L’ultimo saluto a Greta,
stroncata dalla leucemia a soli 19 anni

Nella cattedrale di San Severino l'addio alla giovane atleta: il basket era la sua grande passione
- caricamento letture

ORTENZI-GRETA-PRIMISSIMO-PIANO

 

Una folla commossa ha dato l’addio a Greta Ortenzi, stroncata dalla leucemia a soli 19 anni. Greta ha lottato fino all’ultimo ma purtroppo non ce l’ha fatta e si è spenta ieri all’ospedale di Pesaro dove era ricoverata da diverso tempo. Oggi alle 15 sono stati celebrati da don Aldo Romagnoli i funerali nella cattedrale di Sant’Agostino,. La città di San Severino si è stretta intorno ai familiare: la mamma Donatella, il babbo Franco (titolare del noto panificio Ortenzi) e il fratellino Ruggero, che frequenta la prima media. Commosso il saluto dei compagni di classe dell’Itis Divini, in cui Greta era iscritta al quinto anno di Chimica. La scuola ha esposto la bandiera a mezz’asta, listata a lutto, ed oggi il preside Filippo Pennesi ha comunicato che sarà consegnato alla famiglia il diploma alla memoria. Il basket era la grande passione di Greta, cresciuta nella Sab, negli ultimi anni aveva giocato con la Thunder di Matelica, formazione di B2. Le sue compagne di squadra oggi si sono presentate con la divisa della società: “Dobbiamo tramutare il dolore per la tua scomparsa in qualcosa di positivo, non sarà facile ma dobbiamo provarci”.

(redazione CM)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X