Scaricano programmi gratuiti
ma ricevono un sollecito di pagamento

Truffe on line. Il Movimento Consumatori si rivolge al Garante delle Comunicazioni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

ladri-internetDal Movimento Consumatori di Civitanova riceviamo:
«R. S. di Civitanova  e R. G. di Tolentino sono caduti nella trappola del sito internet Italia-Programmi.net il sito che rende possibile scaricare comuni programmi gratuiti ma che poi riserva la sorpresa della richiesta di pagamento anticipato di 96 euro all’anno per la registrazione. Persino il Presidente dell’Antitrust Antonio Cicatralà ha ricevuto il sollecito di pagamento dalla famigerata società virtuale con sede nella Repubblica delle Seychelles.
I due ignari sottoscrittori della nostra provincia, ricevuto il sollecito della richiesta di pagamento, immediatamente si sono rivolti alla nostra Associazione. Ovviamente li abbiamo rassicurati invitandoli a non pagare e abbiamo esposto denuncia al Garante delle Comunicazioni e all’Antitrust (sempre Cicatralà) in quanto il sollecito della Società è illegittima perché viola quattro articoli del Codice del Consumo, sia per i “profili di ingannevolezza” che assume nella fase di stipula, che per “l’aggressività” delle condotte con la quale la stessa società sollecita il pagamento. Intanto l’Autorità ha ordinato ai gestori del sito di non pubblicizzare i loro prodotti su Google Adwords, di rendere graficamente più chiaro il fatto che si tratti di servizi a pagamento e soprattutto di cessare l’attività di solleciti per gli utenti che si dichiarano ignari della natura onerosa della registrazione.
Pertanto per tutti coloro che ricevono il sollecito di pagamento da parte della Italia-Programmi.net consigliamo di non provvedere al pagamento e di recarsi presso i nostri uffici per l’inoltro della denuncia alle Autorità competenti.
Ricordiamo che il Movimento Consumatori si trova a Civitanova Marche in C.so Umberto I° n. 166 (tel. 0733/53282 – 0733/694109 – 380/4350147) e- mail: civitanovamarche@movimentoconsumatori.it»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X