Tentata rapina al bar,
denunciato un giovane

CIVITANOVA - L'uomo è sospettato di essere il malvivente che il 29 maggio è entrato nel locale La Rotonda dove era poi stato messo in fuga dal titolare
- caricamento letture
rapina-bar-la-rotonda-antonio-arca-3-650x488

La polizia la bar La Rotonda dopo la rapina

Tentata rapina al bar la Rotonda di Civitanova, denunciato il presunto autore. Si tratta dell’uomo, stando alle indagini della polizia, che il 29 maggio era entrato all’interno del locale cercando di mettere a segno una rapina. L’uomo aveva atteso un momento in cui ci fossero pochi clienti per poi agire. Ha raggiunto il bancone, che poi ha scavalcato, e alla ragazza che lavora lì ha detto di dargli la cassa. La ragazza non aveva capito cosa volesse e ha chiamato un collega che si è messo a chiamare il titolare del locale, Antonio Arca. L’uomo, compreso cosa stava accadendo, si è presentato con una pala per fare la pizza. C’è stata una colluttazione e il rapinatore è fuggito. Sul posto è intervenuta la polizia che ha dato il via alle indagini. Gli agenti hanno ricostruito l’accaduto e sono arrivati a dare una identità al presunto autore grazie alle telecamere e incrociando le dichiarazioni dei vari testimoni. In questo modo i poliziotti sono risaliti al giovane, già noto alle forze dell’ordine. Poi la perquisizione a casa sua, in accordo con la procura, dove sono stati trovati vestiti e scarpe che sarebbero quelli che indossava il malvivente al momento della tentata rapina. L’uomo è stato denunciato.

Rapina al bar La Rotonda, il titolare affronta il malvivente con una pala per la pizza



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =