Schianto contro una pianta,
morto ragazzo di 12 anni

TRAGEDIA A URBISAGLIA - L'incidente è avvenuto intorno alle 17. La vittima, Nicola Scisciani, è di Tolentino. Si trovava a bordo di una monovolume con la cugina, rimasta ferita e in prognosi riservata, il fratello e un altro cugino, di 19 anni, che era alla guida
- caricamento letture

 

incidente-urbisaglia-23-650x430

Il tragico incidente di questo pomeriggio a Urbisaglia

 

di Gianluca Ginella e Michele Carbonari (foto di Fabio Falcioni)

Muore a 12 anni in un incidente d’auto. Dramma questo pomeriggio lungo la strada provinciale 131, a Urbisaglia, che dall’Abbadia di Fiastra va a Mogliano. Il 12enne Nicola Scisciani, di Tolentino, oggi pomeriggio intorno alle 17, si trovava in auto con il fratello maggiore, 16 anni, una cugina, V. M., di 18 anni, e un cugino di 19 anni, F. M., che era alla guida della vettura.

nicola-scisciani-5-325x337

Nicola Scisciani

I quattro ragazzi stavano percorrendo la provinciale 131 a bordo di una Toyota Yaris Verso. Andavano in direzione di Mogliano quando, giunti in un tratto in curva, all’altezza delle cantine dell’azienda Murola, il conducente ha perso il controllo. A quel punto l’auto è uscita di strada con due pneumatici. Poi la vettura ha centrato un albero che si trova a lato della carreggiata. Un impatto particolarmente violento in cui Nicola ha riportato delle ferite gravissime. Immediata la richiesta di soccorso al 118. Sul posto sono intervenuti gli operatori dell’emergenza per prestare le cure ai ragazzi. È stato chiesto anche l’intervento dell’eliambulanza che ha raggiunto la zona dell’incidente nel giro di pochi minuti. Ma i sanitari hanno soprattutto cercato di salvare la vita a Nicola le cui condizioni erano disperate per via delle ferite che ha riportato nell’incidente. La cugina è stata trasportata all’ospedale di Torrette con l’eliambulanza, è in prognosi riservata. Gli altri due ragazzi sono invece stati portati all’ospedale di Macerata. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i vigili del fuoco, e i carabinieri della stazione di Urbisaglia e del Norm di Tolentino, per occuparsi dei rilievi e ricostruire quello che è accaduto (restano da chiarire le cause dell’incidente). La notizia della morte di Nicola si è subito diffusa. I genitori sono stati avvisati e hanno raggiunto la zona dell’incidente. Il giovane era un boy scout e nel gruppo di Tolentino la notizia della sua morte si è subito diffusa destando un grade dolore. Il 12enne frequentava la terza C della scuola media Lucatelli di Tolentino. La parrocchia dello Spirito santo di Tolentino ha ricordato Nicola «è stato un grande ragazzo che ha fatto del bene a tanti». Domani alle 21,30 si svolgerà un momento di preghiera alla parrocchia.

(Ultimo aggiornamento 21,05)

Fiori e lettera d’addio sul banco vuoto, il dolore dei compagni di Nicola «Era innamorato della vita»

urbisaglia-incidente

incidente-urbisaglia-4-650x425

mortlae-ubrisaglia2-650x434

urbisaglia-incidente2-650x419

albero-incidente-urbisaglia

mortale-urbisaglia

mortale-urbisaglia3-650x434



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X