Premio “RecanArti” del Rotary,
vince la Fisarmoniche Castagnari

IL RICONOSCIMENTO del Club di Recanati è destinato ad imprese artigiane che si sono distinte per aver promosso nel mondo tradizione, cultura ed arte
- caricamento letture

 

recanarti-e1638208214486-325x268

La consegna del riconoscimento

 

Il Rotary Club di Recanati, attivo sulla piazza con iniziative inerenti il mondo della scuola, la sanità, l’assistenza e la cultura, ha istituito il premio “RecanArti”, destinato ad imprese artigiane che si sono distinte per aver promosso nel mondo tradizione, cultura ed arte del nostro territorio. La prima edizione, celebrata nel corso dell’incontro del club tenutosi il 26 novembre al ristorante Zibaldone di Recanati, ha visto attribuire il riconoscimento alla ditta Fisarmoniche Castagnari, rappresentata per l’occasione da Massimo Castagnari famosa per la produzione di fisarmoniche e organetti di elevata qualità. «La ditta Fisarmoniche Castagnari ha una storia di oltre cento anni, essendo stata fondata nel 1914 da Giacomo Castagnari e da sua moglie, i quali hanno saputo trasmettere la loro passione ai figli, che a loro volta l’hanno tramandata alle generazioni odierne – si legge in una nota del club -. Il tratto caratteristico dell’azienda sta nel saper coniugare la tradizione, con una attenzione particolare ai materiali e ai metodi di lavorazione, con la ricerca continua dell’innovazione, garantendo un prodotto di qualità conosciuto ed apprezzato da tutti i principali interpreti di questi strumenti, tra i quali figura anche il noto musicista Sting».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X