Piazzale di viale Vittorio Veneto
intitolato a Piero Ciarapica

TOLENTINO - Il sindaco Pezzanesi ha scoperto oggi la targa in memoria dell'insegnante e giornalista scomparso nel 2007. Alla cerimonia presenti i figli Susanna e Sauro e il nipote Giovanni
- caricamento letture
ciarapica-intitolazione-1-650x488

L’intitolazione del piazzale a Piero Ciarapica

 

Il piazzale di viale Vittorio Veneto, a Tolentino, è stato intitolato all’insegnante, giornalista e scrittore Piero Ciarapica. Nato l’8 luglio del 1938, è deceduto prematuramente a seguito di una malattia il 19 novembre del 2007.

ciarapica-intitolazione-2-325x244Insegnante elementare, con grande passione ha formato intere generazioni di bambini e bambine, giornalista, è stato per molto tempo corrispondente da Tolentino per Il Messaggero, dove ha tenuto una rubrica molto seguita: “Il puntaspilli”. Si è occupato sia di cronaca che di politica che di sport. Ha pubblicato diversi libri, molti dei quali dedicati a raccontare la vita quotidiana dei primi anni Cinquanta del secolo scorso, tra i quali “Caro Fondaccio”, “In quell’arco di tempo…” e “Laggiù in fondo al viale”. È stato un attento osservatore e conoscitore della realtà tolentinate e ha saputo descrivere con grande passione i luoghi ed i personaggi di una epoca comunque molto vicina. A scoprire la targa che intitola il piazzale a Piero Ciarapica è stato oggi il sindaco Giuseppe Pezzanesi, insieme ai figli Susanna e Sauro e al nipote Giovanni.

ciarapica-intitolazione-4-325x244Erano presenti molti amministratori tra cui gli assessori Luconi, Colosi, Gabrielli e Pezzanesi, il presidente del Consiglio comunale Ceselli, i consiglieri Prioretti, Crocenzi e Gattari, il Comandante della Polizia locale Rocchetti, oltre a molti amici, ex colleghi ed ex alunni di Piero Ciarapica. Tanti anche i giornalisti che hanno voluto partecipare all’evento. Il figlio Sauro, a nome della mamma, della sorella e della famiglia ha letto un breve messaggio di ringraziamento e ha ricordato quanto Piero amasse Tolentino. «Un forte senso di appartenenza lo legava alla città e alla sua comunità. Il suo desiderio – ha detto – era quello di far conoscere la storia locale, le sue tradizioni, i suoi personaggi. Ciò lo ha spinto a raccontare luoghi e scorci di vita della Tolentino di un tempo. Pensava che la memoria del passato fosse un tesoro da proteggere, la base fondamentale per costruire il presente e migliorare il futuro».

ciarapica-intitolazione-3-325x244La richiesta di intitolare una via o una piazza a Piero Ciarapica deriva da una mozione presentata in consiglio comunale nel 2012 dai consiglieri Massi, Gullini, Trombetta, Salvucci, Fogante e Cicconi, perché oltre alla competenza ed alla responsabilità testimoniate e profuse nel mondo della scuola, si è distinto nella produzione di studi sulla storia e le tradizioni della città di Tolentino, cui sono seguite numerose pubblicazioni che sono rimaste a disposizione delle generazioni di oggi e di domani. Questa proposta è stata poi ripresa dal comitato di quartiere, di cui lo stesso Ciarapica aveva fatto parte, che ha individuato il piazzale di inizio viale Vittorio Veneto che era ancora sprovvisto di una intitolazione. Il vicepresidente Fabiano Gobbi e il componente Giannicola Ferranti hanno donato alla famiglia una targa ricordo.

Un parco per il “Grande Torino” (Foto)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X