Blitz in un appartamento del centro,
scoperto un bazar della droga:
arrestato un 23enne

MACERATA - Operazione della Squadra mobile: in manette un giovane gambiano richiedente asilo. Sequestrati oltre 60 grammi tra cocaina, hashish e marijuana
- caricamento letture
matteo-luconi

Il commissario capo Matteo Luconi, dirigente della Squadra mobile

 

Blitz in un appartamento del centro, trovati hashish, marijuana e cocaina pronti da spacciare: arrestato un 23enne. L’operazione è stata messa a segno a Macerata dagli agenti della Squadra mobile, diretti dal commissario capo Matteo Luconi.

In manette è finito un ragazzo gambiano, regolare in Italia come richiedente asilo. I poliziotti sono entrati in azione nella tarda serata di ieri, dopo aver individuato un’abitazione nel centro storico con un sospetto via vai di persone.

Si sono appostati e hanno atteso il momento opportuno per far scattare il blitz. Il 23enne è stato colto di sorpresa, tanto che un po’ di droga era ancora in bella vista in cucina. Era da solo in casa e nelle stanze c’era un forte odore di marijuana. Dalla successiva perquisizione sono saltati fuori 6 grammi di marijuana nascosti nell’accappatoio e di 50 grammi di hashish e 6 grammi di cocaina tenuti in un bauletto chiuso nella camera da letto. Tutta la droga era già suddivisa in dosi.

Sono stati trovati anche due bilancini di precisione. Il giovane quindi, su disposizione del sostituto procuratore Rita Barbieri, è finito ai domiciliari in attesa della direttissima prevista per domani al tribunale di Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X