Pacchi solidali a Civitanova,
l’iniziativa di Coldiretti

SOSTEGNO - La consegna ai cittadini in difficoltà è avvenuta grazie alle donazioni degli agricoltori marchigiani e alle segnalazioni dell'assessore alla Famiglia, Barbara Capponi
- caricamento letture

 

nasini-capponi

Giordano Nasini e Barbara Capponi

 

I pacchi della solidarietà degli agricoltori di Coldiretti, Campagna Amica e Filiera Italia tornano tra le case dei civitanovesi in difficoltà. La consegna è avvenuta nei giorni scorsi con la collaborazione del Comune di Civitanova. In queste iniziative Coldiretti è in constante contatto con l’assessore alla Famiglia, Barbara Capponi. Attraverso i servizi sociali vengono segnalate le varie situazioni di disagio. Il 9,5% delle famiglie marchigiane vive in stato di povertà relativa. Rappresentano il 13,2% della popolazione regionale, secondo l’Istat, e sono invece circa 60mila le persone destinatarie indigenti (dati Fead). Soprattutto donne sole con figli piccoli. È proprio a loro che ha pensato Coldiretti nell’allestire questi pacchi che, oltre a i consueti generi alimentari di altissima qualità, contiene anche prodotti per l’infanzia. Tutto 100% Made in Italy. «Proseguiamo con la campagna nazionale di solidarietà – ha spiegato Giordano Nasini, direttore di Coldiretti Macerata – per contrastare la crisi economica innescata dall’emergenza sanitaria. In questi lunghi mesi non ci siamo mai fermati e abbiamo cercato di fare la nostra parte per dare un mano e il grande merito va dato ai nostri agricoltori che quotidianamente portano avanti le loro attività con un occhi di riguardo verso la comunità di cui fanno parte».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X