La Provincia del Commissario
228 delibere approvate in sei mesi

Il bilancio dell'Ente sotto la guida del prefetto Calvosa. Il maggior finanziamento per lo svincolo di San Claudio. Intanto si è radunata l'ex Giunta Capponi. Marcucci: "L'Udc sarà con noi"
- caricamento letture

provincia_auguri_3-300x202

di Matteo Zallocco

Si dice “innamorato dei Sibillini, del cibo maceratese (anche se non mangerò più i vincisgrassi, sono troppo pesanti) e di esser stato colpito dalla grande ospitalità e disponibilità della gente”. Il Prefetto Sandro Calvosa ha assunto l’incarico di Commisario prefettizio per l’ordinaria amministrazione della Provincia di Macerata lo scorso 21 giugno e questa mattina ha tenuto un incontro con la stampa  per tracciare un bilancio di questo primo semestre, assieme ai vice Commissari  Tiziana Tombesi e Sante Copponi, al Segretario generale Silvano Marchegiani, all’addetto stampa Alessandro Feliziani e a tutti i dirigenti dell’Ente. “Abbiamo portato avanti le linee guida dell’Amministrazione Capponi – ha detto il Commissario Calvosa – concentrandoci su tre priorità: lavoro, impresa e sociale, senza trascurare viabilità e trasporti. In questi sei mesi sono state approvate 228 delibere, il nostro motto è quello di lavorare nel migliore dei modi spendendo possibilmente qualche euro in meno. E tutti devono lavorare insieme per il bene della collettività, da soli non si va da nessuna parte; per questo ci confrontiamo spesso per condividere la linea migliore e speriamo di fare meglio nel prossimo semestre”.

provincia_auguri_7-300x210

Al Commissario prefettizio competono i poteri che fanno capo a tutti gli organi amministrativi della Provincia: Presidente, Giunta e Consiglio provinciale. Cosentino di nascita, il Commissario Calvosa vanta una lunga carriera nell’amministrazione pubblica con servizio prestato in numerose prefetture. Dopo essere stato vice prefetto vicario a Venezia, è stato nominato prefetto a Ragusa dal 2000 al 2005, a Foggia fino a luglio 2008 e a Catanzaro fino all’ottobre 2009. Il prefetto Calvosa vanta anche ben 22 precedenti esperienze di Commissario prefettizio in Comuni, Consorzi e Enti sanitario, l’ultimo dei quali al Comune di Matera dal novembre del 2009 fino alle elezioni dell’aprile del 2010. E’ la prima volta che svolge le funzioni di Commissario in una Provincia.
Novità per la data delle prossime elezioni provinciali? “No – risponde Calvosa – ma salvo grosse sorprese si terranno nel periodo compreso tra il 15 aprile e il 15 giugno”.

provincia_auguri_1-300x206

Il vice Commissario Sante Copponi ha parlato del programma triennale delle opere pubbliche che prevede una disponibilità finanziaria di 11,4 milioni di euro nel 2010, 5,2 milioni nel 2011 e 15, 8 milioni nel 2012. “Il finanziamento più corposo riguarda lo svincolo della Superstrada a San Claudio per il quale sono già stati previsti 2 milioni di euro e altri 7,2 milioni nel 2012; ma non bastano, insieme ai Comuni di Macerata e Corridonia bisognerà cercare nuove risorse”.
L’altro vice Commissario Tiziana Tombesi ha illustrato i progetti negli ambiti del lavoro, della cultura e del sociale a partire dall’impegno di 2 milioni di euro per l’anticipazione della cassa integrazione, passando al convinto supporto all’Associazione Sferisterio e alla proroga di un annno all’Istituto Matteo Ricci “per portare a termine le tante pregevoli iniziative di questi anni”.

Chiude il Commissario Calvosa con gli auguri di buon Natale a tutti i maceratesi.

***

Intanto ieri sera si è ritrovata a cena la decaduta maggioranza consiliare del presidente Franco Capponi. Oltre a lui erano presenti gli assessori Agostini, Livi, Bottacchiari e Blarasin, il presidente del consiglio Marcucci, i consiglieri Pizzichini, Simonelli, Morresi, Isabella Parrucci e Augusto Ciampechini, segretario provinciale dell’Udc. Umberto Marcucci è fiducioso: “L’Udc si schiererà ancora con la nostra alleanza di centro destra, vedrete!”

(foto di Guido Picchio)

commissariocalvosa-auguri1-300x199

provincia_auguri_6-300x213 provincia_auguri_4-300x189



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X