facebook twitter rss

La Lube dona una cucina
all’Einstein-Nebbia di Loreto

IL GRUPPO con sede a Treia l'ha regalata per i 127 alunni con disabilità che frequentano l'istituto alberghiero
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
4K Condivisioni

La cucina donata dalla Lube

 

Il gruppo Lube, da sempre attento al mondo dei giovani e dell’inclusione, ha progettato realizzato e donato all’istituto alberghiero “Albert Einstein – Antonio Nebbia” di Loreto una cucina ergonomica attrezzata per permettere ai 127 alunni con disabilità che frequentano la scuola, di apprendere, sperimentare e liberare la propria creatività senza barriere architettoniche.

L’Einstein-Nebbia è anche la scuola che frequentava Mattia Perini, il 16enne di Civitanova travolto da un treno alla stazione di Loreto. La cucina donata dalla Lube in collaborazione con GR2 Arredamenti, Elica, gruppo Electrolux, CM Spa e Eurocomponenti/Krono System Group come partner fornitori, sarà inaugurata ufficialmente domani. La nuova cucina ergonomica è stata pensata da Centro R&S Gruppo Lube appositamente per offrire formazione professionale e implementazione dell’autonomia per gli studenti con disabilità fisica o psichica. «Questo spazio innovativo – spiega il gruppo Lube – è nato dalla collaborazione fra l’esperienza della scuola e le competenze di progettazione dell’azienda che, pur non avendo all’attivo un vero e proprio modello pensato per soddisfare le esigenze delle persone diversamente abili, ha comunque messo al servizio della scuola il proprio background arrivando a realizzare un ambiente bello e funzionale che si pone come risorsa non solo per la scuola ma per l’intero territorio».

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X