facebook twitter rss

«Banca Macerata leader del credito»

CLASSIFICA - Il primato tra gli istituti nel Maceratese e nel Fermano è stato assegnato da uno studio di Milano Finanza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
180 Condivisioni

 

Ferdinando Cavallini, alla guida di Banca Macerata

 

Banca Macerata al primo posto tra le istituzioni creditizie delle province di Macerata e Fermo. Insieme al primato, in termini di sviluppo della massa amministrata, capacità di fare cassa e generare profitti, arriva la consacrazione dell’ente fra le migliori banche marchigiane. È questo il risultato di un’analisi, “Atlante delle banche leader del 2019”, effettuata poche settimane fa da Milano Finanza, che ha preso in considerazione i dati dei bilanci 2018 di 59 gruppi bancari e 415 istituti di credito (sia società per azioni, sia banche cooperative), rappresentanti il 96,25 percento del sistema bancario nazionale. Per Banca Macerata si tratta solo dell’ultimo, in ordine di tempo, di tre diversi riconoscimenti ricevuti negli ultimi mesi da altrettante fonti indipendenti. Lo scorso novembre, infatti, l’istituto di credito guidato da Ferdinando Cavallini aveva ricevuto l’elogio del portale “Trasparenza Investimenti” per la sua trasparenza e correttezza nelle relazioni commerciali. Tutto questo trova ulteriore conferma nell’analisi del sistema creditizio effettuata dalla rivista “Altroconsumo”, che conferma per Banca Macerata una valutazione di tre stelle, a fronte di molte altre banche che hanno visto diminuire l’apprezzamento. Questi  risultati hanno riempito di orgoglio amministratori e dipendenti di Banca Macerata, impegnati ogni giorno a migliorare le performance aziendali in una logica di crescita sana e costante, orientata alla soddisfazione di azionisti e clienti, volta ad affermare Banca Macerata quale ente di riferimento del territorio.

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X