Disocuppato falsifica il tagliando:
“Non ho i soldi per pagare l’assicurazione”

Un operaio è stato denunciato dai Carabinieri di Camerino
- caricamento letture

Carabinieri_gazzella_notteTormentato dalla crisi economica si è spinto ad oltrepassare le soglie della legalità per l’impossibilità di pagare la propria rata. M.B., disoccupato e padre di famiglia, ha falsificato il contrassegno dell’assicurazione auto con una scadenza differita. Ma i carabinieri se ne sono accorti, durante un controllo a Camerino è stato fermato ieri sera a bordo della sua autovettura dai militari della locale stazione . L’uomo ha ammesso di aver contraffatto il documento assicurativo, dicendo di non avere i soldi necessari per pagare il premio e scusandosi con i militari, i quali però hanno dovuto sequestrare l’auto. L’operaio, che dovrà pagare una sanzione di 800 euro e rischia la confisca del mezzo,  è stato denunciato per falsità in scrittura privata e uso di atto falso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =