Calcio giovanile, Civitanovese capolista
sia negli Allievi che nei Giovanissimi regionali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Erasmo-Morgese-attaccante-della-Civitanovese

Erasmo Morgese attaccante della Civitanovese

di Enrico Scoppa

 

Quattro giornate al termine del campionato regionale riservato ad allievi e giovanissimi. Il recupero di metà settimana nel torneo Giovanissimi ha visto la Civitanovese travolgere, è il caso di dirlo, la Robur di Macerata nove a uno. I rossoblù di mister Ciabocco volano a più sette nei confronti della Corridoniense, girone D, ipotecando il primato.

ALLIEVI – Con le gare dell’undicesima giornata alle spalle, classifiche che cominciano a delinearsi anche se l’incertezza regna sovrana. Nel girone A l’Atletico Gallo Colbordolo vanta un più due nei confronti della Vis Pesaro, nel girone B la Jesina guida la classifica, più cinque nei confronti dei cugini della della Junior Jesina. La Recanatese, nel girone C, precede di una lunghezza la Conero Dribbling dopo il turno di riposo. Nel girone D prova a scappare la Futura dopo aver battuto di misura il Camerino approfittando della concomitante sconfitta interna della Vis Macerata ad opera del Tolentino nel derby. Senza ostacoli la Civitaniovese di Castronaro, vince a Grottammare mantenendo il più tre nei confronti del Sarnano di Piattoni che ha vinto largamente il confronto esterno con l’Archetti. La Sambenedettese vince senza problemi la gara interna con l’Ateltico, respinge l’attacco della Pro Calcio che ha superato, nel derby, il Piazza Immacolata.

Maiocol-Maddaluno-attaccante-della-Civitanovese

Maicol Maddaluno attaccante della Civitanovese

 

GIOVANISSIMI – Colpo grosso della Civitanovese, girone D,  nel recupero di metà settimana: travolta la Robur di Macerata. Primo tempo concluso in parità (1-1) poi nella ripresa i rossoblù dilagano. Da sottolineare le triplette di Santagata e Morgese, le reti di Foresi, Montedoro e Silla. Vola a più sette la squadra guidata da Ciabocco attesa domenica a Corridonia dalla Corridoniense. Nel girone A vola l’Atletico Gallo Colbordolo, vanta un più cinque nei confronti di Fossombrone e Young Soccer. Senza ostacoli la Nuova Folgore, battuta l’Ancona cinque a zero, più sette nei confronti della Junior Castelfidardo. Fermo, girone E, rifila cinque reti alla Spes Valdaso e ribadisce di essere la vera star del girone. Riposa la Sambenedettese, girone F, la Pro Calcio non va oltre il pari nel derby con il Piazza Immacolata utile, comunque, per riagganciare al vertice della classifica i rossoblù.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X