Rivoluzione alla viabilità
Apre lo svincolo a otto di Corridonia

Il sindaco Nelia Calvigioni: "Siate prudenti"
- caricamento letture

otto-1-3-300x212di Alessandra Pierini

Rivoluzione nel traffico provinciale e in quello che è uno snodo fondamentale per la viabilità del territorio. Da domani (lunedì 10) alle 10 a Corridonia sarà aperto il nuovo svincolo a otto e via Pausula, fino ad oggi percorribile nei due sensi di marcia, diventerà a senso unico. Domani non ci sarà il tradizionale taglio del nastro, visto che la fine dei lavori è prevista per novembre ma gli automobilisti testeranno il nuovo sistema infrastrutturale.

«Prudenza, prudenza, prudenza» è questa la raccomandazione del sindaco di Corridonia  Nelia Calvigioni a poche ore dall’apertura. «Domani riapriremo con i lavori ancora in corso – continua – ma la circolazione avverrà esattamente come previsto dal progetto iniziale, quindi a tutti gli effetti come sarà tra un mese, dopo l’apertura ufficiale. Per i primi giorni ci saranno anche gli uomini della Polizia Municipale ad indirizzare gli automobilisti ma è comunque necessario fare molta attenzione, anche perchè noi automobilisti tradizionali ci mettiamo un po’ a  cambiare le nostre abitudini». La Calvigioni è molto soddisfatta dell’opera: «Ci auguriamo che questa opera importantissima per tutta la provincia porti effettivamente le migliorie per cui l’abbiamo realizzata. per questo devo ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicini, lo Stato e l’Anas che si sono fatti carico dell’opera».
Lo svincolo è infatti stato finanziato dall’Anas per poco più di un milione di euro ed è stato realizzato dal Consorzio Stabile Maceratese. Mancano ancora degli elementi quali la regimazione delle acque, a vasca per la prima pioggia, le modifiche alle aiuole e ai marciapiedi  e l’illuminazione che dovrebbero essere completati entro l’8 novembre.
Cosa cambierà a partire da domani? Innanzitutto, oltre al fatto che si percorrerà una rampa a doppio otto da 600 metri, via Pausula potrà essere percorsa solo in direzione Corridonia. Chi invece andrà da Corridonia a Macerata dovrà svoltare a destra e percorrere la rotatoria all’ingresso della superstrada  oppure potrà evitare il passaggio nell’otto, deviando dietro al palazzo Zenith e riuscire alla rotonda davanti all’hotel Grassetti. La velocità massima consentita sarà di 40 chilometri orari  e sarà in vigore il divieto di sorpasso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X