Atletica Avis Macerata protagonista,
Antonelli e Montani eccezionali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Marinucci-1-200x300

Con il passare delle settimane la stagione agonistica di atletica leggera si avvicina agli appuntamenti più importanti e intanto continuano ad affluire risultati di prestigio da parte dei giovani avisini. Nell’ultimo fine settimana molti sono stati i protagonisti in varie sedi. Ad Osimo stupefacente gara di prove multiple nella categoria Cadetti con Marco Montani che ottiene, nel pentathlon, la 2^ prestazione italiana dell’anno con punti 3.615 e dei parziali di grande spessore: 14”2 sugli ostacoli, 1.65 nell’alto, uno straordinario 6.21 nel lungo, 43.06 nel giavellotto per concludere con 3’02”7 nei m. 1.000. La prova del bravo atleta rappresenta il nuovo record marchigiano della specialità e naturalmente anche record sociale. Dietro a lui ai posti d’onore altri due ragazzi dell’AVIS con ottime prestazioni Marco Grande Castellani a punti 2.991 (sfiora il minimo dei campionati Italiani che è di 3000 punti) e Emanuele Salvucci p. 2.907, per entrambi record personale. Nella categoria ragazzi vittoria dell’emergente Nicola Cesca che nel triathlon ottiene 2.002 punti con questi parziali: 9”6 negli ostacoli, 4.87 di lungo e 1’48”7 nei 600. Buone prove anche di Marco Chiodera e Francesco Ranzuglia. Nelle ragazze bella gara di Francesca Pietroni, sempre nel triathlon, con punti 1.840 che gli valgono il 5° posto con un pregevole 1.37 nell’alto. Brava anche Giulia Antonelli a punti 1.682.

Cesca_Nicola_2010-224x300

A Lanuvio (Roma) brillante  4° posto ai Campionati Italiani di società di Marcia della categoria Allievi di Michele Antonelli con l’ ottimo tempo di 49’55” nei 10 km. Fra i cadetti positive prestazioni di Vittorio Cipriani e Madeleine Diatta. A Bressanone convocati nella squadra Marche per il tradizionale Brixia Meeting, gara internazionale under 18, ben 6 atleti bianco-rossi hanno difeso i colori regionali con prove brillanti. I protagonisti sono stati: fra le allieve Ilaria Sabbatini che nei m. 1.500 sta scalando il vertice della specialità dove ha ottenuto il proprio record in 4’51”90; Marta Palazzini nell’esathlon con punti 3.168, entrambe oltre il minimo di partecipazione ai campionati italiani, Aigbogun Isiuwa nel salto in lungo, ancora sopra la soglia dell’eccellenza,  m. 5.14. Nei maschi non ha sfigurato nel confronto con i giganti stranieri Edoardo Marinucci, oramai una sicurezza della specialità che ha lanciato il disco a m. 44.02. Buona esperienza internazionale anche per i giovani Nicola Pasquali e Jacopo Silenzi. Per ultimo a Matelica  è toccato ad altri tre giovanissimi cadetti dell’AVIS l’onore di vestire in maglia Marche in un triangolare di corsa su strada Marche-Abruzzo-Lazio si tratta Cristian Cappabianca ottimo 5°, Sebastian Campo 10° e Diallo Mamadou Binta anche per lei un valido 5° posto.

Montani_Marco_2010-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X