Fabio Poloni (Appignano)

Fabio Poloni (Appignano)


Utente dal
31/1/2019


Totale commenti
137

  • Bonaccini a Recanati carica il centrosinistra:
    «La destra sta andando verso la Meloni,
    abbiamo davanti una stagione favorevole»

    1 - Ott 11, 2021 - 9:20 Vai al commento »
    E' lui che disse che andrà a cercare casa per casa i non vaccinati, Lui è uno dei maggiori fascisti che attualmente ci sono in Italia? I fascisti facero la stessa cosa con gli ebrei!!
  • Obbligo di Green pass a lavoro,
    «ecco cosa cambia tra una settimana»

    2 - Ott 8, 2021 - 10:32 Vai al commento »
    https://www.youtube.com/watch?v=VY2v2izAXXE&t=28s
  • Ripresa dopo la pandemia, Miccini:
    «Crescita del Pil effimera
    Più soldi nelle buste paga dei lavoratori»

    3 - Ott 1, 2021 - 11:25 Vai al commento »
    Analisi perfetta della situazione, come si evince chi fa impresa conosce molto meglio la situazione attuale del nostro paese al contrario della maggioranza di coloro che ora prendono decisioni senza aver mai lavorato veramente nella loro vita. Complimenti Ingegnere
  • Acquaroli: «No all’obbligo vaccinale
    Sì a un contributo per il Green pass
    con tamponi calmierati o gratuiti»

    4 - Set 28, 2021 - 8:56 Vai al commento »
    https://rumble.com/vmzytn-26092021-messaggio-alle-piazze-italiane-di-mons.-carlo-maria-vigano.html?fbclid=IwAR0AwM681b1e4Zy7X9_DrQHzV6p9_k5Ur7K5ZMCYcVGNO9yjYd53D8ij39U
  • «Tamponi scaduti durante le lezioni,
    prof costretti ad abbandonare la classe»

    5 - Set 23, 2021 - 16:37 Vai al commento »
    Che vergogna
  • Terminal dei bus, attenzione massima
    «Capienza dell’80% rispettata
    ma al limite nelle aree più popolose»

    6 - Set 15, 2021 - 17:59 Vai al commento »
    Mio figlio fermo sulle scalette perchè l'autobus era pieno!
  • Tamponi nelle farmacie comunali
    «I bambini pagheranno 4 euro, gli adulti 10:
    Il prezzo più basso nelle Marche»

    7 - Set 15, 2021 - 8:48 Vai al commento »
    Complimenti Sindaco, Speriamo sia di esempio a molti altri.
  • Covid, 207 nuovi casi nelle Marche
    Maglia nera al Maceratese
    Deceduta una 84enne di Loro Piceno

    8 - Set 8, 2021 - 18:21 Vai al commento »
    Se la signora era ricoverata in una RSA era sicuramente vaccinata, che riposi in pace povera donna. Per il resto non vogliono dare questi dati (non fanno come Israele e l'Inghilterra).
  • Imbrattato il manifesto No vax

    9 - Set 6, 2021 - 10:14 Vai al commento »
    https://www.iltempo.it/roma-capitale/2021/09/05/news/ospedale-santeugenio-roma-chiusura-covid-focolaio-medici-operatori-sanitari-quali-reparti-28557282/
    10 - Set 6, 2021 - 8:46 Vai al commento »
    Ho ricevuto e pubblico questo post perché anche io mi sono posto le stesse domande! “Vorrei solo capire perché per la Danimarca il 71% di vaccinati è un target sufficiente per togliere l'emergenza, green pass e tutto, mentre da noi, il 69% è ancora una tragedia. Vorrei capire perché in Inghilterra dal 19 luglio è stata tolta ogni restrizione e noi stiamo andando in arancione. Vorrei capire perché il ministero della salute britannico e quello israeliano ammettono che la maggioranza dei ricoveri siano tra i vaccinati, anche ricoveri gravi, e in Italia il dato non solo sia diverso, ma addirittura in totale controtendenza. Vorrei capire perché la metà degli stati USA ha bruciato le mascherine e reso facoltativa la campagna vaccinale, e non hanno subito, (sono passati 6 mesi circa), alcuna tragedia collettiva. Vorrei capire perché a San Marino hanno fatto Sputnik e qua non vale. Vorrei capire perché in Croazia sembra di essere nel 2019. Vorrei capire perché in Russia, con il 30% di vaccinati i dati non sono peggiori dei nostri. Vorrei capire come è possibile che i dati epidemiologici siano tanto peggiorati, rispetto all'anno scorso che non c'erano vaccini. Vorrei capire perché nella severissima Francia, l'unica che segue l'Italia, i tamponi salivari vanno bene e qua no. Vorrei capire perché i medici tedeschi, o svizzeri, o inglesi, o americani, non solo hanno il diritto di non vaccinarsi, ma pubblicano anche articoli critici nei confronti della versione "dominante" dei fatti, e qua non solo è impossibile, ma si rischia la radiazione dall'ordine. Vorrei capire perché gli anticorpi monoclonali in Italia anziché essere dati nelle fasi precoci, come avviene all'estero, sono date solo in fin di vita, quando non c'è più nulla da fare. Vorrei capire se l'Italia ha il Ministro della Salute migliore del mondo, quello che ha capito tutto, mentre gli altri non hanno capito nulla, o se le cose stanno al contrario. Non ho risposte, solo domande.
  • «Inammissibili i comportamenti filo-novax
    di alcuni assessori regionali
    Acquaroli chiarisca posizione della Giunta»

    11 - Set 3, 2021 - 17:40 Vai al commento »
    Benissimo, Complimenti ai membri della maggioranza, siamo la prima regione che non discrimina chi non si fida dei sieri genici.
  • «Covid: i vaccini riducono forme severe,
    ospedalizzazione e decessi»

    12 - Set 2, 2021 - 15:18 Vai al commento »
    L'aifa non autorizza medicinali per uso animale e non è prevista la pubblicazione dell'esito. La procedura Per ottenere l’autorizzazione alla sperimentazione clinica dei medicinali veterinari sugli animali occorre presentare domanda al Ministero della salute. Qualora l’autorizzazione sia richiesta per la sperimentazione di specialità medicinali veterinarie immunologiche o autorizzate obbligatoriamente tramite procedura centralizzata, la domanda deve essere inviata anche all’Istituto Superiore di Sanità, al fine dell’acquisizione del parere tecnico di quest’ultimo https://www.salute.gov.it/portale/ministro/p4_8_0.jsp?lingua=italiano&label=servizionline&idMat=MDV&idAmb=SCV&idSrv=RA&flag=P Carta canta!!! Commenti Ceresani, te la smetti de scrive Fake news!!!
    13 - Set 2, 2021 - 10:59 Vai al commento »
    Sig. Ceresiani allora come mai l'aifa l'ha approvata il 12 aprile 2021, le ho messo il link neanche con prove tangibili riuscite ad essere seri e a capire le cose!!! Poveri Noi!!!
    14 - Set 1, 2021 - 18:07 Vai al commento »
    https://www.youtube.com/watch?v=UAHl9yhlDZ8 https://www.youtube.com/watch?v=6eDQ04rmI80 https://www.youtube.com/watch?v=jG0UabzYyXw https://www.youtube.com/watch?v=j1vCkGlD9DU https://www.youtube.com/watch?v=p8xgmP_kHOQ https://www.youtube.com/watch?v=6OKMKLRJHoo https://www.youtube.com/watch?v=kBC0DdHYuc0 Per chi volesse ascoltare l'incontro di LUC MONTAGNIER a firenze il 12/08/2021
    15 - Set 1, 2021 - 15:02 Vai al commento »
    Io non me la prendo con nessun medico in particolare, anzi per me se uno vuole farlo è libero, ma purtroppo la libera e vera informazione in questo paese non esiste più. SI scopre che il governo ha fatto accordi nel 2020 con le maggiori aziende big tech per censurare le notizie scomode, si trova sul sito del ministero, chiunque si pone domande per semplice logica viene subito attaccato e denigrato come no vax (magari ha fatto tutte le altre vaccinazioni ma è sempre no vax), inoltre il ministero da fondi ai msm e giornali a fronte di spot pro vax programmati giornalmente altrimenti ti lasciano a secco. Io mi informo approfondisco e vado a cercare le fonti per verificare ogni singola notizia e poi cerco di divulgarle. Sto scoprendo che la maggior parte delle fake sono divulgate dei media main stream, l'ultimo esempio è sulla Ivermectina autorizzata sul sito dell'aifa il 12 aprile 2021 lo potete trovare tranquillamente (https://www.aifa.gov.it/documents/20142/963962/Esiti_AAM_CTS_APRILE_2021.pdf/c9c360c3-67c4-1e93-5944-5a80d3bd4006), e gli studi fatti per decenni di cui Porro ne riporta notizie sul suo sito: https://www.nicolaporro.it/covid-e-cure-domiciliari-le-fake-anti-ivermectina/?fbclid=IwAR2W-4DxIYNZOiBTZ3oqLgJb7SgrZT9Ni2ALn9_URvg_H0c3iSPc2_RiQAk A voi trarre le conclusioni
    16 - Set 1, 2021 - 11:51 Vai al commento »
    https://cordis.europa.eu/article/id/24006-fp6-project-finds-cure-for-sars/it Leggete il documento è uno studio finanziato dalla comunità europea dopo l'epidemia del 2003 Il farmaco c'è per la cura ma il protocollo dell'aifa per i primi sintomi è tachipirina e vigile attesa!! Giudicate voi!
    17 - Set 1, 2021 - 11:25 Vai al commento »
    Il PHE Public Health England (l'agenzia del dipartimento della salute del governo inglese) nel Briefing ufficiale n. 20 riporta: nel periodo compreso tra il 1 febbraio 2021 e il 2 agosto 2021, il Regno Unito ha registrato 742 decessi dovuti alla variante Delta. Di questi 742: - 402 decessi sono riferiti a persone completamente vaccinate, - 79 decessi sono riferiti a persone che avevano ricevuto 1 dose, - 253 decessi sono di persone non vaccinate. I 402 decessi riferiti a persone VACCINATE sono conteggiati su un totale di 47,008 casi di persone contagiate con la variante Delta. I 253 decessi riferiti a persone NON vaccinate sono conteggiati su un totale di 151,054 casi di persone contagiate con la variante Delta. I dati sono consultabili sul link sotto e sulla tabella n. 5 di pag 18/19 dell documento ufficiale che suggerisco di consultare a tutti coloro che vogliono capirne di più. Abbastanza sorprendente, no? https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/1009243/Technical_Briefing_20.pdf?fbclid=IwAR3Kpbo9ctahg1y2yA8kQsVfrswPsAYfSa3gRAO5PVYw-OsXyv7Daqul3_U
  • Vaccini agli studenti,
    «nel Maceratese la situazione più critica:
    solo il 22,6% di giovani immunizzati»

    18 - Ago 31, 2021 - 18:29 Vai al commento »
    https://www.facebook.com/fabio.quercia/videos/1003652380477442
  • «Terza dose per le categorie a rischio
    I non vaccinati dovrebbero essere limitati
    nelle attività che possono svolgere»

    19 - Ago 31, 2021 - 10:26 Vai al commento »
    https://www.youtube.com/watch?app=desktop&v=O4JNe4tWWFI&feature=youtu.be&fbclid=IwAR13fdpZp1JWnahvwdc9vzSm_fgChl4jqc24yoLToiqnUIt9jq10qbrE7BY
  • Scuola, summit per l’avvio delle lezioni
    «E’ preoccupante che il 47% degli studenti
    non abbia ricevuto alcuna dose di vaccino»

    20 - Ago 20, 2021 - 16:04 Vai al commento »
    https://www.youtube.com/watch?v=AHL3MWXVLYM Ascoltate bene questo dottore che ha fatto le autopsie sui morti dopo la vaccinazione. Link integrale https://www.dailymotion.com/video/x83jpin
  • Covid ospite indesiderato alle nozze,
    una quarantina i contagiati
    Positivi anche gli sposi

    21 - Ago 6, 2021 - 10:05 Vai al commento »
    https://www.meteoweb.eu/2021/08/peter-mccullough-vaccini-covid-non-funzionano/1711910/?fbclid=IwAR20yCCo4azMOcM9iOBOT4D5pSq8MiWl_DVbnLo1F7naTV_atkZaVn9qzDc
  • Viaggi, ristoranti e tempo libero:
    scatta l’ora del Green pass

    22 - Ago 5, 2021 - 11:01 Vai al commento »
    https://www.orizzontescuola.it/green-pass-crisanti-nessuna-prova-che-modifichi-la-trasmissione-del-virus-e-solo-strumento-per-convincere-le-persone-a-vaccinarsi/?fbclid=IwAR1q-l123Ps9cNdHrc-_FK-Gb1sRRJWlljjxwRcWo2ZfryHhIKXe-5Gt-Ks
  • Pioniere del calcio a 5 di Macerata,
    addio al mister Gianni Bisio

    23 - Lug 29, 2021 - 11:38 Vai al commento »
    Ciao Gianni R.I.P. sentite condoglianze alla famiglia e a tutti gli amici del Cus MC
  • Si schianta contro un’auto e scappa:
    rintracciato e denunciato un 27enne

    24 - Lug 27, 2021 - 14:56 Vai al commento »
    Bravi Ragazzi!
  • Strada sbarrata da un’auto:
    tragico schianto in scooter,
    muore a 56 anni

    25 - Lug 27, 2021 - 8:26 Vai al commento »
    Rip, Sentite condoglianze alla famiglia
  • «Green pass esteso? Poco intelligente
    Il ristorante non è un concerto»

    26 - Lug 23, 2021 - 15:05 Vai al commento »
    Ulteriori 2 domande: 1) Ma se chi è vaccinato è protetto dalla malattia grave e quindi dall'eventuale ospedalizzazione e dalla morte, ma può contagiare ed essere contagiato come un non vaccinato, quindi anche in un locale con tutti vaccinati all'interno verrebbero contagiati ugualmente se entrano in contatto con una persona vaccinata positiva? Se così fosse che senso ha il green pass se si possono contagiare ugualmente? 2) Coloro che controllano e bloccano l'ingresso ai non possessori vanno incontro alla violazione dell'articolo n. 340 del codice di procedura penale rischiando l'arresto a seguito della denuncia di una persona discriminata?
  • Green pass, approvato il decreto:
    entrata in vigore dal 6 agosto

    27 - Lug 23, 2021 - 15:29 Vai al commento »
    Come mai in parlamento che di media contengono più persone di un ristorante non lo richiederanno... Chissà perchè? Figli e figliastri!!!
    28 - Lug 23, 2021 - 14:39 Vai al commento »
    Se ha letto la sentenza del tribunale di Pisa esamina anche il discorso sul codice della protezione civile, le allego la parte inerente: Il giudice, per giungere a tale conclusione, ripercorre il quadro normativo di riferimento. Illegittimità della delibera dichiarativa dello stato di emergenza sanitaria Di seguito si riporta schematicamente l’iter argomentativo della pronuncia in commento: il 31.01.2020 con una delibera del Consiglio dei Ministri viene dichiarato lo stato di emergenza per sei mesi. Tale delibera viene emessa in forza di quanto stabilito dal Codice della Protezione Civile (art. 7 c. 1 lett. c) e art. 24 c. 1 d. lgs. 1/2018); infatti, il Consiglio dei Ministri detiene il potere di ordinanza in materia di protezione civile (art. 5 d. lgs. 1/2018); la delibera di cui sopra non è un atto avente forza di legge come si evince dalle norme in materia di controllo della Corte dei Conti (legge 201/1994 art. 1). Ciò premesso occorre stabilire se la delibera sia stata emessa nel rispetto dei presupposti normativi: l’art. 7 Codice della Protezione Civile indica la tipologia di interventi emergenziali (qui viene in rilievo l’art. 7 c. 1 lett. c); l’art. 24 c. 1 Codice della Protezione Civile disciplina la procedura per la dichiarazione dello stato di emergenza; l’art. 25 Codice della Protezione Civile disciplina le ordinanze come provvedimenti tesi a coordinare l’attuazione di interventi necessari. Secondo il Tribunale, tutte le disposizioni succitate non riguardano le situazioni di rischio sanitario (come il Covid-19). Infatti, il mentovato art. 7 fa espresso riferimento a “eventi calamitosi di origine naturale o derivanti dall’attività dell’uomo”. Inoltre, la Costituzione prevede il conferimento di poteri speciali al Governo solo nel caso in cui le Camere deliberino lo stato di guerra (art. 78 Cost.). In conclusione, secondo il Tribunale di Pisa, “manca, perciò, un qualsivoglia presupposto legislativo su cui fondare la delibera del Consiglio dei Ministri del 31.1.2020, con consequenziale illegittimità della stessa per essere stata emessa in violazione dell’art. 78, non rientrando tra i poteri del Consiglio dei Ministri quello di dichiarare lo stato di emergenza sanitaria”. In altre parole, la delibera dichiarativa dello stato di emergenza del 31.1.2020 è illegittima per essere stata emanata in assenza dei presupposti legislativi, in quanto nell’ordinamento non è rinvenibile alcuna norma di rango primario o costituzionale che attribuisca al Consiglio dei Ministri il potere di dichiarare lo stato di emergenza per rischio sanitario. Da ciò consegue l’illegittimità di tutti i successivi provvedimenti emessi per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica. Stanno palesemente violando la Costituzione!
    29 - Lug 23, 2021 - 12:31 Vai al commento »
    Inoltre, la Costituzione prevede il conferimento di poteri speciali al Governo solo nel caso in cui le Camere deliberino lo stato di guerra (art. 78 Cost.). Non possono conferire poteri speciali per motivi sanitari!!! E le Corte costituzionale dice che la salute collettiva non può sacrificare la salute individuale anche di fronte all'interesse generico collettivo!! Spero che riesca a comprendere bene ora!!!
    30 - Lug 23, 2021 - 12:22 Vai al commento »
    Ma lei ha capito cosa fa la corte costituzionale? E' il garante delle costituzione e la difendono in tutto e per tutto!!
    31 - Lug 23, 2021 - 12:14 Vai al commento »
    La corte costituzionale fa da garante alla costituzione! quindi mi da ragione e da torto a draghi che tra l'altro ha prorogato lo stato di emergenza sulla base di che visto che ospedali e terapie intensive sono vuote!!! Tra l'altro ci sono diverse sentenze da Roma passando per Reggio Emilia, Milano Pisa etc. Allego la sentenza del tribunale di Pisa ultima in ordine cronologico La vicenda Durante il periodo del lockdown, due cittadini stranieri venivano fermati dalle forze dell’ordine. I due si trovavano a bordo di un ciclomotore, il passeggero scendeva, mentre il guidatore, urtava la macchina delle forze dell’ordine e fuggiva, ma successivamente veniva rintracciato. Con decreto di citazione a giudizio, i due marocchini, ai sensi dell’art. 650 c.p., erano chiamati a rispondere della violazione dell’ordine imposto con il DPCM dell’8 marzo 2020 (il conducente del motorino doveva rispondere anche per resistenza a pubblico ufficiale ex art. 337 c.p.). Come vedremo, in relazione al capo di imputazione relativo all’art. 650 c.p., il giudice assolve ambedue gli uomini perché il fatto non sussiste. Il Tribunale ritiene esistenti i presupposti per la pronuncia di assoluzione nella forma più favorevole al reo e non l’assoluzione perché il fatto non costituisce più reato come richiesto dal PM. La motivazione del provvedimento, estremamente articolata, si sostanzia nel considerare illegittimi i DPCM in forza dei quali è stata limitata la libertà personale e di circolazione delle persone. I DPCM sono idonei a comprimere i diritti fondamentali? Il giudice rileva come, in seguito all’emergenza da Covid-19, siano state emanate disposizioni che hanno compresso le libertà garantite dalla Costituzione che riguardano i diritti fondamentali dell’uomo. In tale contesto, si è reso necessario operare un contemperamento tra i citati diritti e la tutela della salute (art. 32 Cost.) sia del singolo che della collettività. Nondimeno, è dirimente accertare se la compressione dei diritti fondamentali dell’individuo sia avvenuta nel rispetto della Carta costituzionale e sia fondata su provvedimenti aventi forza di legge. Orbene, il giudicante sottolinea come i DPCM non siano atti aventi natura normativa ma amministrativa, pertanto, occorre stabilire se essi siano idonei a comprimere i diritti fondamentali. Come vedremo, la risposta è negativa. Il giudice ricorda come alcuni Presidenti Emeriti della Corte Costituzionale abbiano espresso pareri negativi, sottolineando l'incostituzionalità dei DPCM, giacché solo un atto avente forza di legge può porre limitazioni a diritti e libertà costituzionalmente garantiti. Il giudice, per giungere a tale conclusione, ripercorre il quadro normativo di riferimento. Illegittimità della delibera dichiarativa dello stato di emergenza sanitaria Di seguito si riporta schematicamente l’iter argomentativo della pronuncia in commento: il 31.01.2020 con una delibera del Consiglio dei Ministri viene dichiarato lo stato di emergenza per sei mesi. Tale delibera viene emessa in forza di quanto stabilito dal Codice della Protezione Civile (art. 7 c. 1 lett. c) e art. 24 c. 1 d. lgs. 1/2018); infatti, il Consiglio dei Ministri detiene il potere di ordinanza in materia di protezione civile (art. 5 d. lgs. 1/2018); la delibera di cui sopra non è un atto avente forza di legge come si evince dalle norme in materia di controllo della Corte dei Conti (legge 201/1994 art. 1). Ciò premesso occorre stabilire se la delibera sia stata emessa nel rispetto dei presupposti normativi: l’art. 7 Codice della Protezione Civile indica la tipologia di interventi emergenziali (qui viene in rilievo l’art. 7 c. 1 lett. c); l’art. 24 c. 1 Codice della Protezione Civile disciplina la procedura per la dichiarazione dello stato di emergenza; l’art. 25 Codice della Protezione Civile disciplina le ordinanze come provvedimenti tesi a coordinare l’attuazione di interventi necessari. Secondo il Tribunale, tutte le disposizioni succitate non riguardano le situazioni di rischio sanitario (come il Covid-19). Infatti, il mentovato art. 7 fa espresso riferimento a “eventi calamitosi di origine naturale o derivanti dall'attività dell'uomo”. Inoltre, la Costituzione prevede il conferimento di poteri speciali al Governo solo nel caso in cui le Camere deliberino lo stato di guerra (art. 78 Cost.). In conclusione, secondo il Tribunale di Pisa, “manca, perciò, un qualsivoglia presupposto legislativo su cui fondare la delibera del Consiglio dei Ministri del 31.1.2020, con consequenziale illegittimità della stessa per essere stata emessa in violazione dell'art. 78, non rientrando tra i poteri del Consiglio dei Ministri quello di dichiarare lo stato di emergenza sanitaria”. In altre parole, la delibera dichiarativa dello stato di emergenza del 31.1.2020 è illegittima per essere stata emanata in assenza dei presupposti legislativi, in quanto nell’ordinamento non è rinvenibile alcuna norma di rango primario o costituzionale che attribuisca al Consiglio dei Ministri il potere di dichiarare lo stato di emergenza per rischio sanitario. Da ciò consegue l’illegittimità di tutti i successivi provvedimenti emessi per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica. L’invalidità derivata dei DPCM Il decreto legge 6/2020 ha attribuito al Presidente del Consiglio ampi poteri, senza limiti temporali, con delega generica, consentendogli di adottare misure restrittive che comprimono i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione come: la libertà di movimento e di riunione (artt. 16 e 17 Cost.), il diritto di professare liberamente la propria fede religiosa, anche in forma associata (art. 19 Cost.), il diritto alla scuola (art. 34 Cost.), il diritto alla libertà di impresa (art. 41 Cost.). Ebbene, tali limitazioni sono imposte non con legge ordinaria ma con un DPCM che risulta illegittimo per: “mancanza di fissazione di un effettivo termine di efficacia; elencazione meramente esemplificativa delle misure di gestione dell'emergenza adottabili dal Presidente del Consiglio dei Ministri; omessa disciplina dei relativi poteri”. Anche se il d.l. 6/2020 è stato quasi interamente abrogato dal d.l. 19/2020, i DPCM emanati in base a tale decreto (e gli altri provvedimenti) sono affetti da invalidità derivata. A tal proposito, il giudice cita le argomentazioni di costituzionalisti e di ex Presidenti della Consulta come Cassese, Baldassarre, Marini, Cartabia, Onida, Maddalena e fa riferimento ad alcune decisioni della giurisprudenza di merito (Frosinone, Roma, Reggio Emilia). L’obbligo di permanenza domiciliare imposto con DPCM I DPCM dell’8 e 9 marzo 2020 hanno stabilito un divieto generale e assoluto di spostamento, fatte salve alcune eccezioni. Tali disposizioni sono in contrasto con alcuni articoli della Carta Costituzionale come: l’art 13 (libertà personale), l’art. 16 (libertà di circolazione e soggiorno), l’art. 17 (libertà di riunione), l’art. 18 (libertà di riunione e associazione), l’art. 19 (libertà di religione), l’art. 76 (delegazione legislativa), l’art. 77 (decreto legge). Nel nostro ordinamento l’obbligo di permanenza domiciliare – essendo restrittivo della libertà personale – può essere imposto solo con atto motivato dell’autorità giudiziaria e nei soli “casi e modi” stabiliti dalla legge (art. 13 c. 2 Cost). La Costituzione, infatti, tutela l’inviolabilità personale dell’individuo predisponendo tre garanzie: “la riserva di legge assoluta, per cui solo il legislatore può intervenire in materia e porre dei limiti; la riserva di giurisdizione, potendo solo l'autorità giudiziaria emettere provvedimenti restrittivi della libertà personale; l'obbligo di motivazione, dovendo essere esplicitate le ragioni alla base dei provvedimenti restrittivi”. È stato violato anche il diritto di libera circolazione (art. 16 Cost.) che la Costituzione tutela con una riserva di legge rinforzata, infatti, tale diritto può essere limitato, in via generale, solo per legge per motivi di sanità o di sicurezza. Pertanto, il diritto di circolare liberamente può essere compresso solo da norme di rango primario (legge o atti aventi forza di legge). L’art. 2 del d.l. 6/2020 non può considerarsi come la fonte di rango primario richiesta dall’art. 16 Cost. in quanto si limita a un generico riferimento all’adozione di “ulteriori misure” senza alcuna specificazione, eludendo in tal modo la riserva di legge. Il difetto di motivazione dei DPCM: un’altra ragione di invalidità Appurato che il DPCM è un atto amministrativo, oltre ad essere illegittimo per tutte le ragioni sopra esposte, presenta profili di criticità anche per il difetto di motivazione. La legge sul procedimento amministrativo (art. 3 legge 241/1990) stabilisce che ogni provvedimento amministrativo debba essere motivato ed indicare i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche poste a fondamento. La motivazione può avvenire anche con riferimento ad un altro atto (per relationem), l’atto di riferimento deve essere reso disponibile agli interessati. È nullo il provvedimento che manchi degli elementi essenziali (art. 21 septies legge 241/1990). I provvedimenti emanati per fronteggiare l’emergenza epidemiologica hanno usato la motivazione per relationem, riferendosi spesso ai verbali del Comitato Tecnico Scientifico (CTS). Tali verbali non sono stati resi noti per molto tempo ma sono stati “secretati”. Da ciò deriva l’invalidità del provvedimento. Conclusioni: i DPCM sono illegittimi e vanno disapplicati In conclusione, all’esito di un articolato iter delibativo, il Tribunale di Pisa ha considerato illegittimi i DPCM che hanno compresso i diritti fondamentali costituzionalmente garantiti e, conseguentemente, del DPCM dell’8 marzo 2020 e degli atti amministrativi conseguenti. Dal momento che si tratta di atti amministrativi (e non legislativi) il giudice deve disapplicarli in ossequio all’art. 5 della legge 2248/1865 All. E. Quindi Da Conte Tacchia e Al Dragone di Bruxelles stanno tutti palesemente violando la costituzione Italiana!
    32 - Lug 23, 2021 - 12:04 Vai al commento »
    SIG. Ceresani, so che c'è la costituzione ed infatti le scrivo chi ha emesso la sentenza: La CORTE COSTITUZIONALE, nell'ordinamento italiano, è un organo di garanzia costituzionale[2] cui è demandato il compito di verificare la conformità alla Costituzione delle leggi, statali e regionali, e degli atti aventi forza di legge (controllo di legittimità costituzionale); dirimere conflitti di attribuzione tra i poteri dello Stato, tra lo Stato e le regioni e tra le Regioni stesse; giudicare sulle accuse promosse nei confronti del Presidente della Repubblica; verificare l'ammissibilità dei referendum abrogativi.
    33 - Lug 23, 2021 - 9:47 Vai al commento »
    Da "Vietato l'ingrasso ai cani e agli ebrei" dei nazisti a "Vietato l'ingresso ai cani e ai non Vaccinati" dei Mondialisti fedeli alle élite è un attimo! Sentenza Corte Costituzionale 308/1990 Secondo l'interpretazione della Corte Costituzionale (sentenza 308/1990), non è permesso il sacrificio della salute individuale a vantaggio di quella collettiva. Ciò significa che è sempre fatto salvo il diritto individuale alla salute, anche di fronte al generico interesse collettivo. LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: dott. Francesco SAJA; Giudici: prof. Giovanni CONSO, prof. Ettore GALLO, dott. Aldo CORASANITI, prof. Giuseppe BORZELLINO, dott. Francesco GRECO, prof. Renato DELL'ANDRO, prof. Gabriele PESCATORE, avv. Ugo SPAGNOLI, prof. Francesco Paolo CASAVOLA, prof. Antonio BALDASSARRE, prof. Vincenzo CAIANIELLO, avv. Mauro FERRI, prof. Enzo CHELI; ha pronunciato la seguente SENTENZA nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 1, 2 e 3 della legge 4 febbraio 1966, n. 51 (Obbligatorietà della vaccinazione antipoliomielitica), promosso con ordinanza emessa il 23 febbraio 1989 dal Tribunale di Milano nel procedimento civile vertente tra Oprandi Iside e il Ministero della Sanità, iscritta al n. 461 del registro ordinanze 1989 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 42 prima serie speciale dell'anno 1989; Udito nella camera di consiglio del 31 gennaio 1990 il giudice relatore Aldo Corasaniti; Ritenuto in fatto 1. - Oprandi Iside conveniva innanzi al Tribunale di Milano il Ministero della sanità per ottenere il risarcimento del danno derivatole da poliomelite contratta per contatto con il figlio Davide, sottoposto a vaccinazione obbligatoria antipoliomielitica, lamentando che gli organi sanitari, in tale occasione, non l'avevano messa al corrente del pericolo né istruita su particolari cautele da osservare nel contatto con feci e muco del bambino vaccinato, da lei personalmente accudito. Espletata consulenza tecnica - che confermava l'eziologia della forma morbosa contratta dall' attrice -, il Tribunale, con ordinanza emessa il 23 febbraio 1989, sollevava questione di legittimità costituzionale, in riferimento all'art. 32 della Costituzione, della legge 4 febbraio 1966 n. 51 (Obbligatorietà della vaccinazione antipoliomielitica) con particolare riguardo agli artt. 1, 2 e 3, in quanto non prevedono un sistema di indennizzo e/o di provvidenze precauzionali e/o assistenziali per i danni all'integrità fisica conseguenti alla vaccinazione. Osserva il giudice a quo che nel caso in esame non sarebbe ravvisabile responsabilità della Pubblica Amministrazione ai sensi dell'art. 2043 c.c., neppure sotto il profilo dell'omessa adozione di sistemi precauzionali incentrati su comunicazioni diffuse - difficilmente conciliabili d'altronde con i fini della vaccinazione obbligatoria, essendo, allo stato delle conoscenze, percentualmente minimo il rischio del contagio. Esclusa, quindi, la responsabilità da fatto illecito, osserva il Tribunale che non è neppur configurabile, nella specie, una responsabilità della P.A. per atti legittimi, poiché la previsione del ristoro indennitario del diritto soggettivo del singolo, sacrificato nel perseguimento del pubblico interesse, è eccezionale e tassativa, e non è contemplata da alcuna specifica disposizione in riferimento alla lesione dell'integrità fisica, come invece avviene per la lesione del diritto di proprietà, ex art. 46 della legge 25 giugno 1865 n. 2359. Osserva peraltro il giudice a quo che l'art. 32 della Costituzione tutela la salute non solo come interesse della collettività, ma anche e soprattutto come diritto primario ed assoluto del singolo (Corte cost. n. 88/1979), e che siffatta tutela si realizza nella duplice direzione di apprestare misure di prevenzione e di assicurare cure gratuite agli indigenti, anche mediante intervento solidaristico (Corte cost. n. 202/1981). Laddove, quindi, manchino del tutto provvidenze del genere, né sia dato ricorrere a forme risarcitorie alternative, la garanzia costituzionale di tutela dell'integrità fisica della persona risulta vanificata. Ed in particolare ciò avviene nel caso in esame, nel quale tale fondamentale diritto dell'individuo può essere sacrificato in conseguenza dell'esercizio da parte dello Stato di attività legittima a favore della collettività (trattamento vaccinale obbligatorio), senza previsione di un compenso equivalente, od altro equipollente proporzionato al sacrificio eventualmente occorso al singolo nell'adempimento di un obbligo imposto nell'interesse della sanità pubblica. Al riguardo, infatti, nessuna previsione in tal senso è contenuta nella legge n. 51 del 1966. 2. - Non vi è stata costituzione di parti private né ha spiegato intervento il Presidente del Consiglio dei ministri. Considerato in diritto 1. - L'ordinanza di rimessione ha messo in dubbio la legittimità costituzionale, in riferimento all'art. 32 della Costituzione, della legge 4 febbraio 1966, n. 51 (Obbligatorietà della vaccinazione antipoliomielitica) con particolare riguardo agli artt. 1, 2 e 3. La normativa è impugnata in quanto - mentre pone l'obbligo della vaccinazione antipoliomielitica per i bambini entro il primo anno di età, considerando responsabile (anche penalmente) dell'osservanza dell'obbligo l'esercente la patria potestà (oggi la potestà genitoriale) o la tutela sul bambino (o il direttore dell'Istituto di pubblica assistenza in cui il bambino è ricoverato, o la persona cui il bambino sia stato affidato da un Istituto di pubblica assistenza), e attribuendo al Ministero della sanità il compito di provvedere a proprie spese all'acquisto e alla distribuzione del vaccino - "non prevede un sistema di indennizzo e/o di provvidenze precauzionali e/o assistenziali per gli incidenti vaccinali". Nel corso di un giudizio civile intentato nei confronti del Ministro della sanità in relazione ai danni riportati da una madre per avere contratto la poliomielite, con paralisi spinale persistente, in quanto a lei trasmessa per contagio dal figlio, sottoposto a vaccinazione obbligatoria antipoliomielitica, il giudice a quo, considerato che non sembravano ricorrere estremi di responsabilità ai sensi dell'art. 2043 c.c., ha prospettato il possibile contrasto della denunciata carenza di previsione di rimedi come quelli suindicati per l'evenienza di lesioni derivanti da un trattamento sanitario obbligatorio, da parte della norma che lo introduce, con il principio, espresso nell'art. 32 della Costituzione, della piena tutela dell'integrità fisica dell'individuo. 2. - La questione è fondata. La vaccinazione antipoliomielitica per bambini entro il primo anno di vita, come regolata dalla norma denunciata, che ne fa obbligo ai genitori, ai tutori o agli affidatari, comminando agli obbligati l'ammenda per il caso di inosservanza, costituisce uno di quei trattamenti sanitari obbligatori cui fa riferimento l'art. 32 della Costituzione. Tale precetto nel primo comma definisce la salute come "fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività"; nel secondo comma, sottopone i detti trattamenti a riserva di legge e fa salvi, anche rispetto alla legge, i limiti imposti dal rispetto della persona umana. Da ciò si desume che la legge impositiva di un trattamento sanitario non è incompatibile con l'art. 32 della Costituzione se il trattamento sia diretto non solo a migliorare o a preservare lo stato di salute di chi vi è assoggettato, ma anche a preservare lo stato di salute degli altri, giacché è proprio tale ulteriore scopo, attinente alla salute come interesse della collettività, a giustificare la compressione di quella autodeterminazione dell'uomo che inerisce al diritto di ciascuno alla salute in quanto diritto fondamentale. Ma si desume soprattutto che un trattamento sanitario può essere imposto solo nella previsione che esso non incida negativamente sullo stato di salute di colui che vi è assoggettato, salvo che per quelle sole conseguenze, che, per la loro temporaneità e scarsa entità, appaiano normali di ogni intervento sanitario, e pertanto tollerabili. Con riferimento, invece, all'ipotesi di ulteriore danno alla salute del soggetto sottoposto al trattamento obbligatorio - ivi compresa la malattia contratta per contagio causato da vaccinazione profilattica - il rilievo costituzionale della salute come interesse della collettività non è da solo sufficiente a giustificare la misura sanitaria. Tale rilievo esige che in nome di esso, e quindi della solidarietà verso gli altri, ciascuno possa essere obbligato, restando così legittimamente limitata la sua autodeterminazione, a un dato trattamento sanitario, anche se questo importi un rischio specifico, ma non postula il sacrificio della salute di ciascuno per la tutela della salute degli altri. Un corretto bilanciamento fra le due suindicate dimensioni del valore della salute - e lo stesso spirito di solidarietà (da ritenere ovviamente reciproca) fra individuo e collettività che sta a base dell'imposizione del trattamento sanitario - implica il riconoscimento, per il caso che il rischio si avveri, di una protezione ulteriore a favore del soggetto passivo del trattamento. In particolare finirebbe con l'essere sacrificato il contenuto minimale proprio del diritto alla salute a lui garantito, se non gli fosse comunque assicurato, a carico della collettività, e per essa dello Stato che dispone il trattamento obbligatorio, il rimedio di un equo ristoro del danno patito. E parimenti deve ritenersi per il danno - da malattia trasmessa per contagio dalla persona sottoposta al trattamento sanitario obbligatorio o comunque a questo ricollegabile - riportato dalle persone che abbiano prestato assistenza personale diretta alla prima in ragione della sua non autosufficienza fisica (persone anche esse coinvolte nel trattamento obbligatorio che, sotto il profilo obbiettivo, va considerato unitariamente in tutte le sue fasi e in tutte le sue conseguenze immediate). Se così è, la imposizione legislativa dell'obbligo del trattamento sanitario in discorso va dichiarata costituzionalmente illegittima in quanto non prevede un'indennità come quella suindicata. 3. - La dichiarazione di illegittimità, ovviamente, non concerne l'ipotesi che il danno ulteriore sia imputabile a comportamenti colposi attinenti alle concrete misure di attuazione della norma suindicata o addirittura alla materiale esecuzione del trattamento stesso. La norma di legge che prevede il trattamento non va incontro, cioè, a pronuncia di illegittimità costituzionale per la mancata previsione della tutela risarcitoria in riferimento al danno ulteriore che risulti iniuria datum. Soccorre in tal caso nel sistema la disciplina generale in tema di responsabilità civile di cui all'art. 2043 c.c. La giurisprudenza di questa Corte è infatti fermissima nel ritenere che ogni menomazione della salute, definita espressamente come (contenuto di un) diritto fondamentale dell'uomo, implichi la tutela risarcitoria ex art. 2043 c.c. Ed ha chiarito come tale tutela prescinda dalla ricorrenza di un danno patrimoniale quando, come nel caso, la lesione incida sul contenuto di un diritto fondamentale (sentt. nn. 88 del 1979 e 184 del 1986). È appena il caso di notare, poi, che il suindicato rimedio risarcitorio trova applicazione tutte le volte che le concrete forme di attuazione della legge impositiva di un trattamento sanitario o di esecuzione materiale del detto trattamento non siano accompagnate dalle cautele o condotte secondo le modalità che lo stato delle conoscenze scientifiche e l'arte prescrivono in relazione alla sua natura. E fra queste va ricompresa la comunicazione alla persona che vi è assoggettata, o alle persone che sono tenute a prendere decisioni per essa e/o ad assisterla, di adeguate notizie circa i rischi di lesione (o, trattandosi di trattamenti antiepidemiologici, di contagio), nonché delle particolari precauzioni, che, sempre allo stato delle conoscenze scientifiche, siano rispettivamente verificabili e adottabili. Ma la responsabilità civile opera sul piano della tutela della salute di ciascuno contro l'illecito (da parte di chicchessia) sulla base dei titoli soggettivi di imputazione e con gli effetti risarcitori pieni previsti dal detto art. 2043 c.c. Con la presente dichiarazione di illegittimità costituzionale, invece, si introduce un rimedio destinato a operare relativamente al danno riconducibile sotto l'aspetto oggettivo al trattamento sanitario obbligatorio e nei limiti di una liquidazione equitativa che pur tenga conto di tutte le componenti del danno stesso. Rimedio giustificato - ripetesi - dal corretto bilanciamento dei valori chiamati in causa dall'art. 32 della Costituzione in relazione alle stesse ragioni di solidarietà nei rapporti fra ciascuno e la collettività, che legittimano l'imposizione del trattamento sanitario. Per Questi Motivi LA CORTE COSTITUZIONALE Dichiara l'illegittimità costituzionale della legge 4 febbraio 1966, n. 51 (Obbligatorietà della vaccinazione antipoliomielitica) nella parte in cui non prevede, a carico dello Stato, un'equa indennità per il caso di danno derivante, al di fuori dell'ipotesi di cui all'art. 2043 c.c., da contagio o da altra apprezzabile malattia causalmente riconducibile alla vaccinazione obbligatoria antipoliomielitica, riportato dal bambino vaccinato o da altro soggetto a causa dell'assistenza personale diretta prestata al primo. Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 14 giugno 1990.
  • Green pass per bar e ristoranti?
    «Diventerebbe una sorta di dogana,
    impossibile controllare»

    34 - Lug 21, 2021 - 12:14 Vai al commento »
    Green Pass, prof. Sinagra: “È incostituzionale, i non vaccinati non possono essere discriminati” 19 Lug 2021 del prof. Augusto Sinagra – È grande l’allarme e la preoccupazione per l’introduzione di un “lasciapassare” che escluderebbe i non inoculati dei sieri genici attualmente in commercio, da esercizi e mezzi pubblici, cinema, teatri e quant’altro. In realtà, l’attuale “imperial-regio” governo non ha ancora adottato alcun provvedimento. Voci da Palazzo Chigi dicono che ciò avverrà giovedì prossimo. Si dice anche che il provvedimento governativo non farà alcun cenno alla obbligatorietà del lasciapassare ma comunque consentendo in un certo senso a chi ne ha titolo di richiederlo, in conseguenza del clima terroristico voluto e provocato. Per avere le idee chiare bisognerà attendere il testo definitivo che sarà concordato tra le eccelse menti del nostro governo. Comunque, non c’è nessun motivo di preoccupazione con buona pace del Ministro della Malattia e dei suoi “suggeritori” cominciando dal noto Ricciardi (ma i veri suggeritori non sono in Italia). Il fatto è che ci si è dimenticati del Regolamento UE n. 953 del 14 giugno 2021. A pag. 7 del detto Regolamento, “considerando” n. 36, è detto chiaramente che, oltre che per motivi di incompatibilità medica, coloro che “hanno scelto di non essere vaccinati” non possono essere “discriminati” in alcun modo. Si tratta dell’ultima parte della disposizione europea in questione che nella iniziale traduzione italiana del testo era “saltata” naturalmente per una incolpevole svista e non certo per intenzionalità falsificatorie del nostro esimio governo. Ora, non è questione che il Regolamento europeo riguardi gli Stati quando viceversa esso può incidere direttamente sulle posizioni giuridiche private o pubbliche, ma è questione che lo Stato non può porre in essere provvedimenti amministrativi o legislativi in violazione di norme regolamentari europee. E ciò anche in forza dell’art. 117 della Costituzione. Il governo faccia quello che vuole e se andrà incontro ad una figura barbina, è un problema suo. Quel che è certo è che l’eventuale “lasciapassare” verrebbe annullato dai giudici amministrativi e se introdotto con provvedimento legislativo verrebbe dichiarato incostituzionale: la Corte costituzionale non può spingersi fino ad una palese legittimazione di una plateale violazione della Costituzione. A qualcuno può dispiacere ma non siamo tornati ancora del tutto ai tempi della Germania nazista. Chi la pensa diversamente, si metta tranquillo e il “green pass” se lo metta là dove non batte il sole.
  • «Green Pass e cerimonie,
    le attività rispettano le regole:
    non minacciamole con nuove restrizioni»

    35 - Lug 19, 2021 - 14:48 Vai al commento »
    https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9677248
  • Saltamartini scettico sul Green Pass:
    «Va contro norme costituzionali»

    36 - Lug 19, 2021 - 11:34 Vai al commento »
    Conte, altri guai: il Tribunale di Pisa dichiara illegali i suoi Dpcm l'opinione di Paolo Becchi e Giuseppe Palma Siamo stati i primi a dirlo e a scriverlo già a marzo dello scorso anno, poi lo abbiamo argomentato anche in Democrazia in quarantena. Ora un giudice ci dà ragione. I Dpcm di Conte erano illegali. Con sentenza n. 419 del 17 marzo 2021, il Tribunale di Pisa in composizione monocratica (nella persona della dott.ssa Lina Manuali) ha assolto un imputato dal reato di cui all’art. 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità), “perché violava l’ordine imposto con Dpcm dell’8/3/2020 per ragioni di igiene e sicurezza pubblica, di non uscire se non per ragioni di lavoro, salute o necessità”. L’assoluzione pronunciata dal Tribunale è con formula piena, cioè quella prevista dal primo comma dell’art. 530 del codice di procedura penale (perché il fatto non sussiste). Interessanti le motivazioni offerte dal giudice ordinario, che scrive: “solo un atto avente forza di legge e non un atto amministrativo, come è il Dpcm, può porre limitazioni a diritti e libertà costituzionalmente garantiti”. Oltre ad elencare le libertà fondamentali illegittimamente compresse (tra le quali quella personale, di circolazione, di riunione, di associazione, religiosa etc), il Tribunale pone a fondamento della propria sentenza di assoluzione il mancato rispetto della riserva di legge assoluta, di quella giurisdizionale e dell’obbligo di motivazione di cui all’art. 13 della Costituzione in materia di libertà personale. Nello specifico, in relazione al Dpcm dell’8 marzo 2020 e a quelli successivi, il giudice rileva l’importanza della inviolabilità della libertà personale sancita dal primo comma dell’art. 13 della Costituzione, evidenziando che la sua limitazione può essere consentita nei soli casi tassativamente previsti dalla legge (dunque da un atto avente forza di legge e non da un atto amministrativo, peraltro sottratto al controllo della Consulta) e solo per atto motivato dell’autorità giudiziaria. Scrive nello specifico il giudice: “Orbene, nel nostro ordinamento giuridico, l’obbligo di permanenza domiciliare configura una fattispecie restrittiva della libertà personale e, in quanto tale, può essere irrogata solo dal Giudice con atto motivato nei confronti di uno specifico soggetto, sempre in forza di una legge che preveda casi e modi”. A tal riguardo, al fine di suffragare la propria decisione, il Tribunale cita la sentenza della Corte costituzionale n. 11 del 19 giugno 1956: “In nessun caso l’uomo potrà essere privato o limitato nella sua libertà se questa privazione o restrizione non risulti astrattamente prevista dalla legge, se un regolare giudizio non sia a tal fine instaurato, se non vi sia provvedimento dell’autorità giudiziaria che ne dia le ragioni”. In altre parole Conte ci ha reclusi in casa, la prima volta per quasi due mesi (8 marzo – 4 maggio 2020), la seconda a macchia di leopardo (6 novembre – 11 dicembre 2020), violando palesemente il dettato costituzionale. L’uso degli atti amministrativi denominati Dpcm - coi quali furono solo sommariamente individuati i casi, i termini e i modi di restrizione delle libertà fondamentali - non solo è da considerarsi illegittimo per via del mancato rispetto della riserva di legge assoluta, ma addirittura illegale per espressa violazione della riserva di giurisdizione e dell’obbligo di motivazione da parte dell’Autorità Giudiziaria. Neppure durante il fascismo si era arrivato a tanto: coprifuoco e limitazioni alle libertà fondamentali furono imposte soltanto in tempo di guerra e solo dopo l’occupazione tedesca. Ma c’è di più. Il Tribunale di Pisa rileva altresì il mancato rispetto dell’obbligo di motivazione cui è soggetto l’atto amministrativo ai sensi dell’art. 3 della Legge n. 241/1990: “La motivazione deve indicare i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell’amministrazione, in relazione alle risultanze dell’istruttoria”. Pur riconoscendo la validità della motivazione per relationem offerta nell’ambito degli atti amministrativi (in pratica il semplice richiamo ad altri atti), il Tribunale ha rilevato che il Dpcm dell’8 e quello del 9 marzo 2020 mancano di idonea motivazione in quanto essi facevano generico riferimento ai verbali del Comitato tecnico-scientifico (Cts), verbali che il governo stesso ha classificato come “riservati” o “secretati”. Scrive il Tribunale: “In sostanza, è stata posta in essere tutta una situazione che di fatto non ha consentito la disponibilità stessa degli atti di riferimento, posti a base del provvedimento, con consequenziale invalidità dello stesso provvedimento”, richiamando a tal proposito l’art. 21 septies della Legge n. 241/1990: “E’ nullo il provvedimento amministrativo che manca degli elementi essenziali”, in questo caso la motivazione. Per chi vuole questo video spiega gli articoli della costituzione che sono stati violati: https://www.youtube.com/watch?v=3Dgm91Zkp8w&feature=share&fbclid=IwAR2TdM0ZEiFG907xAAUuHO9iKDgjJ4sGPDnhf1y_iyEWIxjRf2WJ3oxNPgI
    37 - Lug 19, 2021 - 10:58 Vai al commento »
    Michele Rossi mi dici come mai allora speranza fa il ministro della sanità o è un illustre medico? Caro Maurizio l'art. 16 senza omettere alcune parti: Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da RAGIONI POLITICHE (vedo che tu lo stai facendo). Ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica e di rientrarvi, salvo gli obblighi di legge. per obblighi di legge si intendono: la riserva di giurisdizione, dato che solo l'autorità giudiziaria può emanare provvedimenti restrittivi (habeas corpus); l'obbligo di motivazione, il quale deve necessariamente accompagnare ogni provvedimento restrittivo di tale libertà da parte della magistratura. Dal punto di vista applicativo, rilevano: il foglio di via obbligatorio, che rappresenta un provvedimento tramite il quale si dispone il rimpatrio nel Paese di provenienza per persone considerate pericolose per l'ordine pubblico (art. 157); Per il discorso vaccinale potete informarvi qui https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-servizi-vaccinali Inoltre visto gli ultimi casi in provincia non vi fa un po riflettere e siamo già diversi casi, vi rinfresco la memoria con alcuni di essi! https://www.cronachemaceratesi.it/2021/07/17/barista-trovato-morto-in-casa-il-corpo-scoperto-dai-familiari/1548060/ https://www.cronachemaceratesi.it/2021/07/09/tragedia-il-giorno-dopo-il-vaccino-serviranno-altri-accertamenti-e-stata-una-morte-cardiaca/1545486/ https://picchionews.it/cronaca/macerata-muore-66enne-i-primi-sintomi-dopo-la-vaccinazione-con-astrazeneca La gestapo sta tornando e i non vaccinati sono i nuovi ebrei! Complimenti!
  • «La modifica del Piano smaschera
    l’incompetenza di Saltamartini
    come guida del sistema sanitario»

    38 - Lug 16, 2021 - 9:06 Vai al commento »
    Carancini non ti vergogni!!!
  • «Porta il cane in spiaggia,
    oltre 1.000 euro di multa»

    39 - Lug 15, 2021 - 11:36 Vai al commento »
    Vergogna!
  • Italia in finale degli Europei:
    esplode la festa nelle strade
    (foto/video)

    40 - Lug 7, 2021 - 14:47 Vai al commento »
    La variante delta? quella che colpisce i 3/4 dei vaccinati in Inghilterra?
    41 - Lug 7, 2021 - 11:16 Vai al commento »
    Finalmente un po di vita sociale svegliatevi, aspettatevi che diranno che ci sarà un boom di contagi come ma i 30.000 di Milano li hanno smentiti!!
  • Trovato morto in bagno,
    il corpo scoperto dalla moglie

    42 - Lug 8, 2021 - 9:54 Vai al commento »
    https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fribelli.tv%2Fvideos%2F1%2F2523%2Fquesto-e-un-video-molto-pericolosohttps%3A%2F%2Fribelli.tv%2Fvideos%2F1%2F2523%2Fquesto-e-un-video-molto-pericoloso%3Ffbclid%3DIwAR3JKAo9cnXzFXKO6EX-D8lt6rG9Dogjj3BALTrgx7xCVgq-B8VfoAebiJo&h=AT1gQfsCjiD0MuDkSOCyYFb8CIqHKWtuDXADJrOAVtyxoGTYI5jBb_ZhZuBZIgkdp_9bVbyaOcaS2qblNkX915SZWVIjjZKq7O802vdvBVk738gNUhzDQZPfz-W1IA2MLUSXNVJz7ic Ascoltatevi questo video!!!
    43 - Lug 7, 2021 - 12:17 Vai al commento »
    Ritengo fortemente inopportuno sparare dati a caso senza saperli decifrare, inoltre andando sul sito europeo dell'Eudra una persona può benissimo analizzare i dati farsi un'idea. Premi nobel e Medici che operano in scienza e coscienza senza alti profitti e regali da parte di big Pharma ne sono la prova. (non le starlette della tv degli ultimi periodi, che nessuno prima d'ora conosceva, le 3200 mail che sono state rivelate del Dott. Fauci attestano ancora di più chi sono i veri medici)
    44 - Lug 7, 2021 - 10:37 Vai al commento »
    Franco Pavoni concordo in pieno, ma certe affermazioni ti fanno capire il grado di intelligenza hanno certe persone, lasciamoli fare ci sarà più spazio per noi. Ovviamente Nessuna correlazione!!! Sentite condoglianze alla famiglia. Che la terra ti sia Lieve
  • Focolaio Covid nella movida picena:
    «Tra i contagiati nessun vaccinato,
    impossibile tracciare tutti i contatti»

    45 - Lug 2, 2021 - 18:14 Vai al commento »
    Chiedo scusa per l'errore di trascrizione Sig. Massimo Sileoni
    46 - Lug 2, 2021 - 18:13 Vai al commento »
    Egregio sig. Dionisi concordo per il maiuscolo e mi sono accorto solamente dopo aver inviato il messaggio che avevo impostato il maiuscolo, pertanto chiedo scusa a tutti ma non volevo urlare. Per il resto se andate a leggere tutta la documentazione anche della commissione Europea c'è scritto chiaro che non bisogna discriminare chi non si fida del siero pertanto, il titolo dell'articolo è stato fatto in modo fazioso (tutti non vaccinati). Se le mie opinioni sono piuttosto discutibili, i miei dati sono reali e se li può cercare almeno trova da solo conferma, mi dica lei chi da opinioni e dati reali? Forze Vespa che dice a Rivera che sopra i 65 anni non c'è stato nessuna persona che abbia avuto un problema per colpa del Vaccino, ma andando a controllare il sito americano "Vaers" (database per le segnalazioni dei danni da vaccino per l'America) sono 3634 e il sito europeo "Eudra" (database database per le segnalazioni dei danni da vaccino per l'Europa) sono 2284. I dati sono aggiornati alla metà di giugno senza considerare i medici che si dimenticano di fare la segnalazione agli enti preposti che aggiornano i dati di questi siti. Pertanto può perdere un po di tempo ed andare ad informarsi personalmente in modo che le cose che trova le rimarranno impresse nella mente. Non credo sia un liberale, questo è discriminazione punto e basta, anche perchè l'obbligo vaccinale in Italia non esiste e la libertà individuale è protetta dalla costituzione italiana ed europea, dai trattati di Oviedo, dalla corte dei diritti umani etc etc. Inoltre i vaccinati si possono ammalare e possono contagiare allo stesso modo, e quindi neanche loro potrebbero fare assembramenti se non erro, il siero protegge esclusivamente dalla malattia in fase acuta. Cambi la parola assembramento con socialità perchè i rapporti umani per ogni singola persona sono importanti, a meno che uno non scelga di fare l'eremita! Pertanto io mi attengo alla Costituzione Italiana alla lettera, è ed la madre di tutte le leggi che ci sono in questo paese. A titolo informativo il tribunale di Pisa ha condannato il governo Conte fonte "Repubblica" per: "Dpcm illegittimi, negati libertà e diritti". "La delibera dichiarativa dello stato di emergenza adottata dal Consiglio dei ministri il 31.1.2020 è illegittima per essere stata emanata in assenza dei presupposti legislativi, in quanto non è rinvenibile alcuna fonte avente forza di legge, ordinaria o costituzionale, che attribuisca al Consiglio dei ministri il potere di dichiarare lo stato di emergenza per rischio sanitario". articolo del 1 luglio 2021. Fonte ansa: Covid: Ue, via libera a cinque terapie entro ottobre In autunno Commissione punta a portafogli di dieci trattamenti. (ANSA) - BRUXELLES, 29 GIU - La Commissione europea ha annunciato di aver identificato cinque trattamenti "promettenti" contro il Covid-19. Si tratta di terapie "che potrebbero essere presto disponibili" in tutta l'Ue. Quattro sono anticorpi monoclonali attualmente in revisione in tempo reale da parte dell'Agenzia europea per i medicinali, un'altra è un immuno-soppressore, già autorizzato per pazienti non Covid e che potrebbe ricevere l'ok anche per il Covid. I cinque prodotti potrebbero ricevere il via libera entro ottobre. Entro la stessa data, la Commissione elaborerà un portafoglio di almeno 10 potenziali terapie. Di conseguenza "l'approvazione" alla sperimentazione sierologica che dovrebbe terminare a dicembre 2023 visto che ci sono cure alternative che funzionano Andrebbe revocata. Pertanto la prego di informarsi maggiormente prima di giudicare e sentenziare ciò che altre persone scrivono. Leggete studiate documentatevi, ma spegnete TV non comprate i Giornaloni, vedrete che la vostra consapevolezza e la capacità di giudicare aumenterà in modo esponenziale. Non fatevi Manipolare!
    47 - Lug 2, 2021 - 12:52 Vai al commento »
    COMINCIA LA DISCRITIMINAZIONE DEI SIERATI (APARTHEID )!!! I VACCINATI POSSONO CONTRARRE IL VIRUS E CIONTAGIARE UGUALMENTE. SE LEGGETE I DATI IN INGHILTERRRA I RAPPORTO TRA I CONTAGIATI DELLA VARIANTE DELTA I 3/4 SONO PERSONE VACCINATE MENTRE SOLO 1/4 NON ERA VACCINATO. PRIMA DI PARLARE SULLA BASE DELLA DISINFORMAZIONE CHE VI INCULCANO NELLA MENTE I MAIN STREAM MEDIA QUOTIDIANAMENTE, ABBIATE IL BUON SENSO DI INFORMARVI BENE. POPOLO SVEGLITEVI
  • Ricoverato dopo un malessere,
    muore funzionario della Provincia
    Dieci giorni fa aveva fatto il vaccino

    48 - Giu 16, 2021 - 19:07 Vai al commento »
    Sicuramente diranno nessuna correlazione!!! Visto che per la povera Camilla hanno detto che aveva una malattia autoimmune (smentita dalla famiglia) la quale donando gli organi hanno salvato la vita ad altre 5 persone, ma la domanda che ci dobbiamo porre è una sola, si possono donare gli organi con una malattia autoimmune? informatevi e datevi una risposta. Comunque negli ultimi periodi, tra epidemia di leucemie fulminanti, infarti (trombi) ed emorragie celebrali, un dubbio alle persone che si interrogano e pensano in modo consapevole viene in modo automatico di farsela. Sentite condoglianze alla Famiglia.
  • Dai matrimoni ai concerti: Green Pass,
    a chi spetta e come richiederlo

    49 - Mag 25, 2021 - 9:40 Vai al commento »
    Il green pass deve essere richiesto dalla persona interessata in modo facoltativo, se non lo richiede nessuno farà la fine della app immuni. Stanno cercando di manipolare la popolazione per farla vaccinare, non cadete nella trappola! Guardate e giudicate il video! https://www.facebook.com/1531688071/posts/10218440464672874/
  • Il muro dei sindaci leghisti
    «Non vogliamo i migranti
    sbarcati in Sicilia»

    50 - Mag 21, 2021 - 11:33 Vai al commento »
    Il pidioti e i 5 stalle ha bisogno degli immigrati perchè non li voteranno più nessuno, cercano voti e visto che non riescono più ad imbambolare gli italiani si sono buttati sui migranti e sui 16enni. Inoltre c'è un bel bisensi dietro ;) !!!
  • Scudetto Inter, festa a Macerata
    con qualche assembramento (Foto)

    51 - Mag 3, 2021 - 15:00 Vai al commento »
    Articolo di regime, c'erano polizia e vigili urbani i quali visto che al di fuori delle foto durante il passaggio al bar dove è stato offerto dello spumante ed è normale se uno beve abbassa la mascherina, nelle piazze c'era distanziamento e tutti rispettavano le regole. Come al solito vengono messe le foto più utili alla narrazione del pensiero unico, e non quelle delle piazze dove era tutto in sicurezza. I ristoratori hanno ragione a lamentarsi ma devono svegliarsi e far valere i propri diritti. Protestate pacificamente e civilmente anche voi senza violenza. E come disse Winston Churchill Se due persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" gli fai la multa, se venti persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" chiedi loro di spostarsi, se duecento persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" togli il cartello. Questo bisogna fare per ripartire riprendiamoci la nostra libertà peraltro sancita in pieno dalla costituzione. Cronache maceratesi fate informazione vera e completa non solo servile al dividere le masse con una falsa narrativa, siate corretti! Uniti si vince!
  • Elcito blindata nei weekend
    Strada chiusa fino a novembre
    L’ultima ristoratrice: «Butterò tutto»

    52 - Mag 3, 2021 - 9:47 Vai al commento »
    Se studi scientifici dicono che all'aperto i contagi sono a zero se Bassetti dice che bisogna stare all'aria aperta, come si sognano di fare questo enorme sgarbo a dei ragazzi che lavorano? O forse i vigili hanno deciso di chiudere per evitare di lavorare nei weekend?
  • Infermiere rifiuta il vaccino:
    «Sospendetemi pure dal lavoro,
    è meglio che sentirsi ricattato»

    53 - Apr 29, 2021 - 15:12 Vai al commento »
    Caro sig. Calcaterra invece di fare commenti a ca..um se avesse letto l'articolo è proprio quello che chiede l'infermiere, pur di non vaccinarsi preferisce rimanere a casa senza stipendio in aspettativa non retribuita!!! La libertà personale non finisce dove inizia la tua paura!!
    54 - Apr 29, 2021 - 10:20 Vai al commento »
    Caro Sig. Sileoni, sicuramente è molto più autorevole e libero dello sfatto quotidiano, della repubblica delle banane, il corriere dei piccoli, del tempo delle mele, dei tg di la7, Mediaset e della rai. Continui ad informarsi con chi la lobotizza!
    55 - Apr 29, 2021 - 9:18 Vai al commento »
    Riflessione, i dati scientifici sono dati in scienza e coscienza oppure solo per i contratti le provvigioni di Big Farma? La libertà individuale vale per ogni persona. A maggior ragione medici infermieri che conoscono bene la scienza, e non vogliono fare le cavie dovrebbero farvi riflettere di più massa di pecore ipocondriache. I lavoratori in campo ospedaliero che non vogliono vaccinarsi sono la stragrande maggioranza, quindi continuate a credere a zanzarologi star della tv e dei giornali di regime che vi inculcano il pensiero unico! Bravissimo Sig. Palladino, tanto di cappello per la sua onestà intellettuale e la sua coerenza nel mantenere le proprie idee. L'OMS ora ha stabilito il pretocollo per il quale chi si vaccina e muore ed ha malattie pregresse non può essere indicato il vaccino come causa, mentre chi ha malattie pregresse e muore con il Covid va attribuito al Virus! Sveglia!!! Come mai alla Bielorussia vengono offerti miliardi di euro per dichiarare la pandemia? Ma il premier li ha rifiutati e non l'ha dichiarata, qualcosa sotto dovrebbe svegliare i vostri neuroni. Quelle che vi fanno passare come strage indiana è una Fake news colossale, infatti le immagini sono le stesse girate dopo un l'esplosione. http://www.meteoweb.eu/2021/04/i-cadaveri-bruciati-in-strada-in-india-e-la-fake-news-della-variante/1669607/
  • «Ospedale, il centrosinistra mistifica
    Non c’è nessun accordo sui 230 milioni
    e manca pure quello sul terreno»

    56 - Apr 16, 2021 - 9:25 Vai al commento »
    Premesso che da tempo dobbiamo utilizzare strutture fuori regione, coloro che hanno fatto danni immensi alla sanità regionale per oltre 50 anni ora sono così bravi a tirar fuori dal cilindro miracoli che potevano fare quando erano in carica, invece si divertono esclusivamente ad attaccare la parte avversaria che è in carica da appena 6 mesi. Se il risultato delle elezioni è stato così largo un motivo ci sarà. Penso che i giudizi sul lavoro e sulle decisioni fatte da questa amministrazione andranno fatti al termine del mandato. Sicuramente la situazione della sanità marchigiana è il risultato delle politiche europee di austerity e di tagli, insieme alle chiusure di diversi ospedali in tutto il territorio da parte delle vecchie amministrazioni regionali e non addebitabili alla nuova. Basta a polemiche sterili da parte di chi ha distrutto le marche per decenni!
  • Si rifiuta di indossare la mascherina,
    nonostante il richiamo degli agenti: multata

    57 - Apr 2, 2021 - 9:26 Vai al commento »
    Se come dice lei i morti di contano sui contagiati, allora la spagnola che dai dati trovati da me va da un minimo di 50 milioni e tenendomi basso allora la percentuale di morti sui contagiati è del 10% contro il 2,2 di oggi e allora la circolazione mondiale era minima. La spagnola colpì più del 25% della popolazione mondiale mentre il covid ha colpito 1,62% della popolazione, è vero la medicina è migliorata ma è anche vero che il contagio è molto più veloce rispetto a 100 anni fa, quindi rispetto ai numeri della spagnola siamo molto lontani per definirla come c'è la vogliono vendere
    58 - Mar 31, 2021 - 9:29 Vai al commento »
    https://agenziastampaitalia.it/politica/politica-nazionale/53865-le-mascherine-uccidono-riportiamo-lo-studio-dell-istituto-nazionale-di-allergie-e-malattie-infettive-del-maryland
    59 - Mar 31, 2021 - 9:27 Vai al commento »
    Per la sig. Gentili. Se mi da del negazioni sta a me si sbaglia di grosso e potrei anche quererarla per questo. Per prima cosa io non ho mai detto che il virus non c'è, come c'è l'influenza, l'unghia incarnita, l'Hiv etc. Seconda cosa io seguo le regole alla lettera mi attengo a ciò che è scritto nella costituzione italiana sulla quale è stata costruita la nostra democrazia. Se lei invece di inculcarsi il terrorismo dei MSM e dei Giornali di regime si informasse realmente capirebbe che questa è tutta una farsa nei modi e nei metodi per come c'è la stanno vendendo. Io prendo i fatto, tolgo l'impossibile, quel che rimane anche se improbabile è la verità come diceva sherlock Holmes. Pertanto se vuole istruirsi e svegliarsi si vada a leggere le varie sentenze emessa da giudici delle sezioni penali e civili da Roma a Reggio Emilia fino a Milano. Se proprio non riesce si riguardi la puntata di fuori dal coro di ieri sera, iniziano a parlarne anche in tv. Un giudice che emette una sentenza in base alla costituzione italiana dichiara esplicitamente che tutti i dpcm sono illegittimi, come sono illegittimi tutti i D.L. anche se convertiti in legge, visto che vanno a violare i diritti fondamentali che sono scritti nella costituzione, e chiunque non la rispetta commette reato! Per i più svogliati vi allego alcuni link: https://www.ilgiornale.it/news/politica/sentenza-bomba-sui-dpcm-conte-sono-illegittimi-e-1912139.html https://corrierequotidiano.it/cronaca/reggio-emilia-giudice-de-luca-illegittimi-dpcm-anti-pandemia-violano-costituzione-e-assolve-coppia-di-trasgressori/ https://milano.istruzione.lombardia.gov.it/il-documento-e-conservato-nel-protocollo-informatico-dellufficio-x-di-milano-al-numero-m_pi-aoouspmi-registro-ufficialeu-0002790-03-03-2021-di-cui-allintestazione/ https://www.ilmessaggero.it/italia/autocertificazione_obbligo_verita_sentenza_gup_milano_notizie_oggi-5855425.html https://www.facebook.com/studiolegalesandri/posts/260060502382399?__xts__[0]=68.ARC11MtlowsF2HiyU-sHa0pxzN91uSiqocl_D1-lK3oCTsrhirtpA_0aUfj6Vg1fiOCzTQC835sOPyIeFjXU6BFKP_xUhucEFFg9gHCjwo5w_RLBW2YxmvAb36DStvLaOjfvrUp_dyqh4Z4yySQd7UNj0Z8mFQZ80lVXZcg4aoiyIIhsthOh9AbQj3BYAU7qtWCIilOioXWBMwyNQsQMXHzprloIzC6Z4Wfo8mTHHgoF9WUlY04bUxFPHdPFMwyEltvO8Bc9r_LHyrR_R-3tl5j8L1oHJTzl7VW-kfjwBQXyPBRhUWtM7iRLd-7claRIiMprk8jmpzOgLI1vwNVTfZIOKdZwXfTYo-8Ufjn1WTFfJCI Ora vi faccio degli esempi: Nel mondo ad oggi siamo quasi 8 miliardi di persone di cui al 30 marzo 2021 ci sono stati 127.150.285 casi confermati nel mondo dall'inizio della pandemia 2.783.011 morti quindi i morti nel mondo sono lo 0,035% della popolazione mondiale. Facendo il rapporto con l'ultima vera pandemia la "Spagnola" quando nel mondo erano circa 2 miliardi e non ci si spostava così velocemente ci furono oltre 500 milioni di positivi e tra i 50 e i 100 milioni di morti in tutto il mondo – numeri ben diversi dal Covid-19 e se andiamo a calcolare i morti nel mondo per la spagnola furono tra il 2,5% e il 5%. Fatevi voi un idea, vi ho dato alcuni dati da analizzare. Infine vi lascio il link dove viene riportato lo studio fatto nel 2008 in tempi non sospetti sulle mascherine usate durante la spagnola. Il bello che lo studio è stato fatto del Sig. Fauci che è colui che oggi asserisce di mettersene 2. Svegliatevi!!!
    60 - Mar 30, 2021 - 17:27 Vai al commento »
    Violazione dell'art. 78 della costituzione italiana, NESSUNA LEGGE IMPONE L'USO DELLE MASCHERINE, se non violando articoli di legge e costituzionali. Per via delle leggi 155/2005 e 152/197s che non diventano secondarie a nessun D.L. o DPCM i vigili in questione andrebbero denunciati per: • Istigazione a delinquere Art. 414 cpp • Procurato Allarme Art. 658 cpp • Truffa aggravata Art. 640 cpp • Abuso di autorità Art. 608 cpp • Violenza Privata Art. 610 cpp • Violazione della costituzione Italiana Negli Art. 1,10,13,16,24,32,41,54,78. • Violazione dei Trattati di Oviedo Art. 5 • Violazione dei Diritti Umani, Art. 3 Inoltre ci si può appellare all'Art. 28 della Costituzione Italiana che cita: I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici. Svegliatevi!
  • In 14 a Civitanova senza motivo,
    multati per violazione del decreto

    61 - Mar 23, 2021 - 14:36 Vai al commento »
    Per i saccenti, dell'articolo 16 manca un pezzo importante! Ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica e di rientrarvi, salvo gli obblighi di legge
    62 - Mar 22, 2021 - 14:49 Vai al commento »
    DPCM, DL anche Convertito in legge sulla violazione delle norme individuali non ha valore perchè viola l'articolo 13 della costituzione che riporto per gli ipocondriaci patologici. LA LIBERTA' PERSONALE E? INVIOLABILE. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell'autorità giudiziaria [cfr. art. 111 c. 1, 2] e nei soli casi e modi previsti dalla legge [cfr. art. 25 c. 3]. In casi eccezionali di necessità ed urgenza, indicati tassativamente dalla legge l'autorità di pubblica sicurezza può adottare provvedimenti provvisori, che devono essere comunicati entro quarantotto ore all'autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive quarantotto ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto. E` punita ogni violenza fisica e morale sulle persone comunque sottoposte a restrizioni di libertà [cfr. art. 27 c. 3];. La legge stabilisce i limiti massimi della carcerazione preventiva.
  • Acquaroli: «A breve anche nelle Marche
    cure con gli anticorpi monoclonali»

    63 - Mar 16, 2021 - 14:51 Vai al commento »
    Finalmente, questa è la giusta via, anche perchè sono le uniche che funzionano veramente!
  • La corsa del contagio nel Maceratese,
    ora è tra le province più colpite d’Italia
    con 329 casi su 100mila abitanti

    64 - Mar 8, 2021 - 9:12 Vai al commento »
    Se lo dice la scienza, inoltre i paesi che hanno fatto il look down duro vedi Inghilterra e Israele hanno avuto il maggior numero di morti. https://www.liberoquotidiano.it/news/scienze-tech/26444686/coronavirus-scienziati-allarme-basta-distanziamento-mascherina-se-non-circola-altri-20-anni.html?fbclid=IwAR3YzKxDpdd3a_hD0JnDLqLhXJ4swkQZBbbN-lj2nFpEoWonFG3zzMUGPac
  • «Oggi nuovo record di contagi:
    è il risultato dei provvedimenti
    fallimentari e tardivi di Acquaroli»

    65 - Mar 4, 2021 - 16:48 Vai al commento »
    Ma ancora hanno il coraggio di parlare?
  • Giulianelli: «Finalmente Draghi
    Speriamo di essere ancora in tempo»

    66 - Feb 4, 2021 - 18:08 Vai al commento »
    Ma perchè si devono sempre criticare i titolari di Aziende locali che danno lavoro a migliaia di persone oltre a tutto l'indotto che creano? Anche io ho qualche perplessità su Draghi, ma non si può dire che sia una persona molto apprezzata e preparata, il che di fronte alla grande approssimazione e incompetenza mostrata da Conte e dai grillini (Vedi Azzolina, Toninelli e Bonafede) che sono il nulla assoluto, basti vedere i danni che hanno combinato con le scuole (organizzazione e soldi buttati per i banchi a rotelle piccoli e scomodi), con le concessioni autostradali e con il rilascio di molti mafiosi al 41bis. Quindi a mio modesto concordo in pieno con l'analisi di Fabio Giulianelli, ben venga Draghi di fronte a questa immensa catastrofe che i ci hanno lasciato, sperando di poter far ripartire il Paese senza ulteriori danni.
  • La sottosegretaria alla Salute:
    «Le Marche calpestano diritti delle donne
    sulla base di preconcetti non scientifici»

    67 - Gen 29, 2021 - 11:41 Vai al commento »
    Matteo Guzzini, concordo in pieno con la tua analisi, voglio però aggiungere che i popoli si stanno svegliando basta vedere tutte le manifestazioni anti look down che ci sono in Europa e non solo (ovviamente condannando gli atti violenti e di vandalismo). Ci stiamo pian piano risvegliando anche noi italiani anche se non stiamo scendendo in piazza e questo dovrebbe addolcire il caffè perchè la loro opera non andrà a compimento!
  • «Aborto, ecco il vero volto della destra:
    misogino e reazionario»
    «Tutelata la salute delle donne»

    68 - Gen 29, 2021 - 12:13 Vai al commento »
    Ma tutte queste femministe che millantano libertà proteggono i diritti delle donne, come mai non vi siete scandalizzate sulla parole sessiste e millantatori del fantomatico Giornalista Friedman sulla Moglie del Presidente ancora in carica degli Stati Uniti visto che erano le 9 di mattina del 20 gennaio? Se fosse stato il contrario apriti cielo manifestazioni e chi più ne ha più ne metta!!! Il doppio pessimo che attuate fa capire quanto siete razzisti e ipocriti su chi non la pensa come voi!!!
  • «Niente pillola abortiva nei consultori»
    Le Marche rifiutano le linee guida
    «Solo indicazioni, non sono legge»

    69 - Gen 29, 2021 - 15:14 Vai al commento »
    Caro sinistroide riformista per incapacità i ragionamento, prima cosa il rapporto non è quello che dici tu, inoltre come fa una ragazza donna a tirare su un fianco di 1,90 spesso 5 cm e largo anche 1 mt per 8/9 ore al giorno, come fa Buon Dio!!! (Credo che l'unico neurone che avevi nel cervello e ti rimbalzava ogni tanto sia morto). Inoltre io non dipendo da lui ho la mia azienda che non è del settore del legno, ma siccome so come è realmente la situazione lo difendo perchè tu infanghi senza citare il nome (per paura) di una persona e di una azienda per partito preso, senza saperne proprio nulla, fa capire il tuo grado di pensiero. Inoltre io parolacce non mi sembra di averle dette e non ho mai detto che le donne sono meno degli uomini ma forse a questo non ci arrivi. Il suddito sei tu ma del PCC cinese, io sono uno persona libera che pensa liberamente e ragiona in base ai fatti. Io sono stato sempre contrario all'aborto quindi non cambio idea perchè fa comodo all'élite o chi per loro lavora prono. Quindi vedi di smettere di infangare per partito preso o per il seguito delle idee del tuo partito tanto amato e lanciare accuse senza cognizione di causa, perchè mi hai stancato veramente e trasmettere i testi a chi di dovere e valuterà se intraprendere le vie legali e giudiziarie...Ma proprio il mio stesso cognome doveva avere sto emerito essere sinistroide!!! che sfortuna!!!
    70 - Gen 29, 2021 - 9:08 Vai al commento »
    Stai confermando le mie parole!!! Non sai neanche leggere!!! Confermi la tua ignoranza e il tuo sparlare a caso!!! Peccato che l'imperatore le donne le assume e poco tempo fa è entrata la ragazza di un mio amico, quindi le chiacchiere stanno a 0 e cmq tirare su i fianchi le ante non è proprio un lavoro da donna, quindi sono meno rispetto agli uomini per la tipologia di lavoro ma le assume!!! Ti va bene che non hai fatto il nome altrimenti sii avrebbe potuto querelare per queste false accuse che fai!!! impara a leggere e informati prima di aprire la fogna!!!
    71 - Gen 28, 2021 - 17:52 Vai al commento »
    Per il pentapidiotapiddino5stalle omonimo (me tocca a cambiare cognome gente come te, ci rovina la reputazione). Non sai neanche farti capire, vai a vivere sotto il regime PCC forse capiresti molte cose! Che menti sinistrate e bigotte, poi capiamo il motivo perchè l'Italia è ridotta così...Povera Italia!!!
    72 - Gen 28, 2021 - 11:45 Vai al commento »
    Ma tutte queste femministe che millantano libertà proteggono i diritti delle donne, come mai non vi siete scandalizzate sulla parole sessiste del fantomatico Friedman sulla Moglie del Presidente ancora in carica degli Stati Uniti visto che erano le 9 di mattina del 20 gennaio? Silvia illuminati l'idrossiclorochina è stata riabilitata come cura soltanto che alle case farmaceutiche fa guadagnare poco, si informi bene. Bigotti e ignoranti questi sinistrati mentali!!!
  • Maxi operazione dei carabinieri,
    24 arresti per spaccio (foto/video)
    Sequestrata eroina per 2 milioni

    73 - Dic 17, 2020 - 18:25 Vai al commento »
    Un grazie di Cuore alle forze dell'ordine in special modo ai Carabinieri e tutti coloro che hanno lavorato per ripulire la nostra provincia con un lavoro constante!
  • «Inaccettabile mascherina ai bimbi
    per otto ore al giorno»

    74 - Nov 5, 2020 - 9:43 Vai al commento »
    NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE!!! OMS E UNICEF LO DICONO!!! L'IGNORANZA REGNA SOVRANA, POVERA ITALIA!!!
    75 - Nov 5, 2020 - 8:41 Vai al commento »
    “La mascherina chirurgica può causare ai bambini, sulla base di esperienze di utilizzo: senso di calore, irritazione, difficoltà respiratorie, fastidio, difficoltà di concentrazione, distrazione e bassa accettazione della maschera stessa. Inoltre, l’efficacia delle stesse non è stata dimostrata durante il gioco e le attività fisiche”. Lo ricorda Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, condividendo su Facebook il documento ufficiale dell’Oms e dell’Unicef sull’uso delle mascherine per i bambini a scuola. Inoltre il distanziamento e la mascherina quando sei in un ambiente chiuso per più di 2 ore non ha più effetto, l'aria si satura e il contagio avviene allo stesso nonostante i presidi, quindi non ha senso farla portare mentre sono sui banchi perchè si infetteranno comunque, in caso di spostamento devono metterla ma solo per quel periodo!!! Quindi secondo me la Sindaca ha ragione!!! Il discorso è che scaricano le colpe sugli altri per le falle che il governo non ha saputo risolvere, visto che invece di pensare fare tamponi durante l'estate, ai trasporti pubblici da rafforzare ed a trovare nuovi plessi scolastici magari con un accordo con le paritarie per mantenere più distanziati gli alunni e non in classi pollaio, Assumere nuovi insegnanti, hanno pensato di spendere 3 miliardi di € per i banchi con le rotelle, che sono arrivati ora quando gli alunni hanno iniziato con la DAD.
  • Bar chiude a mezzanotte
    e riapre mezzora dopo
    «Ecco come ho aggirato il Dpcm»

    76 - Ott 23, 2020 - 16:54 Vai al commento »
    Solo la città hai grande...comunque di preistoria non parlo non mi interessa anche se tu ci avresti vissuto egregiamente...io non sono saggio penso liberamente, io non sono saggio sbaglio e tanto come tutte quelle persone che fanno le cose, non come te che ti credi tale perchè leggi 2 ricerche scientifiche promosse dal deestate. Comunque caro erede Barbaro Villano io sui social ci sto pochissimo, tra lavoro 10 ore al giorno, squadre di calcio, figli etc non ho tempo per i social, preferisco cercare informazioni del mondo e documentarmi...ma ovviamente il tuo cervello da Barbaro è rimasto all'era dei romani quindi non puoi capire certe cose. Ciaone!!
    77 - Ott 22, 2020 - 12:02 Vai al commento »
    Dimenticavo come mai solo per 11 anni, come mai sei andato a fare il dipendente?
    78 - Ott 22, 2020 - 11:58 Vai al commento »
    Purtroppo caro Ceregià Recanatese, la verità è che quasi tutti siamo immersi in un colossale sistema mediatico nel quale radio, televisione e stampa (giornali libri scientifici) di sistema, plasmano continuamente e subdolamente le opinioni e le credenze delle persone, dicendole cosa e come pensare come fai te. Se vuoi continuare a stare nella beata ignoranza, sappi che solo in Italia, secondo uno studio libero dal sistema, un cittadino medio passa circa 4 ore e mezza al giorno davanti alla TV, rubando spazio alla socialità e al confronto con le altre persone. Il 45% degli italiani è monomediatico, si affida cioè ad un solo mezzo d’informazione; di questi, la quasi totalità, il 93%, sceglie la Tv. La vera forza dei mezzi di comunicazione sta nella loro presunta autorevolezza: chi mai si permetterebbe di mettere in dubbio l’autenticità di una notizia data da un telegiornale o da un quotidiano? Il sistema dell’informazione, grazie al tacito consento della popolazione, definisce letteralmente ciò che per noi è importante e ciò che non lo è. Se i media non parlano di qualcosa, allora semplicemente si tratta di qualcosa che non è importante. Quante volte avete sentito una frase del tipo: Se questo che dici fosse vero, ne avremmo sentito parlare in televisione? La cosa stupefacente è che la gente non vuole neanche sentir parlare di cose non dette dalla TV. L’enorme potenza delle televisioni di regime si manifesta anche nei discorsi quotidiani delle persone, le quali, nella maggior parte delle loro conversazioni, non fanno altro che commentare ciò che hanno visto nei notiziari o nelle trasmissioni di intrattenimento. Ci troviamo in un’epoca nella quale le interazioni limitate tra le persone sono definite dalla connessione al sistema mediatico. La gente, piuttosto che occuparsi della loro vita reale, preferisce dedicarsi a ragionamenti su ciò che vomita la televisione nei loro salotti, cioè una vita tutt’altro che reale. Io non ascolto i tg esteri come falsamente affermi, ascolto e leggo informazioni da canali liberi dal sistema, inoltre il primo ad insultare sei stato tu con il tuo cervello da criceto sottosviluppato sbavante all faccia di ciò che gli illuminati ti inculcano in quel cervello vuoto. Inoltre piccolo scienziato tuttologo ti informo che nel frattempo, l’elite globale che detiene il controllo dei mezzi di informazione, favorisce e sfrutta la nuova condizione della società, distraendo la popolazione e controllando il flusso dell’opinione pubblica ignorando, puntualmente, le cosa importanti che intanto succedono nel mondo. Un esempio su tutti è il totale blackout sulle notizie che riguardano le riunioni annuali del gruppo Bilderberg, dove numerosi direttori di giornali, giornalisti (Come Canotto Gruber) e telegiornali vi partecipino senza che nessuno ne venga a conoscenza. Il silenzio colpevole sul meccanismo del debito pubblico che stringe un cappio alla gola degli stati sovrani nazionali. Chiunque si permette di sollevare la questione su uno di questi temi, semplicemente gli verrà risposto di essere un “cospirazionista - negazionista” e che queste cose non esistono. Negare, negare perfino l’evidenza: questa è la strategia adottata. Continua a credere agli studi manipolati sui social sulle ricerche scientifiche e quant'altro ti vogliono far credere...Come purtroppo caro pecorone sbelante continua a credere che l'11 settembre sia come ti hanno detto fino ad ora i vari mezzi di informazione mainstream... Credulone approvazionista!
    79 - Ott 20, 2020 - 18:22 Vai al commento »
    Caro ceregià mi dispiace ma devo deluderti ma io oltre ad informarmi sui social ascolto le televisioni estere e parlo abbastanza correttamente 4 lingue, legga libri horror o guardi film non cambia il parere che su di te visto che ti autoelogi da solo, io leggo le informazioni americane, inglesi, spagnole, rumene giornalmente quindi anche se non sono uno scienziato approvazionista (come ai tempi del fascismo) come te caro belante sapientone, io mi informo da più paesi...lei che si terrorizza da solo guardando la tv mainstream italiana, la quale passa le informazioni che fanno comodo. Sa ad esempio che a Praga ci sono state manifestazioni contro il governo per i problemi del covid? Sa che cosa è l'obamagate? Sa che Trump verrà rieletto presidente mentre dicono che Biden è in vantaggio...quindi per favore smetti di sbraitare la tua superiorità...potrai leggere qualsiasi cosa ma sempre quella che è serva del sistema, io mi informo in modo alternativo e mi confronto per il mio libero pensiero, senza sentirmi superiore a nessuno al contrario di te ceregià...Fare impresa non sa cosa significa quindi prima o seconda linea cambia poco sei sempre una persona che non può giudicare un piccolo imprenditore che a fine mese deve pagare stipendi bollette affitto tasse fatture ai fornitori e per farlo si fa in quattro lavorando anche 18 ore al giorno visto che ci mette la faccia e vuole onorare tutti i suoi debiti...quindi sei tu che non hai la mente aperte o i neuroni che ti possono far giudicare chi fa impresa e da lavoro a delle persone...le tue riveste scientifiche di sistema non mi fanno abboccare come abbocchi...io sono libero non mi faccio manipolare dagli altri al contrario di te che giri solo in macchina con la mascherina i guanti e la visiera!!! Povera Italia non meriti certi cittadini e i risultati si vedono!!!
    80 - Ott 19, 2020 - 14:41 Vai al commento »
    Cognigni e se si contagia alle 12,00 cosa gli accade...la stessa identica cosa perchè il decreto è stato fatto dal cani e porci un cane e 2 porci!!
    81 - Ott 19, 2020 - 14:40 Vai al commento »
    Caro "ceregià" se uno pesca sui social si informa fuori dal sistema corrotto e monolitico del main stream: i pecoroni sono coloro che imbeccano ad ogni parola detta in tv i cosiddetti approvazionisti come nei regimi. Sicuramente caro pentastallato con il reddito di cittadinanza non sai cosa vuol dire avere una attività in proprio e chiaramente non riesci ad capire quanti sacrifici si fanno, quante tasse paghiamo, e grazie a titolari di bar artigiani e commercianti che lo stato si tiene in piedi non con dei nullafacenti bravi a mettersi a pecora ogni qualvolta per 2 denari si crede a tutto ciò che i media vogliono....chi si informa da più parti è un pensante non uno zombi pecorone come te!
    82 - Ott 19, 2020 - 11:22 Vai al commento »
    Per voi non pensanti pecoroni... Se aumentano i contagi in America è colpa di Trump Se aumentano i contagi in Inghilterra è colpa di Johnson Se aumentano in Brasile è colpa di Bolzonaro Se aumentano in Ungheria è colpa di Orban Invece se aumentano in Italia Per la Sx e per i 5s è COLPA DEGLI ITALIANI... Dopo è normale che un grande paese come il nostro vada in malore, con certa gente approvazionista pecorona e senza testa dove vogliamo andare!!
    83 - Ott 19, 2020 - 11:15 Vai al commento »
    Se il governo scrive norme con i piedi non è colpa del Titolare come lui lo possono fare tutti coloro che hanno la licenza H24. Tutti questi ipocriti approvazionisti voglio vedervi quando i non avrete più sussidi da uno stato che riduce alla fame l'80% delle piccole e medie imprese che fino ad oggi sono stati la forza trainante dell'economia italiana. Visto che siete tutti dei cialtroni bravi solo ad accusare quando la colpa di tutto è di un branco di inetti incapaci non votati, che nel periodo estivo non hanno fatto nullo per potenziare i trasporti pubblici. Mio figlio per andare alle superiori deve prendere un autobus strapieno dove il distanziamento non esiste...è li che ci sono rischi svegliatevi teste inette non pensanti, ascoltate cosa dice un vero virologo...Cari approvazionisti terrorizzati dal nulla! https://www.facebook.com/BuffonateDiStato/videos/635550097140039
  • FdI, messaggio a Parcaroli:
    «Rivendichiamo il vice sindaco
    e assessorati di peso»

    84 - Set 25, 2020 - 8:51 Vai al commento »
    Aldo Iacobini, ma si vergogni!!! Effetti del Maloox?
  • «Cinque milioni a 77 Comuni
    delle aree interne marchigiane»

    85 - Set 16, 2020 - 18:12 Vai al commento »
    Marchette elettorali....chi vi crede più specialmente se sotto elezioni!!!
  • Paola De Micheli al porto di Ancona:
    «Supporteremo la ricostruzione» (Foto)

    86 - Set 16, 2020 - 17:04 Vai al commento »
    Sosterrà la ricostruzione come quando era commissario per il Terremoto...Li hai fatto tantissimo...senza vergogna!!! Ps.: è venuta in bici dalla pista ciclabile?
  • Per Ricotta arriva Zingaretti,
    Cherubini chiude col dialetto,
    Parcaroli in piazza Battisti

    87 - Set 16, 2020 - 18:11 Vai al commento »
    Finalmente ci porta le mascherine per la scuola che ha acquistato lui nel Lazio per la modica cifra di 13 milioni di euro?? Scusate le ha solo pagate ancora non sono arrivate dopo diversi mesi!!! Senza vergogna!!!
  • Renzi: «Volete una regione chiusa
    con frontiere e dazi?
    Votate Acquaroli, sennò c’è Mangialardi»

    88 - Set 16, 2020 - 17:07 Vai al commento »
    Ma non dovevi ritirarti dalla politica? Chi ti crede più!!! Ipocrisia interessi e falsità!!! Marche Libere!!!
  • «Acquaroli promette la ricostruzione,
    ma non è riuscito nemmeno
    a riaprire un piccolo vicolo in centro»

    89 - Set 16, 2020 - 9:22 Vai al commento »
    Il PD è senza vergogna!!! Liberiamo le marche...e cmq per la ricostruzione chiedete alla De Micheli...
  • Schianto tra auto e moto,
    morto un 22enne
    «Proviamo grande sgomento»

    90 - Set 9, 2020 - 18:54 Vai al commento »
    Che Tragedia :'( R.I.P.
  • Macerata, il video delle nuove piscine
    a 11 giorni dalle elezioni
    Approvati gli atti di gara

    91 - Set 9, 2020 - 18:48 Vai al commento »
    Asfalto, progetti, soldi a pioggia a tutti, ricchi premi e cotillons...chi più ne ha più ne metta signori e signore, Ricotta Circus vi aspetta non mancate...Star della serata Il clown Pecorino!!!
  • Mangialardi sfida Salvini:
    «Venga per un confronto diretto»

    92 - Set 9, 2020 - 18:40 Vai al commento »
    Ancora prendono per buona repubblica... Vogliamo sapere dell'Omicidio Colposo Plurimo (visto che l'etica del Partito nodemocratico per voi funziona solo per gli altri)!!! Andate a leggere il punto n. 5, La coerenza non fa per voi!
  • Traffico di cocaina ed eroina
    trasportate con gli ovuli:
    due arresti a Macerata

    93 - Set 10, 2020 - 9:01 Vai al commento »
    Dalle destre come lei dice è stata portata in parlamento una proposta di legge sulle droghe mentre erano all'opposizione ma non l'hanno approvato il governo attuale, ha la memoria corta!!! https://www.publicpolicy.it/proposta-lega-stupefacenti-inasprire-pene-fatti-lievi-86856.html
  • «Squallido siparietto Meloni-Marchetti
    Le destre giocano
    sulla pelle delle Marche»

    94 - Set 9, 2020 - 12:43 Vai al commento »
    Che vergogna, questa è la democrazia secondo la sx... squallore assoluto, per me questo è un ricatto perché sono alla frutta!
  • Alta tensione tra FdI e Lega
    sugli assessorati di peso

    95 - Set 9, 2020 - 18:58 Vai al commento »
    Ancora credete ai giornali di sistema... Almeno loro parlano pubblicamente portando avanti le proprie idee alla luce del sole, la sinistra lo fa a botteghe oscure o nelle logge massoniche
  • Macerata Rinnova «per migliorare»
    Ricotta: «Noi parliamo, Parcaroli fa scrivere»

    96 - Set 2, 2020 - 16:46 Vai al commento »
    Verba volant scripta manent. Parlare a vanvera non ha senso...parole parole parole.... Povero cacio cavallo :D
  • Strappati o affissi senza permesso
    E’ la battaglia dei manifesti elettorali
    Marchiori minaccia una querela a Ricotta

    97 - Set 2, 2020 - 9:33 Vai al commento »
    Come volevasi dimostrare ieri pomeriggio è arrivata la comunicazione della prefettura ai comuni!!! Hanno anticipato di qualche ora la comunicazione, e visto che per l'iter burocratico e il ritardo che c'è stato nel sorteggio e comunicazione (iter burocratico) e visto che da 30 gg prima non si può affiggere nulla al di fuori degli spazi dedicati, io candidato dal momento che conosco la mia postazione posso affiggere i manifesti la multa è impugnabile e di sicuro verrà annullata...A norma di legge!!
    98 - Set 1, 2020 - 17:45 Vai al commento »
    Ieri in prefettura ci sono state le estrazioni, e quindi già si sanno i posti assegnati, e tutti i candidati sono già a conoscenza delle postazioni...ad esempio lega n. 9 fratelli d'Italia n. 12 etc. comunque l'estrazione della prefettura è stata con palese ritardo (non so il motivo preciso) visto che le liste sono state presentate il 22 agosto. quindi se la lega è stata più veloce nell'affiggere i manifesti negli spazi a loro destinati vi ha solo battuto sul tempo di qualche ora. (I comuni cmq anche se a loro non è stato comunicato mi hanno detto che i manifesti possono essere appesi se si conosce la postazione del partito di riferimento). Pertanto questa inutile polemica fa capire quanto siano nervosi tutti gli esponenti del centro sinistra...Loro che si sono sempre serviti del metodo strappa manifesti, cosa già successa con i manifesti dei candidati alle regionali di fratelli d'Italia e della lega proprio in centro a Macerata e dei quali hanno già pubblicato le foto. Un po di onestà intellettuale non vi farebbe male!!!
  • Strappati i manifesti elettorali di Ricotta:
    «Colpa del clima d’odio
    creato dalla Lega»

    99 - Ago 31, 2020 - 18:11 Vai al commento »
    Una persona che trae conclusioni affrettate credo che abbia bisogno di un TSO!!!
    100 - Ago 31, 2020 - 17:25 Vai al commento »
    Visto che non ha argomenti per farsi un pò di pubblicità gratuita si sono strappati i manifesti da soli...e come di esse una volta Giulio Andreotti: A pensar male degli altri si fa peccato ma spesso ci si indovina!!! Mai frase più consona a parer mio!!!
  • Carelli guida gli «estremisti di centro»
    Bordate di Ricotta a Parcaroli: «Lui copia»
    «Io non regalo sogni, ma solide realtà»

    101 - Ago 31, 2020 - 12:33 Vai al commento »
    Il nulla assoluto insieme al vuoto di ricotta!!!
  • Mangialardi ci crede: «Io sono avanti,
    Acquaroli non lo fanno neanche parlare»

    102 - Ago 27, 2020 - 10:51 Vai al commento »
    Mangialardi, Parlaci dello scandalo nel comune di Ancona! Strafottente!!!
  • Mangialardi, beach tour a Civitanova:
    «Qui l’economia è cresciuta
    anche grazie alla Quadrilatero»

    103 - Ago 13, 2020 - 9:07 Vai al commento »
    Per una volta bravo hai detto una verità, grazie alla Quadrilatero voluta da Mario Baldassarri, quindi è grazie al governo di Centro Destra che è stata realizzata questa opera che porta tanti turisti a Civitanova (poi inaugurata dal Fonzie in pompa magna), ma comunque non grazie al tuo partito!!!
  • «Vinceremo nelle Marche e a Macerata»
    Salvini benedice Acquaroli, Parcaroli
    e i 30 candidati alle Regionali

    104 - Ago 7, 2020 - 16:08 Vai al commento »
    Alberto Poloni sinceramente mi vergogno di avere il tuo stesso cognome, quanta ipocrisia hai in quel cervello “cervello è un onore”…se arrivi a difendere la Azzolina che si sblocca la sua graduatoria…a parti invertite avevate già gridato al conflitto di interessi in pompa magna, poi una che ha copiato l’esame e che cerca di riempire un imbuto!!! Siete finiti sarete cancellati dalla faccia della terra falsi ipocriti buonisti a suon di batoste elettorali, se vi dicono di votare la me.da la votate anche se non vi garba, per quanto siete pecoroni o “ricotta marcia”. siete peggio del coronavirus
    105 - Ago 7, 2020 - 15:24 Vai al commento »
    Alberto Poloni sinceramente mi vergogno di avere il tuo stesso cognome, quanta ipocrisia hai in quel cervello "cervello è un onore"...se arrivi a difendere la Azzolina che si sblocca la sua graduatoria...a parti invertite avevate già il conflitto di interessi in pompa magna, poi una che ha copiato l'esame e che cerca di riempire un imbuto!!! Siete finiti sarete cancellati dalla faccia della terra falsi ipocriti buonisti, se vi dicono di votare la merda la votate,per quanto seite pecoroni o "ricotta marcia". siete peggio del coronavirus
    106 - Ago 7, 2020 - 9:21 Vai al commento »
    Caro ciarlatano visto che lei è un militante di sinistra, le ricordo che da errani alla de micheli e l'attuale legnini (tra l'altro intercettato con palamara)...poi tu che metti mi piace alla pagina di cerescioli il quale ha usato i fondi tel terremoto per la sua provincia, voleva utilizzarli per fare la pista ciclabile ed è arrivato a dire che i turisti potranno andare in vacanza nel nord delle marche...vi siete dimenticati dei terremotati per 4 anni pensando solo ai clandestini, ancora avete la faccia tosta per non dire da c.lo di parlare, e perché le deroghe non le state facendo voi visto che ora siete al governo. dovreste vergognarvi ma voi esseri spregevoli non avete un minimo di dignità, e le urne presto vi spazzeranno via dalla faccia della terra.
  • Matteo Salvini nelle Marche giovedì:
    visita alla Giessegi di Appignano
    e comizio in piazza Mazzini a Macerata

    107 - Ago 6, 2020 - 14:52 Vai al commento »
    La corte europea “condanna con la massima fermezza gli atti di aggressione, i crimini contro l’umanità e le massicce violazioni dei diritti umani perpetrate dal regime nazista, da quello comunista e da altri regimi totalitari”, “esprime inquietudine per l’uso continuato di simboli di regimi totalitari nella sfera pubblica e a fini commerciali e ricorda che alcuni paesi europei hanno vietato l’uso di simboli sia nazisti che comunisti” e “in alcuni stati membri la legge vieta le ideologie comuniste e naziste” Quindi l'ideologia Comunista è equiparata alle altre, quindi ora siete criminali anche voi!!!
    108 - Ago 5, 2020 - 18:54 Vai al commento »
    a bonotti mettete a sedè e rleggite 3 orde l'articolo prima si vomitare su altri quello che avete fatto voi per decenni... ma ovviamente lei non sa nulla: Lo scandalo è di quelli che fanno tremare le fondamenta dei palazzi. Tremila e duecento per l’ esattezza, secondo i bene informati. Tanti erano infatti gli immobili dati in garanzia dai Democratici di sinistra utili ad assumere un debito milionario del giornale per eccellenza della sinistra, L’ Unità, verso un gruppo di banche. Debito garantito dalla presidenza del Consiglio dei ministri il 5 febbraio del 2000. La notizia è che ora quel debito, che oggi ammonta a 81,6 milioni di euro, pesa proprio sulle spalle di Palazzo Chigi, ma che alla fine a pagare saranno i cittadini italiani. La storia inizia a cavallo del nuovo secolo. All’ epoca Massimo D’ Alema è presidente del Consiglio dei ministri e anche presidente dei Ds (Democratici di sinistra). L’ Unità ha contratto molti anni prima (si parla di 31 anni fa) un debito di 200 milioni di euro con le banche, ma i soldi non ci sono, quindi i Ds propongono alla presidenza Consiglio, cioè a D’ Alema, di assumere su se stessa quel debito grazie a una legge del 1998, frutto del governo Prodi, che però concedeva la garanzia statale all’ editoria. Le banche accettano, in quanto il partito si dimostra capiente perché titolare di immobili. Circa la metà della cifra viene saldata con le entrate del finanziamento pubblico ai partiti, il resto manca. Peccato che quel patrimonio immobiliare da tempo non esista più. Risulta anche da una perizia dell’ ingegner Marco De Angelis fatta per il Tribunale di Roma che, nei giorni scorsi, con tre sentenze ha rigettato tre ricorsi fotocopia presentati dall’ Avvocatura dello Stato in opposizione ai decreti ingiuntivi di Intesa, UniCredit, Bpm e Bnl e legati al rimborso dei crediti utilizzando la garanzia dello Stato. Come si legge nelle sentenze, il giudice Alfredo Maria Sacco ha dato autorizzazione alle banche a rivalersi sui debitori per inadempimento e quindi non per insolvenza. Il tutto nonostante l’ Avvocatura dello Stato avesse chiesto e ottenuto dal magistrato di valutare a quanto ammontasse il patrimonio del partito, che il consulente del giudice di Roma ha censito in una perizia molto accurata e per certi aspetti incompleta, atteso che lo stesso giudice ha disatteso la richiesta di poter proseguire le indagini peritali. Nonostante questo, però, il magistrato ha deciso che a pagare i debiti dei Democratici di Sinistra dovrà essere la presidenza del Consiglio dei ministri, appurato che, si legge nelle sentenze, il partito di D’ Alema & C., ha posto in essere una serie di condotte «apparentemente elusive (e forse fraudolente), per sottrarre i propri beni dalla garanzia, patrimonio» che poi, nel 2007, l’ allora tesoriere Ds Ugo Sposetti, poi senatore Pd, ha provveduto a «collocare» in 57 fondazioni e che, a dire dello stesso Sposetti, non è più aggredibile dalle banche. Palazzo Chigi ha anche chiamato in giudizio i Ds, oggi presieduti da Antonio Corvasce, che si sono costituiti con il nuovo tesoriere Vito Carlo D’ Aprile il quale, da tempo, per poter fare fronte a tutti i debiti, ha chiesto il conto della sua gestione al senatore Sposetti, nel 2008 parlamentare del Pds, senza esito. Dalle carte risulta che le banche coinvolte devono avere indietro diversi milioni di euro: UniCredit 22 milioni circa, Intesa San Paolo 35 milioni, Bpm 14,7 milioni di euro e Bnl 14 milioni. Già nel 2014, all’ epoca del governo Renzi, la presidenza del Consiglio aveva presentato opposizione, facendo ricorso attraverso l’ Avvocatura dello Stato, perché non sussistevano «i presupposti per l’ escussione della garanzia stessa chiedendo e ottenendo di chiamare in manleva l’ associazione Democratici di Sinistra, già Partito democratico della Sinistra». Ma il decreto fu dichiarato immediatamente esecutivo. Con le sentenze del 10 settembre si chiude il primo capitolo della vicenda. Tocca allo Stato, che potrà rivalersi sui Democratici di sinistra, che sono i recenti antenati del Partito democratico. Solo che non c’ è più un euro, visto che il patrimonio un tempo millantato non è che una scatola vuota. Dove sono finiti quei 3.200 immobili di cui solo una piccola parte è stata censita nella perizia fatta fare dal Tribunale di Roma? Che farà il premier Giuseppe Conte? Darà ordine di rivalsa sul partito dei Ds o andrà in appello? Il rischio è che a pagare i debiti di un partito siano i cittadini. Come non sa nulla di che Guevara vostro idolo: Razzista, omofobo e classista: ecco il vero "Che" oltre l'icona. Pochi sanno infatti che, a oggi, il Progetto Verità e Memoria di Archivio Cuba ha provato ben 144 omicidi commessi direttamente dal Che. Tra le sue vittime compagni di guerriglia, poliziotti uccisi di fronte ai figli, ragazzini e decine di oppositori politici fucilati nel Forte della Cabaña, fatti fuori al paredón, da Guevara in persona. È del resto lo stesso Che a mettere, nero su bianco, nella sua autobiografia Textos Políticos «l'odio come fattore di lotta, l'odio intransigente contro il nemico che spinge oltre i limiti naturali dell'uomo e lo trasforma in una, violenta, selettiva e fredda macchina per uccidere». Ancora oggi, tanti lo celebrano in Africa e negli Usa, dov'è un idolo secondo solo a Malcom X e Martin Luther King anche per il movimento che difende i diritti degli afroamericani Black Lives Matter. Pochi di loro, però, sanno del razzismo, testimoniato dai suoi «Diari della Motocicletta». Quando è in Venezuela, ad esempio, Guevara scrive che i «negri hanno mantenuto la loro purezza razionale grazie alla scarsa abitudine che hanno di farsi il bagno». Il primo virus e il più in Italia siete voi servi del vostro partito con i vostri paraocchi!!! Dovete sempre usare la parte della magistratura serva e corrotta adita ad eliminare lo scomodo avversario per poter vincere un elezione, ma i fatti parlano mi sembra che state prendendo ganci destri quasi ovunque!!!
    109 - Ago 5, 2020 - 18:45 Vai al commento »
    Signor feliciotti la informo che il fascismo è morto da 70 anni, anche se ora siete voi i fascisti che lo evocate sempre visto che non avete altro da dire e in più siete razzisti verso il vostro popolo lasciandolo senza cassa integrazione, senza aiuti e con misere pensioni (ovviamente uccidere i propri compatrioti è nel vostro Dna come è successo nei Gulag, in Cina e nelle Foibe), accogliendo gli immigrati con miliardi e miliardi di euro, ora gli fate fare anche la crociera...Ma ancora non vi vergognate traditori della patria e servi dei poteri forti e delle multinazionali? Chiedo per un amico!!!
    110 - Ago 5, 2020 - 11:51 Vai al commento »
    Valerio Banci concordo in pieno!!!
    111 - Ago 4, 2020 - 17:03 Vai al commento »
    Unione Sovietica, 20 milioni di morti Cina, 65 milioni di morti Vietnam, un milione di morti Corea del Nord, 2 milioni di morti Cambogia, 2 milioni di morti Europa dell'Est, un milione di morti America Latina, 150 000 morti Africa, un milione e 700 000 morti Afghanistan, un milione e 500 000 morti Movimento comunista internazionale e partiti comunisti non al potere, circa 10 000 morti
  • Loro Piceno, Meloni vestita da sposa:
    «Riaccendiamo riflettori sui matrimoni»
    (Video)

    112 - Ago 5, 2020 - 12:08 Vai al commento »
    Non sanno più come difendersi, hanno gli occhi e le orecchie foderati di prosciutto, se mettono il vomito come candidato chiudono occhi e naso e lo votano indistintamente. L'unica arma che gli è rimasta è quella di attaccare l'opposizione donne uomini che non la pensano come loro, inoltre quando viene attaccata una donna di sinistra partono tutte le femministe del #ChallengeAccepted ? Ovvero donne in difesa delle donne? Donne che supportano le donne? Tutta una balla che dura da una vita. Dove sono finite ora che c’è da difendere la Meloni? Ma vergognatevi! Oppure usano la magistratura a scopo politico perché altrimenti non avrebbero più governato dai lontani anni 90.
  • Blitz al casello di Civitanova,
    sequestrati 2,5 chili di Mdma:
    due uomini in manette

    113 - Lug 24, 2020 - 15:13 Vai al commento »
    Complimenti e un grazie di cuore al questore Pignataro, è uno delle persone che tutta la comunità di Macerata e provincia deve ringraziare per il grande lavoro svolto atto a riportare la legalità. Dal sua arrivo oltre a sensibilizzare le persone all'abuso di alcol prima di mettersi alla guida, sta ripulendo le città dalla droga e dagli spacciatori italiani e nella stragrande maggioranza stranieri (di cui una buona parte irregolari), riuscendo a salvare molte giovani vite. Speriamo rimanga per lungo tempo a Macerata perché ci sono poche persone del suo spessore, e gli esprimo tutta la mia solidarietà per le tante minacce che ha ricevute. Da padre di tre Figli la ringrazio per il suo lavoro e per il suo grande senso delle istituzioni!
  • Lega: Gabellieri pronta a scendere in campo
    La Giunta di Civitanova si divide in tre

    114 - Lug 20, 2020 - 12:08 Vai al commento »
    Caro sig. Bommarito come può lei giudicare...voi che siete stati amministrati da silenzi che per prendere più soldi di indennità ha portato la propria residenza fuori provincia...sicuramente sono due persone che stanno lavorando per il bene di Civitanova. Vogliamo parlare degli acquisti del PD...Carancini dopo il disastro da sindaco a Macerata come può presentarsi in regione!!! Occhi e orecchie foderati di prosciutto!!!
  • Cena fascista, Mentana su Acquaroli
    «Candidato impresentabile»
    La difesa: «Non sono un nostalgico»

    115 - Lug 16, 2020 - 12:24 Vai al commento »
    Il solito denigrare in aiuto della sinistra quando è in difficoltà...è noto a tutti la tendenza della emittente in cui lavora!!! Soliti attacchi atti a screditare una brava persona, invece di parlar di Mangialardi che come presidente dell'anci dovrebbe dimettersi come ha ben fatto Parcaroli da Confindustria. Ovviamente l'onestà intellettuale non esiste da una certa parte politica affaristica!
  • Focolaio di Cingoli, Morgoni su Salvini:
    «Ha a cuore solo il suo tornaconto
    Calpesta la dignità del Paese»

    116 - Mar 20, 2020 - 10:07 Vai al commento »
    Morgoni, dopo tutto il casino che avete fatto in regione in Italia a macerata ancora hai coraggio di parlare? fai politica da una vita devi vergognarti, siete il partito servo prono all'Europa cha ha svenduto l'Italia, siete i traditori della patria e dovrete essere tutti processati per alto tradimento. Vergognati e taci dem..te
  • Coronavirus, Salvini: «Pasticcio Regione
    Ha sbagliato Conte o Ceriscioli?»

    117 - Feb 24, 2020 - 17:10 Vai al commento »
    Ma non vi vergognate!!! L'errore è partito dal governo prima di tutto...Cit. Conte: Abbiamo messo in campo misure all'avanguardia rispetto a tutti gli altri paesi europei...smentito dai fatti e cui fa pure il sorpreso!!! Purtroppo quando è stato chiesto di intervenire in tempi non sospetti, tutti quanti hanno parlato di terrorismo di allarmismo e di fascismo...Bloccare i voli con la Cina è stato un bene e un male perché di conseguenza ad ogni ingresso con voli triangolati non si è approfondito sul paese di provenienza...I governatori delle varie regioni non hanno nessuna colpa sul contagio perché l'errore è stato fatto dal governo in principio...e comunque quello che è successo oggi durante la conferenza stampa è una barzelletta si devono dimettere tutti a livello nazionale, visti che sono loro gli artefici di queste epidemia!!!
  • «Nessuna sardina alle regionali,
    il movimento non avrà candidati»

    118 - Feb 6, 2020 - 14:54 Vai al commento »
    Avversione ai poteri forti....se fino ad ora hanno sostenuto Bonaccini del pd partito più vicino alle establishment e ai poteri forti...Poi sono anche antisemiti nei confronti di Israele? (ricordiamo che uno dei promotori è stato candidato proprio con il partito dei poteri forti il PD)...incoerenti! cmq nelle marche le sardine si contano sulle dita!!!
  • Il Pd: «Grave errore di Di Maio,
    così si condanna all’irrilevanza»
    E ora Ceriscioli vuole le primarie

    119 - Gen 17, 2020 - 16:22 Vai al commento »
    dei Morgoni scusate
    120 - Gen 17, 2020 - 15:54 Vai al commento »
    Più che irrilevanza è la paura di perdere, visti i risultati di questi 5 anni. Tra i poveri terremotati che sono stati lasciati allo sbando (visto che la priorità per il pd sono i migranti che vivono in hotel come nababbi a sbaffo dei nostri compatrioti) e gli italiani nelle Sae da più di 3 anni tra boiler che esplodono, muffa, freddo e prese per il c.lo (Cit Ceriscioli: Vadano in vacanza nel nord delle marche - Piste Ciclabili etc). La costa martoriata dai danni balneari strade franate....io credo che nonostante il clientelismo vista la cinquina azzeccata da Zaffiri (Depositata dal Notaio) sulle nomine negli ospedali. Il modello del comune di ancona è all'avanguardia per la sinistra con premi e contro premi alla Mancinelli poi come spesso accade Pufff tangenti e truffe ai danni dei cittadini del capoluogo...Fondi europei non utilizzati (maglia Nera d'Italia)....credo che al giorno d'oggi devono avere un Bel coraggio a continuare a chiedere il voto ai marchigiani...Se avessero un po di amor proprio e di vergogna non dovrebbero avere ancora il coraggio di ripresentare la lista alle regionali...ma le faccia di bronzo per non dir peggio non hanno alcun pudore assetati di potere devono continuare a portare avanti i propri interessi, nella sanità nell'edilizia pubblica aiutando il più possibili i loro cari amici se stessi, i fedelissimi, i non eletti, coloro a cui devono restituire i favori e chi più ne ha più ne metta...insomma al peggio non c'è mai fine...speriamo che i cari elettori siano stanchi dei sciapichetti, dei mormoni dei Ceriscioli e di quanti stanno portando allo sfascio la seconda regione più bella!!!
  • Travolto mentre cammina,
    grave un 38enne

    121 - Gen 15, 2020 - 8:34 Vai al commento »
    Una domanda sorge spontanea...ma come fanno a sapere che è un 38enne se non hanno i documenti per risalire all'identità del povero ragazzo investito? Ai posteri l'ardua sentenza!!!
  • “Citanò si slega”,
    le Sardine scendono in piazza

    122 - Gen 13, 2020 - 10:05 Vai al commento »
    Anche questa è una fake news dal giornale il tempo? https://www.iltempo.it/politica/2020/01/12/news/sardine-bologna-giorgia-meloni-banchetti-fratelli-ditalia-centri-sociali-stefano-bonaccini-video-1265203/?fbclid=IwAR0wgHyz0kUXd6EoheJXaliIX2cH5Mz1I4nOhbRprx3yObeGZnr6meELLU4
    123 - Gen 10, 2020 - 18:52 Vai al commento »
    Sono le Fake news della sinistra quindi non le credo!!!
    124 - Gen 10, 2020 - 12:09 Vai al commento »
    Notizie bufaline hahahhahaahahahha C'è un video che prova la verità...come fa a dire che è una bufala, non si vergogna!!!!
    125 - Gen 10, 2020 - 9:55 Vai al commento »
    Se avesse un po di onestà intellettuale e guardasse il video non mi sembra sia una bufala, quindi egregio signor Cerasi invece di continuare ad arrampicarsi sugli specchi denigrando la verità al proprio comodo come hanno sempre fatto coloro che si credono superiori a tutto e a tutti che hanno in mano la giustizia per sconfiggere l'avversario (altro modo non hanno visto la pochezza dei loro dirigenti politici e la lontananza dal popolo che quando vota vi purga), coloro che pur non vincendo le elezioni da anni e prendendo sonori schiaffi ovunque, continuano ad essere al governo con giochi schifosi giochi di palazzo, la prego cortesemente di vergognarsi e di smetterla di sproloquiare, perché gli italiani hanno aperto gli occhi e non cadono più nella falsa disinformazione marxista!!!
    126 - Gen 9, 2020 - 16:44 Vai al commento »
    Altra fake news sig Cerasi? https://voxnews.info/2019/12/01/le-sardine-sputano-minacciano-e-aggrediscono-le-donne-della-lega-video/?fbclid=IwAR0Om5DYpN1MB9q-J2kxRpAPs_RRLLAHFeLtVD4GOWSOa0EKj0b786H2etw
    127 - Gen 9, 2020 - 15:32 Vai al commento »
    Egregio Sig. Vallesi, ognuno è libero di manifestare ha ragione, ma il problema come vediamo molto spesso nei video sui social, va bene manifestare se lo fa una certa parte politica "che si vergogna dei propri simboli di partito" ma fa di tutto per non far manifestare l'altra parte politica...secondo lei questa è libertà di pensiero è democrazia? Sottolineo che le sardine manifestano per il nulla!!!
    128 - Gen 9, 2020 - 14:27 Vai al commento »
    Psicopatologia della sardina Tra un ballo in piazza e un aperitivo con spritz e salatini, le cosiddette sardine chiedono alla politica di smettere di "odiare", di "abbassare i toni". Sfugge loro forse che la politica sta nei luoghi del conflitto, contro l'ingiustizia sociale. Ancora una volta il vero nemico si cela dietro il suo apparente contraltare. Èvero: le sardine, questo vuoto spinto annegato nella melassa, non sanno di niente. Ma il nulla di cui sono farcite è estremamente importante: viene dal ceppo infetto della nostra bella società di nullisti, in cui gli ideali si vivono come si passa il tempo davanti al bar, a sognare una vita migliore scherzando con gli amici vitelloni. La loro è una delle due facce del nichilismo quotidiano: l’ipocrisia dei buon sentimenti, contraltare perfetto dell’altra, il cinismo cattivista dei sovranari con l’ossessione delle strade ripulite dagli immigrati, che però sono tanto utili nelle fabbrichette e nei campi di pomodori. La sardina chiama a raccolta sui social network il ceto medio colto di sinistra, di centro ma anche di destra, purché sian tutti moderati: quel popolo dei delicati che un tempo noi ragazzacci liquidavamo con disprezzo con il disonorevole titolo di “fighetti”. Non fighetti esteriormente, o non per forza, ma interiormente: quelli che si credono sempre giusti, al passo coi tempi, moderni, illuminati, con il complesso di superiorità incorporato. La specie più insopportabile di arroganti, i falsi modesti con il sorrisino stampato delle buone intenzioni. Per cosa nasce la mobilitazione inventata da Mattia Santori e dai suoi tre amici di Bologna? Per manifestare contro odio, paura, incompetenza, demagogia e tutto quel che volete a patto sia brutto e spaventi i bimbi. Contro lo strisciante pericolo fascista – perché il fascismo torna sempre buono per darsi un tono da partigiano che non rischia manco una contravvenzione – rappresentato dal populismo di destra. Insomma, contro Matteo Salvini e la Lega, primo partito nei sondaggi. Che cosa chiedono? Ascolto, gentilezza, politici competenti, libertà, diritti e tutto il catalogo delle pie intenzioni dell’anima bella aureolata. Una volta in piazza, le sardine non ascoltano un comizio degli organizzatori, non protestano sotto qualche simbolo dell’oppressione, non arrangiano assemblee in cui parlare a turno: cantano canzoni (Imagine di John Lennon, Bella ciao – povera canzone di battaglia, ridotta a hit da serie tv), ballano, chiacchierano. Fine. Un flash mob, come si dice in gergo. Un happening di semplice testimonianza, che esaurisce la sua funzione nel riunirsi nell’agorà fisica a ritrovare un po’ di calore umano per vite sempre più virtualizzate e rattrappite dalla diffidenza reciproca (vedi ultimo rapporto Censis, con il 75% degli intervistati che non si fida del prossimo, percepito come un potenziale elargitore di fregature). Cosa c’è di politico nelle sardinate? C’è soltanto l’evocazione, con la propria presenza di persona, di una lotta dimostrativa a un avversario, momentaneamente incarnato da Salvini, che rimanda in realtà a tutto un immaginario fatto di ostilità, prevaricazione, aggressività verbale, chiusura, pregiudizio. In una parola: il male, umano prima ancora che politico. E’ un modo di pensare che schematizza la realtà dividendola in buoni da una parte (naturalmente noi, i buoni siamo sempre e solo noi) e i cattivi dall’altra (gli altri, quelli che noi odiamo, anche se non ci piace dirlo a noi stessi). Odiano l’odio, le sardine. E mentre odiano, negano di odiare. Una forma patologica molto comune che fa sentire bene solo perché viene nascosta la negatività che c’è in ognuno e non può non esserci, a meno di non voler negare anche l’evidenza. Spiacenti per loro, ma siamo tendenzialmente tutti umani, e odiare è un sentimento umanissimo, perciò legittimo. Il problema sorge quando si va a vedere cosa e chi si odia. Il movimento sardinista – se vogliamo definirlo in questo modo attribuendogli una dignità che forse non ha, essendo ancora allo stato liquido, per non dire gassoso – detesta tutto quel che contraddice l’idea infantilmente ingenua di un vivere civile pacifico e beneducato, efficiente e accogliente, una specie di edificante villaggio globale senza confini e senza asprezze, naturalmente ossequioso dei fondamentali sacri e intoccabili, sui quali invece la libertà di dissenso non è ammessa: la Costituzione, l’Unione Europea, l’immigrazione in sé e per sé. I feticci del rimbambino medio. Ovvero del cittadino perbene, del liberale rispettoso, della giovane marmotta democratica. Dietro le quintalate di bontà a buon mercato, non una sardina che dica una parola di sano odio contro l’articolo 81 della Carta, che ci obbliga al liberismo di Stato. Non uno slogan scritto né cantato contro l’ingiustizia sociale, generata da decenni di trattati europei taglia-welfare, o contro la perdita di autodeterminazione economica e politica causa Euro – ricordate il principio di autodeterminazione dei popoli, sinceri democratici, o vi siete scordati di Woodrow Wilson, e i più rossi di cuore, persino di Lenin? Quanto al migrazionismo: nessuno fra i pesci senza fosforo che abbia un barlume di conoscenza delle cause a monte delle migrazioni. Avete presente la globalizzazione distruttrice di sovranità, così cara al compassionevole liberal-democratico? Ecco, proprio quella. Le sardine sono nient’altro che l’ultimo epifenomeno dell’ignoranza ideologica di certi giovani penosamente conservatori. Vogliono conservare, questi venti-trentenni vecchi dentro: a loro va benissimo questa esistenza fatta di delega a chi ci piscia in testa e dice che piove. Decidano pure lorsignori politici, purché abbassino i toni e non spaventino i più sensibili. Devono essere posseduti dallo spirito di Mattarella, questi pseudo-giovani. Se democrazia è partecipazione, partecipare è farsi una bella piazzata e morta lì. Sempre meglio di niente. Ma sempre peggio, molto peggio, di mettere in discussione il potere in quanto tale. Possono pure avere due o tre lauree, i sapientini, ma sono imbevuti di pensiero unico fino alla punta dei capelli. Giocano alla politica, viaggiando beatamente sul binario morto del moralismo spicciolo, che giudica i fatti collettivi con il metro della morale individuale: questo è bene, questo è male, abbasso i malvagi, viva l’amore che berlusconianamente vince sempre sull’odio. La politica, anzi il Politico, si nutre invece di conflitto, tutt’altro che perbenino e a modino. Ha ben chiaro, chi ha un po’ di sale in zucca, che se una forza gode di largo consenso è perché evidentemente risponde a un bisogno, non ha la presunzione settaria di sentirsi depositario unico del Bene. E ancora, cerca di costruirsi solide fondamenta su idee che vadano oltre i luoghi comuni – in questo senso il primo grillismo, quello del blog di Beppe Grillo, ospitava pensatori e punti di vista non scontati e riccamente eterogenei, anche se ormai il Movimento 5 Stelle è finito come sappiamo – non si compiace dell’inconsistenza di ritrovi senza capi né obiettivi, a lungo e neppure a breve termine. Si pone il dubbio di sbagliare qualcosa nel momento in cui riceve endorsement dai peggiori figuri messi a guardia dello status quo, gente poco raccomandabile come Mario Monti. Le sardine sono la versione speculare dei risentiti permanenti a cui piace l’uomo forte: anche loro, come questi, sono vittime della Grande Rimozione, quell’operazione psicologica di rifiuto dei motivi del cronico disagio sociale in cui siamo impantanati. Motivi che hanno a che fare con la strisciante e occulta distruzione del diritto-dovere di cambiare il corso già scritto della storia, appaltato a centri di potere fuori dal controllo dei cittadini: i mercati, che ci condizionano la vita tramite il debito pubblico; le banche, che vengono sempre salvate a discapito degli Stati, fra cui il nostro; i reggitori delle potenze Germania e Stati Uniti, che ci hanno imprigionato nelle gabbie Ue e Nato. In una parola: il capitalismo, liberale e globale. E’ questo l’unico vero nemico, di cui Salvini è solo un sottoprodotto di seconda mano che ha il solo pregio di dar malamente voce alla ribellione anti-tecnocratica. Dalla loro boccuccia a pesce proferiscono una sillaba, le sardine, contro quello che una volta si chiamava il sistema? No, e pour cause: loro sono a favore del sistema, loro sono parte del sistema. Lo pseudo-sovranista e altrettanto liberale Salvini lo maschera di più, mentre loro sono tutti contenti di difendere le magnifiche sorti progressive della democrazia di mercato, provando l’ebbrezza di qualche ora all’aperto, giusto prima di concedersi l’aperitivo. D’altronde, il livello della loro coscienza politica è il leaderino Santori, che rivela di essere rimasto deluso da Matteo Renzi non per quanto predicava o per come agiva, ma perché dal vivo non trasmetteva empatia (sic).
    129 - Gen 9, 2020 - 14:09 Vai al commento »
    La giovane signora aggredita ieri sta meglio, ha avuto una prognosi di 4 giorni. I due aggressori, riconosciuti da alcuni presenti, sembra siano persone del luogo, solite a comportamenti agitati e ieri importunavano verbalmente i manifestanti, definendosi “sardine”. Sta di fatto che, pesci o non pesci, una ragazza è stata ferita e spaventata: questo non è accettabile. Nessuna strumentalizzazione da parte mia, ma affetto e vicinanza alla ragazza dolce e sensibile, con cui sono in costante contatto. Se si son definiti Sardine non è una fake news ma questo è quello che riporta una seria testata online locale, quindi non è una fake news....quanta ipocrisia caro egregio signor Cerari!!!
    130 - Gen 9, 2020 - 10:31 Vai al commento »
    Egregio Signor Cerasi, La donna è di Recanati ha ragione!!! Le allego uno dei link che confermano ciò che ho scritto...ora spero di aver esaudito ogni sua richiesta e che si ritenga soddisfatto! https://www.youtvrs.it/donna-aggredita-e-mandata-in-ospedale-dalle-sardine-durante-la-visita-di-salvini-ad-ancona/ Aldo il messaggio delle sardine è il nulla come chi le ha create basta aver letto il loro statuto!!!
    131 - Gen 9, 2020 - 10:00 Vai al commento »
    Dimenticavo...L'organizzatore è un chiaro esponente del PD quindi anche qui come in Emilia si vergognano del loro Simbolo!!! :) :) :)
    132 - Gen 9, 2020 - 9:57 Vai al commento »
    Io non gli darei l'autorizzazione...dopo i fatti di Ancona dove hanno insultato e picchiato una donna di Tolentino...Viva la libertà di pensiero!!!
  • Parcheggio al Varco,
    scatta la petizione per il no

    133 - Lug 22, 2019 - 18:51 Vai al commento »
    Io sinceramente ieri ci se non era per il nuovo parcheggio non avrei saputo dove mettere la macchina per me hanno fatto bene, anzi io lo amplierei perché comunque il costo per la giornata è onesto e fanno molto comodo...Bravo Sindaco Ciarapica, io non sono di civitanova!!!
  • Pd, Martina a Macerata:
    «La questione africana non si risolve
    con la retorica del “prima gli italiani”»

    134 - Feb 9, 2019 - 9:58 Vai al commento »
    Che coraggio sostenere ancora il PD dopo i disastri e i fatti di Macerata...I terremotati, i soldi spariti delle donazioni...chi se ne frega degli italiani, chi se ne frega dei terremotati, per loro sono importanti gli immigrati che casualmente fanno arricchire gli amici degli amici in più cercano di accaparrarsi nuovi elettori visto che la maggior parte di quelli italiani li hanno persi...povera italia...Auguri
    135 - Feb 8, 2019 - 11:12 Vai al commento »
    Gremita? 4 gatti me pare... La retorica di prima gli italiani? C'erano più persone alla cerimonia per la povera Pamela in via spalato!!! Un po di onestà intellettuale...Grazie....è ora di pensare prima ai nostri concittadini che agli altri!!!
  • Petizione pro Salvini della Lega,
    la foto dei poliziotti che firmano
    scatena il putiferio

    136 - Feb 4, 2019 - 17:52 Vai al commento »
    Hanno fatto bene i polizziotti... io sto con loro!!! La magistratura si occupi dei veri delinquenti non di chi come Salvini e i polizziotti difendono il popolo italiano... Scommetto che se il gazebo era del PD non sarebbe successo nulla!!!
  • Fiori, preghiere e palloncini:
    veglia per Pamela (Foto)

    137 - Gen 31, 2019 - 12:33 Vai al commento »
    Una trentina di persone? Se c'erano quasi 100 persone, quanta ipocrisia politica... Scusa Pamela R.I.P.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy