Fuochi d’artificio del 15 agosto,
stop anche a Porto Recanati:
«Complicato il controllo degli assembramenti»

EVENTO ANNULLATO dall'amministrazione comunale, come accaduto a Civitanova. La decisione presa in seguito alla «proroga dello stato di emergenza decisa in questi giorni dal Governo dovuta al perdurare dei contagi Covid su tutto il territorio nazionale»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

fuochi-dartificio-porto-recanati-FDM-5-325x217

I fuochi a Porto Recanati

 

«La proroga dello stato di emergenza decisa in questi giorni dal Governo dovuta al perdurare dei contagi Covid su tutto il territorio nazionale, fa annullare i fuochi d’artificio a Porto Recanati programmati per il 15 agosto». Ad annunciarlo in una nota il Comune. «Il controllo dell’assembramento risulta infatti più complicato in questa circostanza e ha costretto, a malincuore, l’amministrazione porto recanatese a fare a meno dello spettacolo pirotecnico nella serata del 15 agosto. Si stanno già studiando formule alternative per il divertimento con l’organizzazione di eventi alternativi che si potranno svolgere in sicurezza in questo periodo complicato post emergenza Covid».

 

Civitanova, niente fuochi a Ferragosto «Pericolo assembramenti: impossibile gestire i controlli»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X