Bartoletti, ex di turno:
“Pronti per Treviso”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

3914-4861-g-300x200

E’ una Lube a ranghi ridotti quella che affronta il test amichevole infrasettimanale con la formazione fidardense della La Nef Castelfidardo date le assenze, causa All Star Game, di Vermiglio, Corsano, Martino, Omrcen e Swiderski. Il match di domenica prossima contro una delle formazioni che hanno fatto la storia del volley, stiamo parlando della Sisley Treviso, che però in questi ultimi periodi stanno un po’ catapultando l’attenzione degli addetti ai lavori per le insolite difficoltà sotto la voce “risultati” sarà certamente una sfida ad alta densità di emozioni. Sul confronto che attende i biancorossi al Palaverde ne abbiamo discusso con uno dei due ex sponda Lube: ovvero Andrea Bartoletti (l’altro è ovviamente sua maestà Valerio Vermiglio).

Andrea domenica sfiderai il tuo passato. Sarai emozionato?
“Ma sai oramai sono tre anni che non gioco più a Treviso e lentamente l’emozione nell’affrontare la propria ex squadra diminuisce anche se un certo effetto me lo farà certamente”.

Che match ti aspetti? Una Lube in salute contro una Sisley malandata sembrerebbe…
“Sarà una gara difficilissima per noi perché loro avranno motivazioni inimmaginabili dopo queste prime apparizioni in campionato non del tutto soddisfacenti e sono convinto che il cambio di allenatore porterà loro degli stimoli non indifferenti nell’uscire con un successo dal match contro di noi”.

Il ruolo di Andrea Bartoletti part time come lo vedi? D’altronde con un Igor in queste condizioni….
“Io sono contento di sentirmi addosso la fiducia di tutti nonostante giochi poco. So che posso essere decisivo qualora dovessi essere chiamato in causa ed il mio lavoro quotidiano è incentrato a fare sempre bene per farmi trovare sempre pronto”.

Dopo tre anni che sei alla Lube una bella idea sulla società te la sei fatta…
“Serietà, competenza, professionalità e rispetto sono le caratteristiche che emergono all’interno della società ed io sono sempre più fiero di indossare questa maglia anche perché ho un record personale stimolante che mi soddisfa e di cui ne vado fiero…”.

Qual è?
“Sono l’unico marchigiano ad indossare la maglia della Lube e per me questo è un grande motivo di vanto e devo anche ringraziare la società per aver avuto la possibilità, giocando qui, di avvicinarmi alla mia famiglia”.

Andrea Busiello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X