Tennis, Civitanova punta alla B2
ma chiede di cambiare “casa”:
«Non riusciamo a soddisfare tutti»

CIRCOLO - Domenica l'andata della finale del campionato a squadre contro il Galatina, nel frattempo la società sportiva lamenta che l'attuale sede non riesce più a contenere le richieste degli utenti. «Abbiamo circa cento ragazzi della scuola e altri cento soci, speriamo di poterci mettere al tavolo con la nuova Giunta per potenziare l'offerta impiantistica»
- caricamento letture

 

circolo-tennis-ct-civitanova-capozucca-mogliani-spernanzoni-pagliari-FDM-1-650x488

Il presidente Ivano Capozucca, Franco Mogliani, il maestro Matteo Spernanzoni e Luca Pagliari

di Federico De Marco

Il Circolo Tennis Civitanova chiede di cambiare casa e intanto punta alla serie B2. Domenica prossima si giocherà proprio sui campi civitanovesi l’andata della finale del campionato a squadre per conquistare l’ambita serie B2. L’avversario sarà il C.T. Galatina.

circolo-tennis-ct-civitanova-matteo-spernanzoni-FDM-2-325x217

Matteo Spernanzoni

Le squadre si sfideranno nei classici quattro singolari e due doppi. Il Ct Civitanova, dopo aver superato la fase regionale e interregionale, si trova a giocarsi la finale della fase nazionale con una squadra di tutto rispetto composta da: Lorenzo Battista (classifica 2.4 di Civitanova, classe 1999), Filippo Mazzola (classifica 2.4 di Corridonia, due volte campione italiano U12 e U14, classe 2005), Riccardo Rotilio (classifica 2.6 di Civitanova classe 2003), Matteo Spernanzoni (classifica 2.7 di Morrovalle, classe 1992), Edoardo Picini e Edoardo Miccini (entrambi civitanovesi), Stefano Eterno, Sebastien Pierre Boltz e Lucas Marius Gelhardt. Il ritorno si giocherà a Galatina il 10 luglio.

circolo-tennis-ct-civitanova-filippo-mazzola-FDM-1-325x216

Filippo Mazzola si allena nel campo centrale

«Invitiamo tutta la città a sostenerci domenica prossima sulle tribune del nostro circolo per questa impresa sportiva», esorta il presidente Ivano Capozucca. Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento erano presenti, oltre al presidente, il consigliere Franco Mogliani, il maestro Matteo Spernanzoni e Luca Pagliari, giudice arbitro che cura i rapporti con la Federazione. Se sul piano dei risultati sportivi il C.T. Civitanova è in un momento entusiasmante, sul piano strutturale è tutt’altra aria. La società sportiva chiede infatti al Comune un cambio di “casa” lamentando che l’attuale sede non riesce più a soddisfare le richieste degli utenti. «Abbiamo circa cento ragazzi della scuola tennis e altri cento soci – continua Capozucca – e nonostante ci siano quattro campi, disposti male per la verità, facciamo fatica e gestire tutto.

circolo-tennis-ct-civitanova-lorenzo-battista-FDM

Lorenzo Battista

Riceviamo lamentele perché non riusciamo a soddisfare tutti. Avremmo grandi potenzialità». La società vorrebbe trasferirsi nell’area di fronte al Comando dei vigili del fuoco di via Aldo Moro, poco distante da dove si trova oggi. «Le nostre richieste nascono perché ci troviamo nel contesto di un circolo molto attivo – incalza Franco Mogliani -. Abbiamo organizzato il torneo Under 12 maschile e femminile, le prequalifiche femminili per gli Internazionali di Roma, ad agosto ci sarà un torneo Open e a settembre anche il torneo sociale». Visto che siamo alla vigilia della nascita della nuova amministrazione comunale, il Circolo Tennis Civitanova, insomma, si aspetta di potersi mettere al tavolo con la nuova Giunta per individuare la strada per poter potenziare l’offerta impiantistica fatta di campi ma anche di servizi vari. Da tempo questo club chiede più attenzione per poter svolgere meglio la sua attività. Finalmente si aprirà una nuova fase di sviluppo?

Atm, doppio trionfo: la squadra maschile vola in B1, quella femminile in C

circolo-tennis-ct-civitanova-pres-ivano-capozucca-FDM

Il presidente del C.T. Civitanova Ivano Capozucca

circolo-tennis-ct-civitanova-capozucca-mogliani-spernanzoni-pagliari-FDM-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =