Malore improvviso,
muore ex vigile urbano

MACERATA - Addio a Francesco Pallotto, 73anni, era anche organista a Villa Cozza. Lascia la moglie e due figli. Il ricordo di don Euro Giustozzi: «Si è sempre speso per i più bisognosi»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Francesco-Pallotto-e1590592748372-628x650

Francesco Pallotto

 

di Marco Ribechi

Colpito da malore improvviso, muore ex vigile urbano di 73 anni. Si è spento così, lunedì, Francesco Pallotto, molto conosciuto a Macerata per aver prestato servizio per decenni nel corpo della polizia municipale dopo un periodo nel nord Italia come poliziotto della stradale. Appassionato di montagna e di fotografia, di cui era un vero fanatico, nei tanti anni di servizio aveva sempre svolto l’incarico di documentare i momenti salienti del corpo di polizia municipale maceratese. Abitante nella zona di corso Cairoli, in pensione da oltre dieci anni, era solito passeggiare nel quartiere in compagnia del suo fedele amico cane. Una persona mite e serena, animata da una fede profonda maturata anche attraverso dei corsi di cristianità. Dal 2008 al 2012 ha accompagnato all’organo le celebrazioni di don Euro Giustozzi, cappellano dell’ospedale. Sua anche l’iniziativa di allestire il presepe dell’ospedale. In seguito, quando don Euro si spostò nella cappellina di Villa Cozza, continuò ad assistere il parroco fino ai giorni recenti, animando il rosario e i momenti liturgici per gli anziani ospiti della casa di riposo. «A Villa Cozza ci sono ancora tutte le sue partiture – ricorda don Euro – una persona che si è sempre spesa per i bisognosi, prima all’ospedale e poi nella casa di riposo». A causa del Coronavirus aveva dovuto interrompere il suo servizio organistico e la cosa lo rattristava molto. Al funerale, celebrato ieri, tanti gli ex colleghi della municipale presenti tra cui il commissario Maura Castellucci che ne ha ricordato il temperamento altruista e scherzoso. Lascia la moglie Daniela, i figli Andrea e Alessio e i due nipoti Ettore e Mattia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X