Dono per “Il Girasole”
dall’azienda Whirlpool

MACERATA - La ditta ha fornito una lavatrice alla comunità che aiuta minori in difficoltà. L'occasione sono i 125 anni della nascita dell'associazione Piombini-Sensini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
lavatrice

La lavatrice donata dalla Whirlpool

 

Per i 125 anni della nascita dell’associazione Piombini-Sensini onlus di Macerata, la Whirlpool Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) ha donato una lavatrice alla comunità educativa Il Girasole che accoglie minorenni vittime di deprivazioni, maltrattamenti e abusi. Una iniziativa realizzata grazie alla collaborazione di Francesco Conti, Hr Manager degli stabilimenti di Comunanza e Melano. La donazione a favore dell’associazione Piombini-Sensini, impegnata da tanti anni nella tutela dell’infanzia e la cura della crisi familiare attraverso percorsi di accoglienza e protezione, «rappresenta un gesto di grande sensibilità e solidarietà, testimoniando come anche una grande realtà industriale quale Whirpool, possa concretamente sostenere percorsi di aiuto alle persone più fragili» dice la onlus. L’iniziativa di Whirlpool è in linea con la strategia aziendale di responsabilità sociale riguardante tre ambiti: diffondere una maggiore consapevolezza al consumo responsabile in campo alimentare, aiutare le famiglie in difficoltà a trovare soluzioni abitative sicure e sostenibili, promuovere l’occupazione giovanile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X