Tre anni di lavoro e lo Sferisterio
diventa una miniatura in legno:
l’opera di un 89enne pensionato

MACERATA - Tommaso Domizi aveva già realizzato la Torre Civica e la chiesa delle Vergini in scala: «Ho sempre avuto voglia di creare qualcosa di nuovo, sentivo il bisogno di tenermi attivo»
- caricamento letture
tommaso_domizi-1-650x488

Tommaso Domizi con lo Sferisterio in miniatura

di Christian Trevisti

Ci sono voluti ben tre anni di lavoro ma il maceratese Tommaso Domizi ha concluso un’altra delle sue sfide. A 89 anni ha realizzato una miniatura in legno dello Sferisterio di Macerata. Pensionato, nel corso della sua vita ha dovuto fare numerosi lavori e questo ha accresciuto tantissimo la sua manualità.

tommaso_domizi-4-325x244In passato Domizi era già salito agli onori della cronaca per le miniature di monumenti maceratesi come la Torre civica e la Chiesa di Santa Maria delle Vergini.

Ci racconta qualcosa della sua vita prima del pensionamento?

«Da piccolo facevo il contadino, insieme ai miei genitori. Una volta cresciuto, grazie al mio ingegno, sono entrato nel mercato del lavoro. Nel momento in cui non ho più avuto le forze per lavorare, sono andato in pensione. Quindi ho iniziato a fare queste sculture, per tenere attivi il corpo e la mente».

Perché ha scelto di creare delle miniature ispirate ai monumenti di Macerata?

«Perché ho sempre avuto voglia di creare qualcosa di nuovo, ma solo in relazione alle mie capacità. Inoltre, sentivo il bisogno di tenermi attivo».

tommaso_domizi-2-325x244Cosa l’ha portata a decidere di utilizzare il legno per le sue sculture?

«Ho sempre adorato questo materiale. Quando ero giovane sognavo di fare il falegname. Non ho fatto solo le miniature di questi tre monumenti: ho realizzato anche utensili per la vita quotidiana».

Come mai ha scelto proprio questi monumenti?

«Volevo creare qualcosa che mi rappresentasse e avevo la necessità di adattarmi a quello che so fare».

In futuro avremo modo di vedere altre sue miniature?

«Spero proprio di sì. Se ne avrò il tempo realizzerò con piacere nuove opere».

tommaso_domizi-3-650x488

 

Tommaso Domizi a 86 anni è inarrestabile: ora anche la chiesa delle Vergini in scala

Torre e pupi in scala, l’opera di Tommaso Domizi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X