Rugby, convincente vittoria
degli Amatori Macerata
P.S.Elpidio superato 79-5

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Amatori-rugby-Macerata1-300x199

Un'immagine degli Amatori Rugby Macerata

 

Una partita “in famiglia” quella giocata domenica scorsa sul campo di Bivio Cascinare contro gli elpidiensi, allenati da Pierpaolo Di Nicolò, ex coach di Macerata, alla guida della squadra nei primi passi nel campionato federale. Oggi gli Amatori sono cresciuti e sotto la direzione tecnica di Medori e Marzocchini segnano il divario col passato con ben 13 mete vincendo 79-5, risultato mai ottenuto prima dal team del capoluogo che all’andata si era imposto con un già soddisfacente 39-6. Il gioco si svolge a ritmo della ARM, padrona di campo e di passaggi di palla decisi, tutti finalizzati all’atterraggio in area di meta, in un fioccare di punti da ogni reparto della squadra. Complice poi Leporoni dalla piazzola per le successive trasformazioni. Una partita senza cartellini, corretta sul piano del fair play come ogni competizione sportiva merita di essere vissuta. Si respira ordine e disciplina da parte di entrambe le compagini, ma è la maggiore concentrazione a fare la differenza per Macerata, dove la più tattica organizzazione degli spazi si concretizza in risultato. “L’andamento del match ci ha permesso di sperimentare nuovi schemi di gioco e di inserire giovani risorse, la solidità in mischia e il feeling in gioco aperto hanno favorito il turnover dalla panchina generando occasioni per testare elementi che stanno crescendo nel vivaio degli Amatori” commenta il duo tecnico Medori- Marzocchini. Domenica prossima il sipario del rugby si alzerà a Moscosi di Cingoli, per recuperare la partita di ritorno annullata a gennaio causa neve, dove i maceratesi lotteranno per qualificarsi come migliore squadra della provincia sulla scia del trend positivo degli ultimi incontri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X