Recanati saluta don Pigini,
dolore per il sacerdote-imprenditore

IL FUNERALE si è svolto nel duomo della città leopardiana. Presenti tra gli altri il sindaco Antonio Bravi, Adolfo Guzzini e Iginio Straffi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
don-pigini

Il funerale di don Lamberto Pigini

 

Ultimo saluto per don Lamberto Pigini nel duomo di Recanati, presenti rappresentanti del mondo dell’imprenditoria, in primis Adolfo Guzzini e Iginio Straffi (patron della Rainbow, azienda che il sacerdote imprenditore aveva aiutato a lanciare ai suoi inizi).

don-pigini-recanati-FDM-1-650x434

Lamberto Pigini

Scomparso all’età di 97 anni il 6 gennaio, il sacerdote recanatese è stato una figura di spicco dell’imprenditoria marchigiana. Ha rilevato la Eko, dopo la scomparsa del fratello Oliviero, e ha aiutato l’azienda a svilupparsi grazie ad una visione innovativa. Altra importante realtà il Piginigroup, azienda che si occupa di editoria e stampa. Oggi in tanti hanno partecipato al funerale ma molti, a causa degli ingressi contingentati, hanno dovuto assistere al funerale attraverso i maxi schermi che sono stati allestiti per consentire a tutti di seguire la funzione. Presenti al funerale anche il sindaco Antonio Bravi, i collaboratori di don Pigini, la nipote, Elisabetta che ha ricordato don Lamberto. A celebrare il funerale il vescovo Nzzareno Marconi.  

 

«Don Pigini è stato un esempio Ha messo l’impresa a servizio dello sviluppo sociale e umano»

E’ morto don Lamberto Pigini, sacerdote e imprenditore illuminato

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X