«Nuovi marciapiedi,
lo scivolo è solo disegnato»

CIVITANOVA - La segnalazione del consigliere di opposizione Pierpaolo Rossi sui lavori nel vialetto sud
- caricamento letture

977c66ca-ec43-4a65-a223-45da2fc9bca8-650x488

 

Marciapiedi nuovi di zecca, ma il passaggio per disabili e carrozzina è solo disegnato. E’ un trompe l’oeil il nuovo marciapiede del vialetto sud di Civitanova, proprio davanti all’ingresso della chiesa di San Pietro.marciapiedi-vialetto-sud A segnalare l’errore da parte della ditta che ha realizzato i lavori pubblici è il consigliere comunale di opposizione Pier Paolo Rossi che ha scattato una foto del nuovissimo marciapiede con la discesa per i disabili, carrozzine e passeggini solo disegnata. Il taglio delle piastrelle segue il disegno come se lì ci fosse la discesa per il superamento della barriera architettonica e invece il dislivello è di 20 centimetri come nel resto del marciapiede. Inoltre ad aggravare la situazione – segnala Rossi – è la presenza del percorso tattile sul selciato che termina proprio con lo scalino e poi contro il muro.

«Viva le barriere architettoniche – commenta ironico Rossi – a Civitanova con i marciapiedi non ci sappiamo proprio fare. Marciapiedi nuovi di zecca e finta rampa scivolo et voilà un gradino di 18/20 cm. È una sorta di illusione, come che Ciarapica e soci ne azzecchino una». Non è la prima volta che il rifacimento dei marciapiedi incontra una serie di difficoltà nella realizzazione: due anni fa per quelli di via Duca degli Abruzzi la ditta dovette rimettere mano più volte allo stesso tratto per diversi errori di pendenza e traiettoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X