Giorgi: “Sulla sanità e su Matelica Pollastrelli fa solo malainformazione”

- caricamento letture
paola-giorgi

Paola Giorgi

Paola Giorgi, vicepresidente Assemblea Legislativa Marche e consigliere regionale IDV, interviene sulla questione sanità a Matelica rispondendo a Giorgio Pollastrelli del Fli (leggi l’articolo):

Pollastrelli cerca visibilità e fin qui il peccato e’ veniale. Risulta grave invece la malainformazione che produce. I cittadini possono non sapere che la Determina ASUR 240 di cui tanto di parla, non è mai entrata in vigore e, ad oggi, sospesa, ma chi fa politica seriamente, soprattutto quando si parla di sanità, cioè della salute dei cittadini, la sterile polemica politica (politica?) dovrebbe lasciarla a casa e lavorare per il bene della comunità evitando, in primis, la cattiva informazione. Sempre che si conoscano gli argomenti di cui si parla… Pollastrelli parla di ” strani” incontri tra la sottoscritta, il Sindaco Sparvoli e l’ Assessore Comunale competente: rinvio con sdegno al mittente l’aggettivo usato ricordando a Pollastrelli che Sindaco e Assessore sono interlocutori istituzionali per eccellenza e che è mio dovere ascoltarli e collaborare con loro per risolvere i problemi della comunita’ matelicese. Tra l’ altro, Pollastrelli, che mi risulta essere consigliere comunale di Civitanova, dovrebbe sapere che più volte mi sono interessata, con una serie di interrogazioni presentate all’ assessore regionale Mezzolani, di problemi riguardanti l’ospedale di Civitanova, alcuni anche molto gravi, eticamente parlando, in merito ai non ha proferito parola.Personalmente la politica la faccio per tutelare gli interessi dei cittadini, non ci sono ” Santi in Paradiso”, c’e’ chi si da da fare per risolvere i problemi con responsabilità e i problemi dell’ ospedale di Matelica, molti, non nascono oggi e non e’ certo colpa mia se fin’ ora nessuno se ne mai occupato con determinazione, anche perché e’ da tanto che Matelica non elegge un consigliere regionale. Se poi, essere un ” Santo in paradiso”, significa far bene il proprio dovere, ne sono fiera.Faccio il mio dovere, difendo con convinzione la riforma del Sistema Sanitario approvata in aula, che razionalizza la gestione diminuendo la spesa. Il percorso e’ ancora lungo, non semplice e gravato dall’ ennesima mannaia della manovra agostana del Governo Berlusconi, ma e’ quello che ci porterà a mantenere l’eccellente livello della nostra Sanità, al contrario di altre Regioni, che non hanno avuto il coraggio di effettuare scelte, sacrificando privilegi, ed oggi sono Commissariate per la gestione Sanitaria. Ed in questo contesto di riforma, i miei incontri, non strani, bensì leciti, legittimi e dovuti con Sindaco e Assessore, insieme ai rappresentati regionali, saranno sempre più frequenti, per garantire un servizio sanitario adeguato ai cittadini di Matelica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X