Maceratiamo: “Siamo disponibili
ad eventuali aggregazioni,
ma lontani dalle posizioni
di Udc e Città Viva”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email


lista-di-cittadinanza-maceratiamo

“Essendo una lista di cittadinanza che accoglie tante persone volenterose di migliorare la città, ci permettiamo di dire la nostra sulla discussione in essere tra le varie liste e partiti attualmente esterni ai “blocchi” Pd-Pdl.

L’ unione delle forze sulla base di un programma condiviso è pienamente auspicabile per tentare di invertire la tendenza al degrado della città, ma i segnali di novità di politica devono essere chiari e senza possibilità di smentita.

Noi di Maceratiamo vogliamo iniziare un serio dialogo comunicando i punti che riteniamo essenziali per la prossima amministrazione e invitando all’incontro tutti coloro che su tali punti ci sono vicini:

– Frazioni più integrate alla città con decentramento di alcuni servizi essenziali;

– Necessità di riqualificare il verde urbano e di creare polmoni verdi e corridoi ecologici per la città;

– Inutilità di prevedere nuova cubatura edificatoria per 10.000 nuovi residenti, il che significa costruire solo scatoloni vuoti, come stanno dimostrando di essere i cantieri appena conclusi;

– Incentivazione del trasporto pubblico in alternativa a quello privato;

– Estensione delle aree pedonali;

– Incentivi alla residenza nel centro storico;

– Acqua pubblica confermata come bene non privatizzabile;

– Gestione dei rifiuti rispettosa dell’ambiente e della salute delle persone (raccolta differenziata organizzata seriamente);

Scelte condivise con i comuni limitrofi per le opere pubbliche maggiori e per la gestione di aspetti   sovra comunali;

Il futuro candidato sindaco deve rappresentare almeno questi punti, garantirne la fattibilità e la realizzazione. Le motivazioni devono essere nuove, oneste, ben distanti da interessi particolari e legati al mero guadagno economico.

I punti del nostro programma sono sottoposti continuamente all’approfondimento dai nostri gruppi di lavoro e consultabili anche nel sito www.maceratiamo.it .

Siamo aperti al dialogo e all’eventuale aggregazione con chiunque abbia già impostato il proprio lavoro usando il nostro metodo, basato sulla condivisione di idee, propositi, studi, approfondimenti,  impegno per Macerata e per tutti i suoi abitanti.

Non essendo ipocriti e, soprattutto,  volendo sempre dire la verità,  non possiamo nascondere che i punti da noi elencati sono per il momento “lontanissimi” dalle posizioni di:

Città viva che critica la coalizione di centro sinistra e lascia il suo assessore in Comune a tentare una “rivitalizzazione” del centro storico con una mossa per noi assurda (apertura un’ora in più in un centro storico nel quale non trovano posto neanche i residenti!!!)

UDC, che per il momento rappresenta la vecchia politica pronta a saltare di qua o di là appena arriva la possibilità di una poltrona”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X