Il chiosco della discordia
sarà abbattuto
Ne sorgerà uno nuovo

SAN SEVERINO - Dopo le polemiche e la raccolta firme lanciata per salvare il vecchio stabile dei giardini, l'amministrazione è andata avanti con il progetto. Aggiudicata la gara d'appalto per i lavori: se ne occuperà La Dorica Costruzioni di Casoria per 164mila euro
- caricamento letture
IMG_20210322_180305_631-325x247

L’attuale chiosco da demolire

 

San Severino avrà un nuovo chiosco per i giardini pubblici. La stazione unica appaltante dell’Unione montana Potenza Esino, tramite il responsabile del procedimento Pietro Tapanelli ha aggiudicato la gara indetta per avviare i lavori. Ad aggiudicarseli La Dorica Costruzioni di Casoria (Napoli) con un ribasso del 31 per cento, sull’importo a base di gara che era di 233mila euro, con un importo definitivo pari a 164mila euro. La cifra complessiva a disposizione di 310mila euro dell’amministrazione comunale, è stata finanziata con la vendita dell’area verde del rione Settempeda, destinata a parcheggio di un supermercato in costruzione.

Screenshot-2021-03-22-17.26.46-325x183

Il nuovo chiosco progettato da Lorena Luccioni, vista sud ovest

Il progetto del nuovo chiosco è dell’architetto Lorena Luccioni, responsabile del procedimento l’ingegnere comunale Marco Barcaioni. Il progetto prevede la demolizione del chiosco esistente, che risale agli anni Sessanta, ampio circa 50 metri quadrati, per la costruzione di un nuovo chiosco ampio 138 metri quadrati, formato da due corpi principali, in cemento armato e saletta vetrata. Sull’abbattimento del chiosco si era accesa una vivace discussione pubblica, in favorevoli e contrari, con tanto di doppia petizione sul web. Alla fine come aveva detto in consiglio comunale, il sindaco Rosa Piermattei ha voluto procedere alla riqualificazione dei giardini pubblici, con il progetto di rifacimento del chiosco. La ditta avrà 120 giorni di tempo per terminare i lavori, una volta che sarà avvenuta la consegna del cantiere.

(M. Or.)

Abbattimento del chiosco, l’opposizione chiede il Consiglio comunale

Abbattimento del chiosco dei giardini «Fermate questo scempio»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X