Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Mangialardi, beach tour a Civitanova:
«Qui l’economia è cresciuta
anche grazie alla Quadrilatero»

ELEZIONI REGIONALI - Il candidato governatore ha fatto tappa questo pomeriggio allo chalet Attilio. Frasi di rito sulla città: «E' una parte importante per l'attività turistica marchigiana». In mattinata è stato a Fiastra
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
mangialardi-tour-civitanova-13-650x488

Francesco Micucci, Maurizio Mangialardi e il titolare dello chalet Attilio Giuseppe Montanari

 

di Laura Boccanera

Il Mangialardi beach tour ha fatto tappa a Civitanova. Il candidato presidente alla Regione ha toccato in serata la città costiera, una delle tappe pensate per il tour elettorale nella settimana di Ferragosto. Ad attenderlo allo chalet Attilio sul lungomare nord tanti volti del Pd e anche una rappresentanza delle sardine locali. C’erano il candidato civitanovese Francesco Micucci, il sindaco di Macerata Romano Carancini, quello di Monte San Giusto Andrea Gentili, l’ex rettore dell’Università di Camerino Flavio Corradini (di Italia viva), molti esponenti del Pd civitanovese, Giulio Silenzi, Mirella Franco, Vera Spanò, ma anche tanti comuni cittadini. mangialardi-tour-civitanova-10-325x244Mangialardi si è fermato a parlare con alcuni cittadini e con il titolare dello chalet Giuseppe Montanari. Con lui ha percorso la passerella fino in spiaggia parlando delle modifiche apportate per distanze fra ombrelloni e contenimento. Mangialardi ha ricordato come in veste di presidente Anci abbia cercato di ridurre al minino le difficoltà per la ripartenza delle attività balneari, limando proprio sulle distanze. Nella migliore tradizione verace e polemica civitanovese non sono mancate anche le critiche del “fuoco amico” da sostenitori del centrosinistra più accalorati  che, complice anche l’ambiente informale si sono lasciati andare a consigli e rimostranze. «Questo mio tour è un modo per incontrare le persone, i lavoratori, le categorie, i balneari, le associazioni – ha detto Maurizio Mangialardi  – sono occasioni di ascolto per rilanciare la Regione. Vogliamo essere vicini alla categoria dei concessionari di spiaggia riqualificando i nostri luoghi, dando loro l’opportunità di accogliere al meglio i turisti e cercando risorse che siano da volano per le attività ricettivo turistiche. Pensiamo che la Regione Marche possa essere protagonista mettendo insieme mare e entroterra.

mangialardi

Mangialardi a Fiastra questa mattina

Questa mattina ero su un’altra spiaggia, quella del lago di Fiastra. Abbiamo tesori meravigliosi, respiro una bella atmosfera e grazie ai miei candidati, alla mia coalizione ci stiamo muovendo per far fare uno scatto in avanti alle Marche». E poi in particolare su Civitanova: «Civitanova rappresenta un pezzo importane dell’economia turistica delle Marche, ma è soprattutto l’esempio di come le infrastrutture portino sviluppo e possano incidere su economia e turismo. Qui col completamento della Quadrilatero l’economia è cambiata e le infrastrutture sono proprio un punto cardine del nostro programma». Dopo la tappa allo chalet Mangialardi ha proseguito il tour con un gelato in una gelateria del centro. In serata si è spostato poi a Porto Recanati.

 

 

mangialardi-tour-civitanova-15-650x488

mangialardi-tour-civitanova-17-650x488

mangialardi-tour-civitanova-18-650x488

mangialardi-tour-civitanova-9-650x488

Al cntro Mangialardi con Francesco Micucci (a sinistra) e (a destra del candidato governatore) il consigliere regionale Sandro Bisonni

mangialardi-tour-civitanova-7-650x488

mangialardi-tour-civitanova-6-650x488mangialardi-tour-civitanova-4-650x488

mangialardi-tour-civitanova-3-650x488

Il sindaco di Macerata Romano Carancini (a destra) con Francesco Micucci

mangialardi-tour-civitanova-11-650x488

mangialardi-tour-civitanova-16-650x488

mangialardi-tour-civitanova-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X