Mamma di 45 anni
stroncata da una malattia

MACERATA - Katiuscia Marzola ha lottato per due mesi per poi spegnersi ieri sera. Il funerale lunedì alle 11 nella chiesa di San Francesco
- caricamento letture
katiuscia_marzola

Katiuscia Marzola

 

 

Ha lottato per due mesi contro una terribile malattia che purtroppo non le ha dato scampo. E’ morta ieri Katiuscia Marzola, 45 anni, giovane mamma di Macerata.

La donna lavorava alla IGuzzini di Recanati ed era sposata con Gianluca Domizi, vigile del fuoco del comando di Macerata. Hanno due figli, una ragazza e un bambino. Due mesi fa la terribile scoperta della malattia che ha sconvolto le loro vite. Ieri il triste epilogo.

La notizia della morte di Katiuscia ha gettato nello sconforto quanti l’hanno conosciuta e amata. Tra questi i colleghi della I Guzzini Illuminazione, reparto Reass, che scrivono: «Il tempo lenirà il dolore, ma il vivo ricordo di Katiuscia ci accompagnerà per sempre. In questa dolorosa circostanza ogni parola è superflua. Vogliamo solo dire ai familiari che gli siamo vicini. Ciao Katiuscia»
Katiuscia lascia anche la mamma Enrica,la sorella Simonetta, i cognati Maurizio e Maurizio, la cognata Katia e la suocera Piera.
La salma è composta al Centro Funerario Macerata in via dei Velini. Il funerale sarà celebrato lunedì 9 agosto alle ore 11 nella chiesa San Francesco.

(a.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =