Corridonia ai piedi di Okere
“Soddisfatto della mia stagione”

CALCIO - L'attaccante nigeriano ha contribuito in maniera decisiva alla salvezza dei rossoverdi, grazie alle sue 14 reti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Okere-2-300x200

L'attaccante del Corridonia Kingsley Okere

di Filippo Ciccarelli

Kingsley Okere è stato uno dei protagonisti dell’annata del Corridonia in Eccellenza, con i suoi 14 gol. E pensare che questo ragazzo classe ’90 nato a Lagos, in Nigeria, ha rischiato di lasciare la società rossoverde nel mercato di dicembre, complice un inizio di stagione non esaltante e le tante panchine che ne hanno limitato l’utilizzo. Nel girone di ritorno il Corridonia ed Okere hanno iniziato a girare al meglio, riuscendo a conquistare la salvezza senza passare per i playout.

Da quanti anni è al Corridonia?
“Dall’annata 2006/07  sono qui da 6 anni. Abbiamo vinto il campionato di Promozione 2 anni fa; ho avuto anche una parentesi a Fabriano, ma ho giocato poco, quindi sono rimasto fermo quasi un anno. All’inizio di questa stagione mister Ciarlantini mi ha richiamato, perché mi conosceva. Ho fatto poche presenze nel girone di andata, e la situazione per me era abbastanza difficile”.

Cos’era successo?
“Stavo in panchina, e alcuni tifosi del Corridonia mi insultavano, anche quando andavo in giro per la città. Cose pesanti, che mi sono dispiaciute. Allora ho detto al mister se dovevo andare via, e lui mi ha risposto che mi aveva voluto. Poi, quando è tornato il ds Falzetti, ho ripreso a giocare con più continuità, anche lui credeva in me. Lì sono arrivati i gol, gli assist, per fortuna non sono andato via”.

Quali sono le sue caratteristiche?
“Sono un attaccante, una prima punta, ma a volte mi piace partire da sinistra, un po’ come Bruno Rosi della Maceratese”.

In passato è stato cercato anche da club illustri…
“Sì, dal Perugia e dal Pescara. Gli abruzzesi mi hanno cercato a dicembre 2009, poi sono rimasto a Corridonia ed abbiamo vinto il campionato, arrivando  in Eccellenza”.

E l’anno prossimo continuerà a giocare a Corridonia?
“Non lo so, io sono soddisfatto dei 14 gol che ho segnato quest’anno, e sarei felice di rimanere. Mi trovo bene con la società e col mister Ciarlantini, ma non abbiamo parlato ancora di nulla in dettaglio”.

Per quale squadra tifa Kinglsey Okere?
“Tifo Inter, però quest’anno è andata male. Spero che per la prossima stagione Moratti faccia qualche acquisto importante, per potercela giocare in campionato!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X