Graduation day con fiocchi bianchi
per ricordare Giulia Cecchettin

MACERATA - La cerimonia di oggi ha coinvolto i primi 150 neolaureati, domani secondo appuntamento. Il rettore John McCourt: «Non smettete mai di studiare, non smettete di essere curiosi»

- caricamento letture
graduation-day-3-650x433

Il rettore durante il Graduation Day

Graduation day all’Università di Macerata pensando a una ragazza che sognava di laurearsi ma la sua vita è stata spezzata pochi giorni prima dall’ex fidanzato. La cerimonia di oggi all’ateneo è stata anche occasione per un ricordo di Giulia Cecchettin e tutti i laureati e le laureate hanno indossato un fiocco bianco.

graduation-day-1-650x433Il rettore, John McCourt, rivolto agli studenti che hanno concluso il loro lavoro: «Oggi concludete un lungo viaggio personale e collettivo e raggiungete un traguardo importante, frutto della vostra determinazione, curiosità, impegno e passione. Spero che possiate guardare alla laurea come un punto di arrivo e di orgoglio ma al tempo stesso di ripartenza» . Oggi erano presenti i primi 150 laureati che l’università celebrerà nelle due giornate dei Graduation Day. A portare loro il saluto, anche la presidente dell’Alam, l’associazione dei laureati, Daniela Gasparrini, che ha ricordato come i Graduation Day siano nati come un’estensione della Giornata del laureato per celebrare tre generazioni di laureati e che sabato prossimo riporterà a Macerata tanti studenti di venticinque e cinquant’anni fa.

graduation-day-4-650x433«Tutti voi, tutti noi laureati a Macerata facciamo parte di una comunità e sarebbe bello che questa comunità continuasse ad alimentarsi. Questo è lo scopo dell’Alam», ha detto. Gasparrini ha dato voce al pensiero comune verso Giulia Cecchettin: «Oggi per voi si celebra un traguardo, che purtroppo non si è realizzato per Giulia, a cui è stato sottratto con violenza».

Da ottobre 2022 a luglio 2023 l’Università di Macerata ha laureato 1.900 studenti, di cui oltre una cinquantina di provenienza internazionale, tra corsi triennali, magistrali e a ciclo unico. «Non smettete mai di studiare, non smettete di essere curiosi. Gli anni qui a Macerata vi hanno dato gli strumenti non solo per entrare nel mondo del lavoro ma per entrare, a pieno titolo, nel mondo come cittadini consapevoli, preparati, responsabili, pronti a fare la vostra parte«, ha proseguito McCourt. I Graduation day proseguono domani con i laureati di Scienze della formazione, dei Beni culturali e del turismo e di Giurisprudenza e sabato con l’anniversario dei 25 e 50 anni dalla laurea.

graduation-day-1-650x433

 

Unimc, giornate di festa per tre generazioni di laureati

Centinaia di fiaccole per Giulia: «Se domani sono io, voglio essere l’ultima» (Foto)

«Dopo l’omicidio di Giulia Cecchettin aumentate nel Maceratese le donne che contattano la polizia per un aiuto»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X