Martino chiede pubblicamente scusa:
“Ringrazio la Lube ed i suoi tifosi”

L'ex schiacciatore biancorosso: "Le mie affermazioni erano ironiche"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
lube_sisley_07-205x300

Matteo Martino

di Andrea Busiello

“Volevo chiedere scusa a tutte quelle persone che si sono sentite tirate in causa dalle mie interviste sui vari giornali e volevo dire che non erano riferite a loro. Anzi ringrazio Macerata che mi ha permesso di venire a Modena e ai tifosi che mi hanno sempre sostenuto; le mie affermazioni che ho fatto erano tutte ironiche e non mi sarei mai permesso di offendere nessuno soprattutto delle persone che non c’entrano nulla. A volte quello che scrivono sui giornali non corrisponde a come lo si dice”. Con queste parole, apparse sul suo profilo di Facebook, Matteo Martino ha pubblicamente chiesto scusa a tutti i tifosi della Lube dopo l’articolo apparso nei giorni scorsi sul nostro giornale (leggi l’articolo) in seguito alle parole riportate da diversi media nazionali nel giorno della sua presentazione a Modena in cui lo schiacciatore dichiarava: “I due anni alla Lube Banca Marche Macerata sono stati i due anni peggiori della mia carriera. Se avessi dovuto giocare lì un altro anno mi sarei impiccato“. Una frase che ha scatenato la reazione dei tifosi biancorossi. L’atleta, che rimane di proprietà della formazione biancorossa, in questa stagione giocherà con la squadra emiliana a partire dalla quarta giornata di campionato, così come da regolamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X