Classifica imprese: Finproject si conferma.
Grandi balzi per RemaTarlazzi ed Edif

LA FONDAZIONE MERLONI ha reso nota la graduatoria annuale. Conferma per le prime posizioni in regione con Ariston, Conad e Tod's. In provincia l'azienda morrovallese resta in vetta, RemaTarlazzi e Lube completano il podio. Quarta la Edif (+50% delle vendite), davanti a Poltrona Frau, Clementoni e iGuzzini

- caricamento letture
classifica-merloni-2023-650x341

Lo stabilimento della Finproject a Morrovalle, nel riquadro le prime dieci posizioni in provincia di Macerata

di Francesco Cittadini *

E’ la quarta volta consecutiva in cui la classifica stilata dalla Fondazione Merloni viene pubblicata in un periodo completamente diverso da quello oggetto di esame: nel 2020 in piena pandemia commentammo i dati del 2019, nel 2021 si analizzarono i numeri del 2020 drasticamente influenzati dalla crisi pandemica, nel 2022 si osservarono i dati del 2021 in uno scenario internazionale profondamente cambiato.

francesco_cittadini

Francesco Cittadini, commercialista dello Studio Tartuferi di Macerata

Nel 2023, infine, prendiamo visione dei numeri 2022 in un contesto macroeconomico molto diverso rispetto agli anni recenti. Un fatto inevitabile, date le tempistiche di elaborazione e pubblicazione dei bilanci, ma curioso per come negli ultimi anni la velocità di cambiamento invecchi i numeri piuttosto precocemente.

I criteri di inclusione delle imprese nella classifica sono invariati rispetto alla precedente edizione. Sono considerate le prime 500 imprese della Regione per valore delle vendite, con bilanci già pubblici nel momento di estrazione dei dati. Sono incluse le imprese appartenenti a tutti i settori di attività con la sola esclusione degli istituti di credito e delle società finanziarie.

Al pari di quanto avvenuto nel 2021 i risultati registrati nel 2022 sono stati condizionati in modo significativo dal rimbalzo successivo alla crisi pandemica. Nel 2020 si era registrata una contrazione delle vendite rispetto al 2019 intorno al 10%. Nei due anni successivi il rimbalzo è stato significativo smentendo l’ipotesi pessimistica di una ripresa lenta o addirittura assente.

Immagine1

Secondo le analisi della Fondazione Merloni, solo una parte della variazione positiva delle vendite è spiegata dal recupero dei volumi di attività poiché incorpora una significativa variazione positiva dei prezzi. Per il 2022 si può stimare che la crescita del valore delle vendite sia per un terzo da attribuire all’aumento dei volumi e per due terzi alla spirale inflazionistica. Il numero degli addetti è cresciuto in modo sensibile (+3%) anche se in misura più contenuta rispetto alle vendite. Ciò è spiegato dal fatto che solo una parte della crescita delle vendite è stata determinata dall’incremento delle quantità prodotte e commercializzate.

A livello regionale, le prime tre posizioni della classifica sono rimaste invariate e vedono in sequenza: Ariston Group, Conad Adriatico e Tod’s. Queste tre società sono le uniche società regionali che superano il miliardo di euro di vendite. Nel 2022 la Ariston Group ha registrato la maggiore crescita delle vendite in termini assoluti (391 milioni), che corrisponde ad una variazione percentuale del 19,7%. La Tod’s conferma la terza posizione in classifica superando i mille milioni di euro di vendite come le era accaduto nel 2015 e 2016.

Immagine2

Fonte: Fondazione Merloni

In ambito provinciale si registra maggiore dinamismo ed elettricità – è il caso di dire – nelle prime file, con la posizione di leader confermata però dalla Finproject Spa (+24,4%). Sale dal terzo al secondo posto la Rematarlazzi Spa (+35,6%), con Lube Industries Srl che segue rimanendo sul podio (+8,5%). Quarta posizione per la Edif Spa che registra un più 50% rispetto alle vendite del 2021. Troviamo poi aziende che tradizionalmente occupano le posizioni di vertice in provincia, ovvero Poltrona Frau Spa, Clementoni Spa e iGuzzini Illuminazione Spa.

Immagine3

Fonte: Fondazione Merloni.

Qui il link per la consultazione della classifica.

* Francesco Cittadini – Dottore Commercialista – Tartuferi & Associati

 

Classifica delle imprese: Finproject riconquista il primato. Lube seconda, Frau sul podio

Prima Classifica Imprese dell’era Covid La Lube conquista il vertice in provincia

Classifica imprese: Finproject in vetta e Lube al secondo posto La iGuzzini svedese esce dal podio

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X