Sergio Carlacchiani torna poeta,
“Indiscrezioni dal fortilizio”
al chiostro Sant’Agostino

CIVITANOVA - A 40 anni dalla prima pubblicazione l'artista e ideatore di Vita Vita pubblica una nuova raccolta di poesie: appuntamento domani a partire dalle 21.30
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

sergio-carlacchiani-e1504168120265-325x240

 

E’ stato tante cose nella vita, attore, artista, pittore, doppiatore, direttore artistico e, poeta. E’ quest’ultimo Sergio Carlacchiani che verrà raccontato nel corso dell’evento previsto per domani sera 31 luglio al chiostro Sant’Agostino di Civitanova Alta a partire dalle 21.30. L’istrionico ideatore di Vita vita presenterà la raccolta di poesie “Indiscrezioni dal fortilizio”, curato dalla casa editrice indipendente RPlibri. Sono passati 40 anni da quando Carlacchiani pubblicò la sua prima opera con  la casa editrice Gabrieli di Roma. Un modo per apprezzare la rinnovata scrittura dell’artista. Oltre alla viva voce dell’autore ci saranno anche alcuni recensori “eccellenti”:  Alla serata interverranno Franco Di Carlo,Filomena Ciavarella, Guido Garufi e il poeta Umberto Piersanti. «Carlacchiani – scrive Piersanti – è un poeta che nella poesia vede la totalità dell’esistere, infatti è un poeta che recita ma dove la figura dell’attore e del poeta sono completamente compenetrate». L’ingresso è libero, necessaria la prenotazione online cliccando sul bottone “Prenota” presente sul sito del comune. Nel caso di difficoltà nella prenotazione o per informazioni e chiarimenti è possibile contattare i numeri 0733822213 e 0733822258.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X