Musicultura, Audizioni al via
Sul palco anche Cristina Donà:
«Arricchimento per chi partecipa»

MACERATA - Si comincia domani, giovedì 24 alle 21, al teatro Lauro Rossi. Esibizioni per i primi sei artisti in gara: Chiara Vidonis, Helen Aria, Ilclassico, Barriera, Malvax, Kamahtma
- caricamento letture
Cristina-Dona-deSidera-promo-2021-foto-Francesca-Sara-Cauli-10-325x217

Cristina Donà

 

Countdown finale per l’apertura delle Audizioni live della 33esima edizione di Musicultura. Domani giovedì 24 alle 21, il teatro Lauro Rossi di Macerata aprirà le sue porte all’affezionato pubblico del Festival per la serata inaugurale, la prima di dieci serate consecutive ad ingresso gratuito, che vedranno l’esibizione dei 61 artisti ed artiste, selezionati sugli 1086 iniziali ed entrati in gara nell’edizione 2022 di Musicultura. Sarà possibile seguire le Audizioni live anche in diretta su èTv Marche e sulla pagina Facebook di Musicultura.

Ospite speciale e madrina della serata di apertura la cantautrice Cristina Donà: «Musicultura rappresenta un’occasione preziosa dove fisicamente si incontrano altri musicisti artisti e mondi musicali diversi. È un grande arricchimento per chi partecipa e sono felicissima e onorata di essere presente nella prima serata delle Audizioni live». Il lungo e felice percorso artistico che fa di Cristina Donà una delle voci più originali della scena musicale italiana, inizia nei primi anni novanta. Cristina, che ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea, è una delle poche artiste italiane capaci di “rivaleggiare” con le grandi colleghe che all’estero hanno reinventato il modello di interprete e autrice. Sempre in grado di rinnovarsi, la Donà è divenuta prima punto di riferimento, poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani. Lo scorso dicembre Cristina Donà ha pubblicato il suo nuovo album “deSidera”, anticipato dai primi estratti “Desiderio” e “Colpa”.

MALVAX

Malvax

Allo start di partenza di Musicultura 2022, sul palcoscenico del Lauro Rossi si esibiranno i primi sei artisti in gara: Chiara Vidonis di Trieste, Helen Aria di Aosta, Ilclassico di Bologna, Barriera di Capua, Malvax di Modena, Kamahtma di Trecate (Novara). Gli artisti si esibiranno con due brani ciascuno di fronte al pubblico che verrà chiamato ad esprimere le proprie preferenze con il voto e alla giuria di Muspicultura, presieduta dal direttore artistico Ezio Nannipieri e composta da Stefano Bonagura, Marco Maestri, Roberta Giallo, Natascia Mattucci e Roberto Giambò. La macchina organizzativa del Festival coinvolge attivamente anche tantissimi studenti, delle Università di Macerata, dell’Università di Camerino e dell’Accademia di Belle Arti di Macerata che danno il loro contributo partecipando a laboratori, stage e percorsi professionali nelle varie sezioni del Festival. Gli spettacoli delle Audizioni live si terranno tutte le sere al teatro Lauro Rossi dal 24 al 6 marzo (con esclusione di lunedì 28 febbraio) con inizio alle 21, salvo la domenica, quando si andrà in scena alle 17. L’ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria su www.musicultura.it. È richiesto il Super Green pass e l’utilizzo della mascherina Ffp2.

BARRIERA

Barriera

CHIARA-VIDONIS

Chiara Vidonis

HELEN-ARIA

Helen Aria

ILCLASSICO

Ilclassico

KAMAHATMA

Kamahatma

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =