Saldi invernali al via il 5 gennaio,
la guida all’acquisto sicuro

LA REGIONE ha stilato il calendario: inizieranno il venerdì prima della Befana e andranno avanti fino al 1 marzo. Quelli estivi partiranno il 6 luglio. Le regole stilate da Confcommercio

- caricamento letture

Saldi_inverno2018_FF-2-325x217Sta per arrivare l’ora dei saldi. La Regione ha fissato il calendario: quelli invernali inizieranno venerdì 5 gennaio e andranno avanti fino al 1 marzo. Mentre per i saldi estivi il periodo è quello che va dal 6 luglio al primo settembre. Confcommercio ha stilato una guida per l’acquisto sicuro. «Cambi: la possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato è generalmente lasciata alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme. In questo caso scatta l’obbligo per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo e, nel caso ciò risulti impossibile, la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore è però tenuto a denunciare il vizio del capo entro due mesi dalla data della scoperta del difetto. Prova dei capi: non c’è obbligo. E’ rimesso alla discrezionalità del negoziante. Pagamenti: le carte di credito devono essere accettate da parte del negoziante e vanno favoriti i pagamenti cashless. Prodotti in vendita: i capi che vengono proposti in saldo devono avere carattere stagionale o di moda ed essere suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo. Indicazione del prezzo: obbligo del negoziante di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X