Alla Civitanovese basta Buonaventura
Per la Recanatese resa con onore

COPPA ITALIA DI SERIE D
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

gool-di-buonaventura

di Laura Barbato

Il primo turno di Coppa Italia di serie D mette subito di fronte le due massime realtà del panorama calcistico provinciale: Civitanovese contro Recanatese. Partita secca. Chi vince affronterà il 15 settembre l’Ancona. Alla fine dei conti sarà la Civitanovese a passare il turno, grazie alla vittoria per 1-0 con il “graffio” di bomber Buonaventura. Parte subito forte la squadra di mister Cornacchini che al 2’ sciupa un’occasione con Buonaventura. Al 10’ il bomber rossoblu si fa perdonare nel migliore dei modi, sfruttando un cross dalle retrovie e dopo aver seminato il panico nell’area avversaria con un paio di dribbling, con un rasoterra colpisce il palo interno e insacca la palla. Uno a zero per la Civitanovese. La reazione della Recanatese arriva con Brugiapaglia che impegna seriamente Hrivnak. Al 18’ nuova opportunità per i ragazzi di Omiccioli con Moriconi cui viene negata la gioia del gol grazie ad un intervento provvidenziale del portiere, che esce dai pali travolgendolo. Al 23’ è lo stesso Moriconi ad essere ammonito per un brutto intervento a centrocampo. La Civitanovese si fa nuovamente sotto con il solito Buonaventura che cerca di sorprendere il numero 1 giallorosso con un tiro da fuori che termina di poco sopra l’incrocio dei pali. Alla mezz’ora un’altra grande occasione per la Recanatese con una punizione dalla destra di Marchetti, che termina di poco a lato. Due minuti dopo è ancora il numero 8 leopardiano a far tremare la porta di Hrivnak.

civitanovese-1-recanatese-0-1-300x198

In campo è un monologo della Recanatese. Al 40’ Moretti imbecca Chicco che a tu per tu con il portiere sbaglia mandando la palla fuori. La partita diventa tesa, non solo in campo. La Civitanovese nonostante il gol subisce. Dopo due minuti di recupero si va negli spogliatoi sull’uno a zero per la compagine di Cornacchini. Il secondo tempo inizia così come si era concluso, con la Recanatese in attacco, che si rende subito pericolosa con Chicco. Il nervosismo in campo cresce e lo si vede quando Marchetti viene ammonito per un brutto fallo da dietro ai danni di Spinaci. Al 52’ Brugiapaglia spreca una grande occasione non riuscendo ad impattare il cross dalla destra di Moriconi. Solo al 60’ la Civitanovese si rende pericolosa con il nuovo entrato Traini che non sfrutta il cross perfetto di Buonaventura. La partita diventa incandescente. Nel giro di 2 minuti vengono ammoniti, per la Civitanovese, prima Rachini e poi Mandorino. Il match si gioca soprattutto a centrocampo dove l’arbitro spesso è costretto ad interrompere il gioco. L’ultimo quarto d’ora è un assalto della Recanatese che sfiora il pareggio al 72’ con un colpo di testa del capitano Moretti, che termina di poco alto sopra la traversa. Al 84’ viene ammonito De Vincentiis per simulazione in attacco. L’ultimo brivido la Civitanovese lo ha al 90’ quando una punizione di Brugiapaglia calciata nel mucchio sfiora il palo ed esce. L’arbitro concede 4 minuti di recupero. I rossoblù si chiudono bene e conquistano il passaggio del turno.

il tabellino:

CIVITANOVESE: Hrivnak, Martelli, Fabi Cannella, Rachini, Castracani, Paganotto, De Vincentiis (91’ Filiaggi), Mandorino, Spinaci (57’ Traini), Buonaventura, Traore (74’ Trillini). All. G. Cornacchini.

RECANATESE: Canaletti, Torregiani (79’ Di Marino), Ristè, Moretti, Patrizi, Morbiducci, Brugiapaglia, Marchetti, Chicco, Moriconi (60’ Garcia), Gigli (57’ Agostinelli). All. M. Omiccioli.

RETE: 10’ Alex Buonaventura.

ARBITRO: Enrico Montanari di Ancona.

Foto di R.Vives

civitanovese-1-recanatese-0-300x198

civitanovese-1-recanatese-0-3-300x199civitanovese-1-recanatese-0-2-300x199



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X