Vince Carancini al fotofinish
E’ lui il candidato del centrosinistra

Al ballottaggio delle primarie l'esponente del Pd supera Bianchini per pochissimi voti
- caricamento letture

Carancini-festeggia

di Alessandra Pierini

e Beatrice Cammertoni

Vittoria sul filo del rasoio per Romano Carancini che ottiene la candidatura a Sindaco per 70 voti di scarto su Massimiliano Bianchini. Sarà l’attuale capogruppo al Consiglio Comunale per il Pd il candidato Sindaco del centro sinistra alle prossime elezioni del 28 e 29 Marzo. E’ lui il vincitore decretato dal ballottaggio che ha tenuto per giorni col fiato sospeso il Pd, partito  che rischiava di rimanere senza candidato.  Così hanno deciso i 3500 elettori che nonostante il freddo hanno affollato i seggi maceratesi. Carancini aveva trovato il sostegno degli altri due uomini del Pd usciti alla prima tornata elettorale. Nei giorni scorsi infatti erano stati gli stessi Mari e Mandrelli ad invitare gli elettori a scegliere il noto avvocato maceratese.

Dopo un iniziale testa a testa nello spoglio dei voti, a due seggi dalla conclusione dallo scrutinio la situazione era pressochè di parità. Pienone di presenze presso la sede del Pd di Via Spalato dove si è respirato fino all’ultimo un clima di tensione e la preoccupazione degli esponenti del partito era tangibile. Arrivano a poche battute dalla conclusione delle operazioni di spoglio anche il Sindaco Meschini ed il Presidente del Consiglio Comunale Gian Mario Maulo. Romano Carancini, 48 anni, sposato con due figli, si appresta ad affrontare la durissima battaglia con il centro destra di  Fabio Pistarelli e con i nomi che presto dovrebbero essere resi noti da Liste civiche e coalizione di centro.

V4D3480-300x200

A determinare il risultato sono stati sicuramente i voti ottenuti tra gli aderenti del Pd che hanno votato più numerosi nella sede di Via Spalato. Bianchini, nonostante il suo slogan elettorale su modello americano del Presidente Obama, non è riuscito per un soffio a vincere questa  battaglia all’ultimo voto con il Pd.

Quella che si è disputata in questa domenica di gennaio è stata una vera e propria sfida all’ultimo voto: lo dimostrano i risultati ottenuti dai due candidati in ciascuno dei seggi.

Questi i risultati.

Sforzacosta:  Bianchini  66, Carancini 65.

Piediripa: Bianchini  122, Carancini 111.

Via Barilatti: Bianchini  114, Carancini 198.

Centro Storico: Bianchini  217, Carancini 143.

Villa Potenza: Bianchini  104, Carancini 81.

Collevario: Bianchini  86, Carancini 106.

Via Spalato: Bianchini  403, Carancini 702.

Via Verdi: Bianchini 649, Carancini 425.

Finali: Carancini 1831 voti, Bianchini 1761 voti.

Nelle foto di Guido Picchio: in alto Romano Carancini festeggia; quindi Bianchini e Carancini subito dopo l’esito elettorale; in basso lo spoglio di stasera nella sede di via Spalato e il sindaco Meschini al voto.

V4D3306-300x200

V4D31101-300x200

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X