Tragico frontale alla Pieve,
svolta l’autopsia su Loris Tedeschi
Due indagati per omicidio stradale

GUALDO - Oggi l'esame autoptico sul corpo del 46enne, vittima di un incidente a Macerata. Secondo i primi risultati è morto per lo schiacciamento della cassa toracica. Sotto inchiesta gli altri due automobilisti coinvolti. Il funerale domenica alle 10,30

- caricamento letture
loris-tedeschi

Loris Tedeschi

 

E’ morto per lo schiacciamento della cassa toracica, praticamente sul colpo. Questi i primi risultati parziali dell’autopsia sul corpo di Loris Tedeschi, il 46enne di Gualdo rimasto ucciso in terribile incidente alla Pieve di Macerata. L’esame autoptico disposto dal sostituto procuratore Rosanna Buccini è stato svolto stamattina dal medico legale Roberto Scendoni e dal tossicologo Rino Froldi.

La procura ha infatti aperto un fascicolo per omicidio stradale che vede due indagati: un 24enne di Penna San Giovanni, Ivan Polentani, che guidava la Ford Kouga che si è schiantata contro la Panda di Tedeschi e – come atto dovuto – un 56enne di Macerata, Sandro Gironella, che invece guidava la terza auto coinvolta, una Punto. Il primo è difeso dall’avvocato Luca Sartini, il secondo dagli avvocati Fabrizio Giustozzi e Olindo Dionisi. All’esame di stamattina ha partecipato come consulente di parte anche Mauro Cirilli, nominato dalla difesa del 56enne.

incidente-pieve-macerata

Il tragico incidente alla Pieve

Secondo quanto ricostruito finora sulla tragedia di domenica scorsa, Tedeschi verso le due di notte era sulla Provinciale 77 e stava andando da Sforzacosta verso Macerata. Mentre le altre due auto arrivavano in direzione opposta. All’improvviso il conducente della Kouga avrebbe sorpassato la Punto. Nella manovra l’avrebbe urtata, così la Punto è finita in un fosso ai lati della carreggiata, mentre la Kouga sbandando è andata contro la Panda di Tedeschi sull’altra corsia. Un impatto violentissimo, che non ha lasciato scampo al 46enne di Gualdo.

Tedeschi era molto conosciuto e ben voluto nel piccolo centro dell’entroterra. Lascia il papà Auro, la mamma Getulia, due fratelli e tre sorelle. Il funerale sarà celebrato domenica alle 10,30 alla chiesa Centro di Comunità di Gualdo. Nella stessa chiesa da domani alle 18,30 è prevista la veglia funebre. 

(Redazione Cm)

Frontale dopo un sorpasso, morto un 46enne

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X