«Clienti senza mascherine»
La Ternana chiusa per 5 giorni

CIVITANOVA - Blitz dei carabinieri nel noto locale di via Duca degli Abruzzi, riscontrate irregolarità nelle misure anti Covid. Il personale invece aveva i presidi di protezione non a norma. E' scattata anche la multa. Serrande abbassate pure per l'attività di kebab di corso Umberto I. Una 32enne nel corso dei controlli ha dato in escandescenze: è stata denunciata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ternana-civitanova1-650x488

La Ternana chiusa

 

Blitz al bar Ternana di Civitanova: clienti senza mascherina, gestore e dipendenti con mascherina sì ma non a norma e irregolarità su igienizzazione del locale e omessa informazione dei clienti. Il bar è stato chiuso per 5 giorni. I carabinieri della Compagnia di Civitanova, alla luce della recente recrudescenza dei contagi, hanno svolto uno specifico servizio di verifica del rispetto delle stringenti misure di contenimento del Covid. I militari hanno agito tra le 18 e le 6. Nel corso dell’attività di controllo i carabinieri hanno sanzionato due attività: il bar Ternana e un negozio che vende kebab (anche questo chiuso per 5 giorni). Sono state accertate in entrambi i casi irregolarità relative al mancato impianto ed aggiornamento del registro delle operazioni di igienizzazione, l’omessa informazione ai clienti delle misure di prevenzione del covid, la presenza di avventori sprovvisti di mascherina facciale obbligatoria. Inoltre alla Ternana, stando a quanto accertato dai carabinieri, venivano usate da parte del gestore e dei dipendenti mascherine non conformi a quanto stabilito dal decreto ministeriale. I titolari della Ternana, assistiti dall’avvocato Gabriele Cofanelli: «Ad essere stati trovati senza mascherina erano i clienti. Riteniamo che quelle dei nostri dipendenti fossero a norma».

La stessa cosa con le medesime irregolarità sono state riscontrate anche nell’attività di kebab di corso Umberto I.Nel corso dei controlli nei locali una trentaduenne fermana, che non indossava la mascherina, ha ingiuriato ed aggredito i militari che le stavano contestando la violazione amministrativa. Pertanto, oltre alla multa di 400 euro, è stata anche denunciata per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, fatti per i quali sarà anche processata.

(Ultimo aggiornamento alle 14,50)

 

ternana-civitanova

ternana-civitanova2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X