Caso Ircr: si farà il 31 maggio
il Consiglio comunale aperto

I consiglieri Francesca D'Alessandro e Fabrizio Nascimbeni, promotori dell'iniziativa, propongono i punti da affrontare con concretezza e trasparenza
- caricamento letture
dalessandro

Francesca D’Alessandro e Fabrizio Nascimbeni di Macerata è nel cuore fanno sapere che è stata finalmente è stata fissata la data del Consiglio comunale aperto sull’IRCR che sarà  il 31 maggio prossimo.

«Nella conferenza dei capigruppo si è discusso anche sul come verrà impostata la seduta e si è giunti alla conclusione che sarà necessario riunirsi diverse volte prima della fine di maggio, per studiare e approfondire insieme le questioni di particolare interesse sull’argomento.
Macerata è nel cuore auspica un consiglio comunale aperto sull’IRCR che possa affrontare con concretezza e trasparenza punti fondamentali per la neonata azienda, per i suoi anziani ospiti e per i suoi lavoratori. E’ per questo che, affinché non rischi di essere l’ennesima passerella di personaggi che esprimono interessantissime, quanto però spesso poco concludenti considerazioni, la nostra lista civica intende affrontare i seguenti punti: il primo legato al rinnovo, necessario dopo la nascita della nuova azienda, del cda, rinnovo però che non significa obbligatoriamente cambio di quello già esistente; il Sindaco dovrebbe infatti dire come l’attuale cda ha lavorato in questi due anni e spiegare i motivi e i criteri seguiti per una eventuale sostituzione o riconferma. Altra questione sarebbe quella della verifica dell’attuale stato patrimoniale immobiliare con una valutazione specifica della situazione legata a via Valenti, piazza Mazzini insieme ad una ricostruzione delle alienazioni degli immobili urbani e rustici, eliminando le trattative private. Contestualmente definire i criteri in base ai quali verranno in futuro gestite le possibili vendite e affitti, nell’ottica di una piena e proficua trasparenza. In ultimo, naturalmente non per importanza, la situazione del personale, ovvero quale contrattualistica c’è stata finora e come sarà la gestione nell’ottica anche della nuova trasformazione in azienda».

ircr-interno2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X