Condizioni igieniche precarie
e allevamento di polli sul balcone:
blitz della polizia in un appartamento

MACERATA - Nell'abitazione, in via Aleandri, trovati 7 nigeriani ma non la coppia che ha in affitto la casa. In corso gli accertamenti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

polizia-archivio-arkiv-1-650x488

 

Blitz in un appartamento di Macerata: trovati sette nigeriani che stavano in una abitazione in condizioni igieniche precarie, sul balcone c’era un allevamento di galline. L’intervento è stato fatto dagli agenti della squadra volanti di Macerata che sono intervenuti in via Aleandri in un appartamento al quinto piano. Lì gli agenti avevano notato un andirivieni di persone, sia di giorno che di notte, ed è scattato il controllo, questo pomeriggio. I poliziotti della volante, diretti da Lorenzo Commodo, sono entrati nella casa e hanno constatato che le condizioni igieniche erano pessime e addirittura venivano allevate galline sul balcone. Sette le persone trovate in casa, tutti nigeriani, due donne e cinque uomini, tra 21 e 35 anni. Quattro degli uomini, due già noti per spaccio di droga sono stati accompagnati in questura per più approfonditi accertamenti. Uno di questi è risultato sottoposto a provvedimento di espulsione da parte della Questura di Fermo. L’abitazione perquisita risulta essere affittata a una coppia di nigeriani, che però non c’erano al momento del blitz. In corso gli accertamenti per l’esatta identificazione delle persone rintracciate all’interno dell’appartamento e per rintracciare la coppia intestataria del contratto di locazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X