Benzinaio bloccato da 3 motociclisti:
rapina da 20mila euro

UN TRENTENNE oggi è stato derubato dopo essere stato fermato tra Cessapalombo e San Ginesio mentre era in auto. A dicembre è stato vittima di un episodio analogo. Indagano i carabinieri
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri_Archivio_Arkiv_FF-4-650x434

 

Fermato mentre è al volante dell’auto da tre persone in moto da cross, si fanno consegnare 20mila euro: gli incassi dei self service dei suoi distributori. I fatti sono avvenuti lungo la provinciale 78, a Cessapalombo, in direzione di San Ginesio, intorno alle 10,15 di questa mattina. Un 30enne italiano, responsabile di due stazioni di benzina del territorio, mentre era alla guida della propria auto è stato bloccato da tre motociclisti. Tre malviventi che, senza mostrare armi, hanno preteso che il 30enne gli consegnasse una borsa contenente gli incassi dei self service dei due distributori di cui è responsabile. Il benzinaio ha abbassato il finestrino della sua auto e ha passato la borsa ai malviventi. Questi, presi i soldi, sono fuggiti alla svelta. Il 30enne ha denunciato tutto ai militari delle stazioni di San Ginesio e di Belforte. Il 23 dicembre dello scorso anno il benzinaio era rimasto vittima di un episodio analogo: anche in quel caso era stato bloccato mentre era in auto e gli avevano portato via l’incasso dei distributori: 15mila euro. Indagano i carabinieri della Compagnia di Tolentino.

(redazione CM)

 

Benzinaio rapinato in mezzo alla strada, bottino di 15mila euro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X