Malore improvviso,
muore William Cervigni
ex direttore sportivo della Maceratese

MACERATA - Si è spento oggi pomeriggio in ospedale dove era stato trasportato d'urgenza. Aveva 83 anni. Nei primi anni novanta aveva contribuito in prima persona alla rinascita del calcio cittadino. Il funerale giovedì mattina a Santa Croce
- caricamento letture

 

william-cervigni

William Cervigni

 

di Andrea Cesca 

Un malore improvviso, il trasporto in ospedale per gli accertamenti dove la situazione precipita. Se ne è andato così William Cervigni, ex direttore sportivo della Maceratese, conosciuto negli ambienti calcistici cittadini e regionali. Insieme al compianto Claudio Molinari nei primi anni novanta aveva contribuito in prima persona alla rinascita del calcio cittadino.

La Maceratese al termine della stagione 1988-89 retrocede in Prima categoria ma non si iscrive al campionato, l’allora Macerata Calcio diventa la prima squadra della città e dopo due anni effettua la fusione con la SS Maceratese 1989 ripartita nel frattempo dalla Terza categoria. Il diesse è William Cervigni, il sodalizio biancorosso scala i campionati dilettantistici in rapida sequenza fino a salire in Serie C2 con Massimo Silva allenatore. Nel 2011 era poi stato nominato responsabile del settore giovanile della Vis Macerata.

Questo pomeriggio il cuore di William Cervigni ha smesso di battere. Aveva 83 anni. Lascia i figli Stefano e Cristiana, i nipoti Chiara, Nicola, Daniele e Alfonso. La salma si trova presso la camera mortuaria dell’ospedale di Macerata. Il funerale sarà celebrato giovedì alle 10 nella chiesa di Santa Croce.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X