Portorecanati-Maceratese, pareggio di rigore
Pantone e Tittarelli dal dischetto

PROMOZIONE - Al Monaldi finisce 1 a 1 una bellissima partita di apertura del campionato. Entrambi i gol nel secondo tempo dopo che i padroni di casa erano rimasti in dieci per l'espulsione di Angelici. Sugli spalti oltre cento tifosi biancorossi hanno ricordato Marco Sciarabba e Mauro Arigoni
- caricamento letture
maceratese-porto-recanati-applauso

Ad inizio partita un lungo applauso dei sostenitori della Maceratese per ricordare Marco Sciarabba e Mauro Arigoni

 

di Michele Carbonari

È di rigore il primo punto stagionale in campionato della Maceratese: a Portorecanati bomber Tittarelli risponde al capitano arancione Pantone. L’1 a 1 del Vincenzo Monaldi matura nella ripresa, dopo l’espulsione del terzino locale Angelici per doppia ammonizione. I biancorossi di Nocera non riescono a sfruttare la mezz’ora di superiorità numerica e vanno addirittura sotto nel punteggio. Nel finale il portiere del Portorecanati Piangerelli nega la gioia agli oltre cento tifosi biancorossi, che a ridosso del fischio d’inizio hanno intonano cori e applausi per i due ragazzi della curva prematuramente scomparsi due anni fa (Marco Sciarabba e Mauro Arigoni) e a fine partita incitato i giocatori in vista delle prossime partite. La Maceratese cercherà dunque il primo acuto del girone B di Promozione domenica prossima all’Helvia Recina contro la Futura 96, mentre il Portorecanati (forte della grande resistenza al cospetto di una delle favorite alla vittoria del torneo) proverà a confermare l’ottima prestazione odierna a Centobuchi.

maceratese-porto-rec

Le formazioni schierate al Monaldi

La cronaca. Dopo un’iniziale fase di studio, la partita entra nel vivo all11′: angolo di Pucci, svetta capitan Lapi e palla che sfiora l’incrocio dei pali. La risposta locale arriva al 14′, sempre sugli sviluppi di un corner, la palla passa e da pochi passi Donati spara fuori. Un paio di giri di lancette e Zandri effettua un tirocross che blocca Piangerelli e sul quale Tittarelli non arriva per poco. Il match è vibrante, equilibrato ed aperto. Al 18′ Giustozzi esce male, la sfera arriva a Pantone che non centra lo specchio a porta sguarnita. Ribaltamento di fronte e bordata a lato di Piccolo. Poco più tardi stesso esito per la staffilata mancina di Zandri. Per qualche minuto si abbassano i ritmi, ma la Maceratese accelera a ridosso della mezz’ora con un bel colpo di testa di Vallorani, risponde da campione Piangerelli. Sul finale si infiamma la gara, dove maturano le ultime due occasioni del primo tempo, una per parte con due tiri a giro dalla distanza: Giustozzi si allunga e respinge su Pantone, mentre Perez indirizza fuori di un soffio. Al 43′ il Portorecanati recrimina per un tocco di mano biancorosso in area sul tiro ravvicinato di Di Lernia (sul fondo il seguente colpo di testa di Candidi). Anche la ripresa si accende dopo dieci minuti: Zandri scambia con Perez, che imbecca Tittarelli il quale all’altezza del dischetto di rigore spara sopra la traversa.

porto-recanati-maceratese-in-gresso-mastronunzio

L’ingresso in campo di Mastronunizio

Al 12′ il momento più atteso dai tifosi della Maceratese, fa il suo debutto in biancorosso il 42enne Salvatore Mastronunzio (al posto di Massei). Mister Nocera cambia quindi modulo e passa al 4-3-1-2, con la vipera e Tittarelli attaccanti centrali e Perez arretrato sulla trequarti. Il match cambia volto al quarto d’ora: Mastronunzio lancia in profondità Tittarelli che prende il tempo ad Angelici che è costretto a trattenerlo, per il terzino del Portorecanati è il secondo giallo e finisce anzitempo sotto la doccia. Mister Ciccarelli inserisce quindi Sgolastra (per Di Lernia) sulla linea difensiva destra. I padroni di casa arretrano ma non soffrono l’inferiorità numerica, tanto che al 26′ Filippetti costringe all’intervento in angolo Giustozzi. Il minuto seguente Pantone cade a terra in area dopo un contatto con Perez e l’arbitro decreta la massima punizione. Dal dischetto il capitano locale non sbaglia, Giustozzi intuisce ma non basta. Al 35′ giunge il pareggio: Giri trattiene da ultimo uomo Mastronunzio in area, anche in questo caso è rigore e il numero undici si salva solo con l’ammonizione. Dagli undici metri Tittarelli spiazza Piangerelli. Il Portorecanati difende bene e lascia pochi spazi alla Maceratese, che a cinque minuti dal 90′ si affida al tiro dalla distanza (alto) di Giaccaglia. Gli uomini di Nocera riescono anche ad andare in gol, viziato però da una netta posizione di fuorigioco, l’arbitro annulla. Nel recupero solo un super Piangerelli riesce a tenere a galla il Portorecanati: prima si supera su Ripa e poi sul tap in di Cirulli. Sul seguente angolo ancora Ripa sfiora l’incrocio in girata di testa. Al Monaldi finisce 1 a 1 una bellissima e spettacolare partita di apertura del campionato 2021/2022.

porto-recanati-maceratese

Applausi a fine partita per i giocatori della Maceratese

Il tabellino:

PORTORECANATI: Piangerelli 7,5; Angelici 5,5, Donati 6,5, Candidi 6, Spaccesi 6,5, Camilletti 6 (30′ s.t. Ferro 6), Malaccari 6, Leonardo Giri 5,5; Filippetti 6 (30′ s.t. Cecere 6), Di Lernia 5,5 (18′ s.t. Sgolastra 6), Pantone 6,5 (44′ s.t. Ben Fredi s.v.). A disp.: Dhaouai, Caruso, Santoro, Caporaletti, Lorenzo Giri. All.: Ciccarelli.

MACERATESE: Giustozzi 6, Marchetti 6, Vallorani 6, Lapi 6,5, Zandri 6,5; Massei 6 (12′ s.t. Mastronunzio 6,5), Piccolo 6,5 (29′ s.t. Ripa 6,5), Giaccaglia 6; Pucci 5,5, Perez 5,5, Tittarelli 6 (42′ s.t. Cirulli s.v.). A disp.: Santarelli, Marino, Pistarelli, Ghannaoui, Ribera Salas, Telloni. All.: Nocera

TERNA ARBITRALE: Farroni di Fermo (Morganti di Ascoli – Principi di Ancona)

RETI: 28′ s.t. Pantone (rigore), 36′ s.t. Tittarelli (rigore).

NOTE: spettatori: 250 circa. Ammoniti: Donati, Perez, Spaccesi, Leonardo Giri. Espulso: Angelici al 15′ s.t. (doppio giallo). Recupero: (1’+5′).

 

 

 

porto-recanati-maceratese2-650x488

porto-recanati-maceratese3-650x488

maceratese-porto-recvnati-applasuo2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =