Giù il Centro fiere,
è iniziata la demolizione

MACERATA - Partite le operazioni a Villa Potenza dopo lo smaltimento delle coperture in amianto. Sono il preludio al restyling dell'area. L'assessore Andrea Marchiori: «Ultimazione dei lavori in 500 giorni». Il costo è di oltre 12 milioni di euro
- caricamento letture

 

centro-fiere-villa-potenza

Al via la demolizione del Centro fiere

 

Sono iniziate le operazioni di demolizione del centro fiere di Villa Potenza a Macerata. L’avvio ieri: i fabbricati vengono abbattuti con la separazione delle parti metalliche per un corretto smaltimento dei materiali inerti. Prima di questo sono stati asportati dei materiali di copertura contenenti amianto e se n’è occupata una ditta specializzata. Successivamente seguirà la pulizia del cantiere e l’allestimento delle strutture di logistica per poi avviare la fase di realizzazione delle fondazioni.

centro-fiere-villa-potenza-2-325x325«Le operazioni di demolizione dovrebbero durare circa quattro settimane ma a giudicare l’operosità dell’impresa è probabile che saranno ultimate in anticipo rispetto al crono programma – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Marchiori -. Ho voluto assistere personalmente a questa fase di partenza dei lavori insieme al dirigente, l’ingegnere Tristano Luchetti, per verificare la consistenza e soprattutto condividere con l’impresa l’importanza dell’opera strategica per la città. Abbiamo affrontato molti temi specifici inerenti le lavorazioni e ciò che abbiamo rilevato è la professionalità della Rti Francucci srl e la disponibilità a perseguire le esigenze dell’amministrazione. Siamo consapevoli che l’emergenza sanitaria e il cantiere comportano inevitabilmente lo stop delle manifestazioni fieristiche ed è per questo che cercheremo di trovare soluzioni di compromesso che possano far riprendere le tradizionali fiere prima ancora dell’ultimazione dei lavori prevista in circa 500 giorni – ha concluso l’assessore Marchiori -. Tra maggio e giugno potremo fare un primo punto della situazione sia in merito all’evoluzione della pandemia che allo stato dell’opera edile. In ogni caso, come avevamo scritto nel nostro programma elettorale, siamo sin da ora impegnati a costruire un nuovo Centro Fiere di Macerata come struttura in grado di supportare l’intera provincia nel rilancio dell’economia artigianale, agricola e commerciale». Il Comune inoltre ha costituito l’Ufficio di direzione dei lavori composto da tre ingegneri e un geometra dell’Ente. Il costo complessivo dell’intervento che riguarda il centro fiere di Villa Potenza è di 12.783.114,03 euro.

centro-fiere-villa-potenza-3-650x365



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X