Tuffo al mare per festeggiare la Pasqua:
alla ‘Spiaggiola’ arrivano i carabinieri

NEI GUAI una famigliola che questa mattina aveva deciso di passare qualche ora sulla spiaggia di Numana. I militari hanno verbalizzato la multa. Il litorale è stato controllato anche con l'elicottero della polizia
- caricamento letture

spiaggia_Numana-1

L’intervento dei carabinieri (ph. dal gruppo Fb Dibattito Numanese)

 

Il sole, il mare, la Pasqua. Una combo perfetta che questa mattina deve aver spinto una famigliola di Numana a raggiungere la ‘Spiaggiola’ per assaporare qualche minuto di relax. C’è stato anche un approccio all’acqua cristallina. L’idillio è stato rovinato dall’arrivo immediato dei carabinieri della stazione locale, guidati dal comandante Alfredo Russo. I militari hanno fatto sgomberare la zona, interdetta a causa della normativa anti Covid. I quattro componenti della famiglia – padre, madre e due bimbi – sono stati fatti allontanare immediatamente. Non prima di aver ricevuto la multa staccata dai carabinieri. Il litorale della provincia dorica, oltre che da terra, è presidiato dal cielo grazie all’elicottero della polizia. In campo anche la polizia locale di Numana. I controlli sono stati rafforzati nel weekend grazie alle disposizioni imposte dal prefetto di Ancona Antonio D’Acunto. 

(redazione Cronache Ancona)

spiaggia_Numana-2-650x317

(ph. dal gruppo Fb Dibattito Numanese)

elicottero_polizia-DSC_0731--650x409

L’elicottero a Torrette

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X