A qualcuno piace…Marilyn

PREMIO - La caricatura di Fabrizio Cotogno dedicata alla biondissima pin up americana si aggiudica con 163 voti il premio web nato dalla collaborazione fra Biumor e Cronache Maceratesi. Questa sera la premiazione al teatro Nicola Vaccaj di Tolentino nell'ambito della 31esima Biennale dell'Umorismo nell'arte
- caricamento letture

 

Marilyn

La caricatura Marilyn di Fabrizio Cotogno

 

E’ la Marilyn di Fabrizio Cotogno l’opera più votata sul web dai lettori di Cronache Maceratesi. L’artista di Tolentino riceverà questa sera nell’appuntamento dedicato alla premiazione dei vincitori della 31esima Biennale dell’Umorismo di Tolentino il riconoscimento per l’opera più cliccata. Con 163 voti si è aggiudicato il contest organizzato da BIumor in collaborazione con Cronache Maceratesi, spuntandola sugli autori delle altre 5 caricature selezionate dalla giuria. Le opere saranno in mostra da oggi pomeriggio nella sede di Palazzo Sangallo assieme ai lavori pervenuti da oltre 40 Paesi del mondo (708 opere e 313 artisti) e scelti dalla giuria per concorrere alle due sezioni del premio. Il riconoscimento web, novità di quest’anno, vuole essere una menzione speciale per quelle caricature che maggiormente impattano su Internet. 552 i voti totali ricevuti dal sito Cronache maceratesi. Questa la classifica: Fabrizio Cotogno 163 voti per Marilyn, Ivan Mata Tamayo 154 voti per Mandela, Asier Sanz, 113 voti per Mick Jagger, Marco Spadari 52 voti per Ronaldo, Omar Figueroa Turcios 44 voti per Angela Merkel e Filip Karan 26 voti per Van Gogh. Il programma di Biumor prosegue: questa sera alle 21 al Teatro Nicola Vaccaj cerimonia di premiazione dei vincitori con ospiti Giancarlo Muselli, Maicol&Mirco e Adriano Ercolani e Piero Massimo Macchini. Domani, venerdì 26: dalle 18 presentazione del docufilm sull’invidia a cura dell’associazione Zegreus e a seguire lo scrittore e saggista Filippo La Porta su “L’invidia e i sette peccati capitali” e Alfonso Amendola con la lectio su “Tutto er monno c’ha da invidià! il dispositivo Ettore Petrolini”. Venerdì sera primo philoshow del festival dedicato al mito di Raffaella Carrà e alla filosofia del Tuca tuca.

 

Biumor, Alfieri sull’invidia musicale: dalla rivalità Beatles-Rolling Stones ai Nirvana e al dissing dei rapper

Biennale dell’Umorismo, l’attesa per il vincitore

Biumor ai nastri di partenza, musica e invidia al centro dell’incontro con le scuole

L’invidia da Mozart e Dante al “malocchio marchigiano” Popsophia declina la superstizione per Biumor

“Meglio invidiati che compatiti”

Scaramanzia e superstizione: arriva il sondaggio per gli studenti

Biumor 2021, edizione record: 313 autori e 708 opere

Il coraggio delle donne islamiche al centro della 31esima edizione di Biumor

Biumor scommette sull’Invidia e chiama a raccolta gli artisti

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X