Chiosco dei giardini,
una ventenne gestirà il bar

SAN SEVERINO - Dopo due gare pubbliche andate deserte, la giovane Agnese Vitturini è stata l'unica ad avere presentato offerta
- caricamento letture
chiosco-giardini-coletti

Il chiosco

di Monia Orazi

È una ventenne settempedana, Agnese Vitturini, l’unica ad avere presentato offerta e che si è aggiudicata la gestione del bar dei giardini, di proprietà dell’amministrazione comunale, dopo due gare pubbliche andate deserte. Il contratto, come da bando avrà una durata di sei anni. Per i primi tre anni il canone di affitto sarà agevolato rispetto agli 800 euro previsti dal primo bando di gara, con 160 euro mensili il primo anno, 240 euro per il secondo anno, 400 euro mensili il terzo anno. La gestione comprende il nuovo immobile realizzato dal Comune di San Severino in sostituzione del vecchio chiosco, che tante polemiche aveva suscitato, oltre all’annessa pista da ballo. Gli uffici comunali hanno esaminato la proposta di gestione presentata dalla giovane imprenditrice e l’hanno valutata positivamente accogliendo la sua offerta, aggiudicata con determina comunale approvata oggi. Con l’aggiudicazione della gestione del bar e della pista da ballo parte una nuova stagione per il chiosco, fermo da diversi anni. Aveva destato polemiche ed una raccolta firme la decisione dell’amministrazione comunale di abbattere il vecchio chiosco degli anni Cinquanta e costruirne uno nuovo e più ampio, progettato dall’architetto Lorena Luccioni di Filottrano, destinando a questo progetto la cifra di trecentomila euro della vendita del verde pubblico all’ingresso del rione Settempeda, diventato il parcheggio del nuovo supermercato Eurospin. Erano state raggiunte 650 firme contrarie, la volontà del sindaco Rosa Piermattei è stata quella di riqualificazione dei giardini pubblici per offrire un punto di ritrovo ai giovani.

Chiosco dei giardini in ritardo tra variante e due bandi deserti, Cristini: «Una debacle»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =